<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
menu

Blog

Knowledge Management: come utilizzare le informazioni per far crescere il business

Leonardo La Polla

Leonardo La Polla, 24 settembre 2019 | Digitalizzazione Aziendale

Oggi il vantaggio competitivo di un’azienda è dato dalla capacità di trasformare le grandi quantità di dati e informazioni in preziosi insight di business, capaci di aumentare la produttività e l’efficienza. Come saprai il modo in cui la tua azienda gestisce i dati è uno dei fattori chiave per raggiungere il successo e, proprio per questo motivo, sono sempre più diffusi i software di Knowledge Management.

Realizza la digitalizzazione in azienda con il nostro e-book gratuito!

Anche se sicuramente la conoscenza e le informazioni sono asset intangibili, proprio dalla capacità di gestione del dato e dal Knowledge Management dipende il successo della tua azienda. Vediamo quindi cosa si intende per Knowledge Management e quali vantaggi può portare alla tua azienda, anche e soprattutto in termini di maggiore collaborazione interna nello scambio di informazioni grazie ai vantaggi della digitalizzazione.

Cosa significa Knowledge Management?

Prima di analizzare i vantaggi del Knowledge Management vediamo cosa si intende esattamente con questo termine. Per spiegare il concetto in breve, ogni dipendente possiede una conoscenza legata al suo ruolo e con Knowledge Management si intende la capacità di organizzare tali livelli di conoscenza per portare beneficio all’intera azienda. In particolare, la condivisione delle informazioni e la loro archiviazione permette a tutti i dipendenti della tua azienda di imparare dai colleghi con maggiore esperienza, grazie alla creazione di flussi di conoscenza efficienti e strutturati.

Creare un solido sistema di Knowledge Management richiede principalmente due cose:

  • una cultura aziendale improntata alla condivisione della conoscenza
  • la presenza di tool e software di Knowledge Management adeguati e innovativi

Quali sono, quindi, i modi per sfruttare la conoscenza aziendale e la condivisione delle informazioni?

Perché conviene sfruttare la conoscenza aziendale?

Tanti sono i motivi per cui la tua azienda dovrebbe utilizzare in modo efficiente e organizzato la conoscenza di ogni suo dipendente, a partire dal fatto che il Knowledge Management permette di risparmiare denaro. La condivisione delle informazioni e delle competenze tra i dipendenti riduce, infatti, costi e investimenti tradizionalmente legati ai centri di formazione aziendale o alla formazione esterna da parte di terze parti, grazie alla messa a regime di un sistema di Knowledge Management.

Non solo: le moderne tecnologie di Knowledge Management permettono di migliorare l’efficienza dell’apprendimento, per il semplice fatto che ogni dato, nozione e conoscenza proviene dalla diretta esperienza dei dipendenti della tua azienda. Il risultato è, quindi, una formazione più concreta a cui tutti hanno accesso e disponibile on demand, ma soprattutto i dipendenti possono mettere immediatamente in pratica quanto appreso e le informazioni nuove vengono internalizzate più velocemente.

Il terzo vantaggio della creazione di un sistema di Knowledge Management è la realizzazione di una cultura aziendale improntata alla collaborazione e alla condivisione delle informazioni e della conoscenza tra i dipendenti, sulla base del motto “due è meglio di uno”. Il risultato finale è un ambiente più creativo, collaborativo e aperto, ma soprattutto un luogo di lavoro orientato al lavoro di squadra e al supporto reciproco tra i dipendenti.

Organizzazione, collaborazione ed efficienza sono, quindi, il risultato che potrai ottenere nella tua azienda applicando un sistema di gestione del dato e dell’informazione basato sul Knowledge Management. Ti vogliamo, però, ricordare che questa soluzione porterà alla tua azienda un ulteriore beneficio: la capacità di ogni dipendente di prendere decisioni in modo più veloce ed efficiente, senza la costante richiesta di supporto da parte dei manager o dei colleghi più esperti. Tutti questi vantaggi, infine, sono disponibili anche via mobile, tenendo in considerazione il fatto che con le tecnologie più avanzate i dipendenti e i lavoratori della tua azienda possono e devo avere accesso alla conoscenza da ogni luogo.

Come possono i Knowledge Management tool aiutare l’azienda a crescere?

Usare i Knowledge Management tool presenta senza dubbio numerosi vantaggi, come abbiamo appena visto, a cui si aggiunge la realizzazione di una rete intranet capace di aumentare la produttività dei dipendenti e aiutare la tua azienda a crescere nel medio,breve e lungo periodo. Una rete intranet efficiente richiede, in particolare, l’integrazione con i tool di Knowledge Management più avanzati se si vuole ottenere un reale impatto sulla produttività di ogni dipendente della tua azienda. In particolare, si tratta di “mandare in pensione” la vecchia intranet accessibile solo a chi era nell’ufficio ed estendere l’accesso all’informazione anche ai dipendenti che lavorano via mobile o da remoto.

Nel contesto lavorativo attuale numerosi progetti richiedono la collaborazione costante tra colleghi, soprattutto se la tua azienda lavora con un team internazionale e deve organizzare meeting con diversi fusi orari. In tutti questi casi risulta molto più efficiente utilizzare i moderni sistemi di Knowledge Management e applicarli alla rete intranet, piuttosto che cercare di organizzare call e conversazioni dal vivo. Si tratta, però, di un progetto che richiede validi Knowledge Management tool per essere messo in atto.

Ecco, quindi, come il vantaggio di applicare il Knowledge Management alla rete intranet non significhi solo aumentare la produttività in termini numerici, anche se sicuramente questo è il beneficio più tangibile. Intranet e i moderni Knowledge Management tool assicurano, infatti, anche vantaggi competitivi intangibili alla tua azienda, tra cui la creazione di una cultura aziendale unica e la maggior motivazione dei dipendenti.

Conclusioni

In questo contesto assumono un ruolo rilevante le Digital Experience Platforms (DXP), che rappresentano la prima e più importante parte del processo di trasformazione digitale dell’azienda assieme ai sistemi di Knowledge Management. Si tratta di software e tool a cui oggi non puoi rinunciare, se vuoi integrare nella tua azienda dipendenti, informazioni e flussi di lavoro per assicurarti vantaggi competitivi di lungo periodo.

Come puoi vedere, questo è un tema che non puoi più ignorare o trascurare, visto che dalla condivisione di dati e informazioni, ma soprattutto conoscenze, dipende il successo della tua azienda. Per questo ti invitiamo a scaricare l’eBook “Accelerare la digitalizzazione aziendale in 5 step” in cui troverai maggiori informazioni su piattaforme per la Digital Experience, sistemi di Knowledge Management e molto altro ancora. Ti basta un clic sul pulsante qui sotto!

New call-to-action

Lascia un commento