<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
menu

Blog

4 esempi di progetti di digitalizzazione aziendale nel manufacturing realizzata con i portali

Luca Falanga

Luca Falanga, 22 luglio 2019 | Digitalizzazione Aziendale

Parlare di digitalizzazione aziendale significa, oggi più che mai, affrontare il tema della digitalizzazione dei processi industriali: un processo che, come mostrano i 4 casi studio presentati oggi, si estende anche al Manufacturing e va ben oltre i temi di Industria 4.0, comprendendo anche lo scambio di informazioni tra business.

Realizza la digitalizzazione in azienda con il nostro e-book gratuito!

Sicuramente, per poter implementare un valido sistema di digitalizzazione aziendale e avere successo nel lungo periodo la tua azienda deve investire in potenti reti di comunicazione che si basano sulle nuove tecnologie. Non solo, quindi, Internet of the Things, Big Data, Intelligenza Artificiale e Smart Factory, ma anche studio di strategie di forecasting che permettano di migliorare la gestione delle risorse, contenere i costi e pianificare processi di produzione ottimizzati.
Per ottenere tutto questo e digitalizzare la tua azienda rendendola più fluida e produttiva dovrai investire innanzitutto su reti di comunicazione industriale innovative, basandoti su portali ad alte prestazioni.
In poche parole la digitalizzazione dei processi industriali è alla base del più ampio progetto di Industry 4.0 e ti permette di ottenere diversi vantaggi, tra cui:

  • Riduzione dei costi;
  • Miglior impiego della forza lavoro;
  • Aumentata qualità, flessibilità ed efficienza;
  • Maggiore velocità nel soddisfare le esigenze dei clienti.

Si tratta di caratteristiche necessarie per adeguare la produzione aziendale a un mercato sempre più volatile. Tuttavia, potrai ottenere tali risultati solo con una comunicazione machine-to-machine sofisticata e con l’integrazione dei dati all’interno del più vasto ecosistema aziendale: tutte cose che si possono realizzare grazie ai portali.

Digitalizzazione aziendale: i fattori abilitanti

I moderni portali e le reti di comunicazione 4.0 per lo scambio di informazioni tra i business sono i fattori abilitanti della digitalizzazione aziendale e gli elementi alla base di uno scambio di dati in tempo reale lungo la catena del valore e tra i vari livelli aziendali.

L’efficienza di una rete di comunicazione aziendale si basa, quindi, sui requisiti di:

  • Disponibilità;
  • Robustezza;
  • Flessibilità;
  • Sicurezza.

Ecco perché è consigliabile far progettare la tua rete di comunicazione per la digitalizzazione aziendale e, successivamente, farla implementare solo da parte di esperti con un elevato grado di competenza ed esperienza.
A tal proposito, si nota oggi come, nonostante la digitalizzazione aziendale sia la priorità per ogni business, l’industria manifatturiera si trovi ancora in difficoltà quando si tratta di pianificare le strategie di digital transformation.
Risulta pertanto fondamentale che la tua azienda investa in tecnologie e iniziative che mettano in comunicazione i dati aziendali, rendendoli disponibili a dipendenti, fornitori, rivenditori e partner commerciali per una soddisfazione sempre maggiore del cliente finale. Quest'ultimo risultato, poi, è raggiungibile solo se l'investimento prevede anche un'adeguata formazione: l'individuazione delle competenze da digitalizzare, infatti, è uno step fondamentale per completare l'intero processo.

4 casi di digitalizzazione aziendale nel manufacturing

Il modo migliore per valutare ciò che la digitalizzazione aziendale può offrire anche alla tua azienda e analizzare alcuni casi di successo di aziende che hanno digitalizzato i processi produttivi con importanti benefici e risultati. Vediamoli in breve.

1. Il caso AIRBUS

Il portale clienti di Airbus Helicopter, adibito all’operatività degli aeromobili è utilizzato quotidianamente da oltre 3.000 operatori civili e militari e per questo deve essere sempre efficiente. Grazie a Liferay DPX, Airbus ha migliorato proprio l’efficienza e l’autonomia della piattaforma, mettendola a disposizione di 24.000 utenti nel mondo.

Oggi, chi lavora in Airbus Helicopter, può gestire in modo semplice e veloce gli account dei clienti, i reclami, i dati raccolti dai sensori integrati, l’acquisto online dei pezzi di ricambio e il tracciamento degli ordini, ma anche le quotazioni istantanee e la fatturazione.

Ecco, in breve, i benefici ottenuti dall’azienda a seguito del processo di digitalizzazione:

  • Maggiore efficienza operativa;
  • Maggiore produttività grazie a dashboard personalizzate e self service;
  • Navigazione intuitiva organizzata non più dal dipartimento, ma dalla flotta di elicotteri.

2. Il caso Putzmeister

Ancora più complesso il processo di digitalizzazione aziendale di Putzmeister, azienda tecnologica e orientata ai servizi con macchinari globali situati in oltre 16 filiali, per un totale di 3.000 dipendenti e che ha scelto di usare Liferay per creare una collaborazione proficua tra utenti esterni e interni. I risultati?

Per la prima volta dalla sua fondazione l’azienda ha potuto contare su una connessione internazionale, organizzare un sistema di gestione dei contenuti con oltre 5.000 documenti e usare le applicazioni e il supporto integrato per molti siti.

3. Il caso Volkswagen Group France

Anche nel caso di Volkswagen Group France al centro della digitalizzazione aziendale abbiamo l’implementazione di un portale di rivenditori B2B, che ha notevolmente semplificato le operazioni dei suoi 20.000 utenti, tra rivenditori autorizzati, riparatori e dipendenti.

Eccone le caratteristiche principali:

  • Biblioteca multimediale;
  • Calendari di eventi;
  • Accesso personalizzato a schede prodotto, listini, circolari e direttive.

I principali vantaggi per l’azienda sono stati la possibilità di utilizzare un unico portale per i cinque diversi marchi del gruppo, l’integrazione di oltre 100 applicazioni aziendali in un’interfaccia moderna, la condivisione di informazioni, dati e documenti sulla base di un sistema di ruoli e permessi utente.

4. Il caso QAD

Un altro caso interessante di digitalizzazione aziendale è quello di QAD, fornitore di software e servizi aziendali per aziende manifatturiere globali che ha deciso di migliorare l’infrastruttura aziendale preesistente con una piattaforma integrata per gestire da un unico luogo tutti i siti web.

Questi sono stati i risultati raggiunti:

  • implementazione di una soluzione per gestire la intranet, il sito web pubblico e i contenuti;
  • incremento della personalizzazione, potendo accedere ai dati dei clienti da più fonti;
  • implementazione di una solida base tecnica, capace di evolversi al passo con la crescita aziendale.

La digitalizzazione del manifatturiero: digital manufacturing

Grazie ai portali anche le aziende manifatturiere che non hanno mai gestito in modo integrato il dato possono migliorare la comunicazione tra business e ottenere un rapporto diretto con i clienti finali, che diventano parte di un percorso personalizzato.

Parlare di digital manufacturing, in conclusione, significa oggi riferirsi a un’aggregazione di dati e informazioni da utilizzare per la crescita e l’innovazione della tua azienda, ma anche di abilitazione di portali che permettono di gestire operazioni come la gestione degli account o l’ordine di pezzi di ricambio. Senza dimenticare che tutto questo avviene con una grande flessibilità, per tenere conto delle esigenze aziendali in continua evoluzione e dei progressi costanti di Industria 4.0.

Per approfondire ulteriormente il tema della digitalizzazione aziendale ti invitiamo a scaricare e leggere l’eBook “Come accelerare la digitalizzazione dell'azienda in 5 step”.

New call-to-action

Lascia un commento