<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
menu

Blog

3 consigli per vincere la sfida della Digital supply chain

Luca Falanga

Luca Falanga, 22 luglio 2019 | Digitalizzazione Aziendale Digitalizzazione Logisica

Non si può oggi parlare di digital supply chain senza collegarsi al tema più ampio dello sviluppo dell’Industria 4.0, che ha migliorato l’efficienza e la comunicazione nella filiera produttiva. In tale contesto, proprio la digital supply chain è il settore che può portare alla tua azienda il ROI più elevato. Vediamo quindi una panoramica dello scenario in cui le aziende oggi si muovono, assieme a tre consigli utili per implementare la supply chain digitale anche nella tua azienda, scegliendo soluzioni personalizzate come i portali per restare competitivo nel lungo periodo.

Realizza la digitalizzazione in azienda con il nostro e-book gratuito!

Digital supply chain e industria 4.0: il nuovo contesto in cui si muovono le aziende

Oggi anche la tua azienda si trova a dover produrre o offrire servizi in un mercato dominato dalla tecnologia digitale e dai pilastri dell’Industria 4.0 ovvero cloud, Internet of the Things, realtà aumentata, stampa 3D e tanti altri ancora. Insieme, queste tecnologie hanno portato alla nascita di nuovi modelli di business basati sulla digitalizzazione di procedure, prodotti e servizi, compresa la diffusione della digital supply chain.

Un processo di digital transformation comprende, infatti, l’integrazione e la comunicazione tra le diverse aree di business per assicurare il successo nel tempo alla tua azienda e, in questo contesto, il ruolo della supply chain è davvero ambizioso: costruire un nuovo supply network più efficiente e flessibile, grazie alla adozione delle nuove tecnologie e all’inserimento in azienda di personale con capacità e competenze specifiche.
Adottare la digital supply chain significa ottenere tutti i vantaggi possibili in termini di flessibilità, efficienza e riduzione dei costi, dando forma a una visione e strategia digitale che permette all’azienda di restare competitiva nel lungo periodo.

3 consigli per adottare la digital supply chain nella tua azienda

Attuare un progetto di digital supply chain nella tua azienda significa seguire alcune fasi ben precise e qui vogliamo indicarti i nostri tre consigli per migliorare il ROI e l’efficienza del tuo business.

1. Confermare il ruolo della digital supply chain in azienda

La prima cosa da fare per adottare la digital supply chain in azienda è definire una vision che includa le nuove tecnologie digitali in tutte le aree di business e dia vita ad una digital experience da offrire ai clienti, anche grazie alle logiche della supply chain digitale.
Guardare all’introduzione delle tecnologie di supply chain avanzate significa, infatti, adottare un modello di business capace di aumentare l’efficienza dell’azienda, ma anche migliorare la comunicazione e la partecipazione in tutta la filiera produttiva.

2. Allineare il modello operativo della supply chain alla visione digitale

Solo il 25% delle aziende che si occupano di supply chain affermano che i progetti legati all’adozione delle tecnologie digitali sono unificati e integrati, minando negli altri casi l’efficacia di un piano di digital supply chain. Per fare un esempio concreto, la priorità per un produttore è che il processo non si fermi mai e le tecnologie di Industria 4.0 permettono di monitorare lo stato delle macchine e offrire soluzioni in tempo reale. Per fare tutto ciò, però, anche la supply chain deve cambiare, senza limitarsi a rispondere a singoli ordini, ma integrandosi in un sistema che permetta di prevenire ed evitare il downtime prevedendo i guasti.

Ecco perché dovresti implementare nella tua azienda le soluzioni offerte dalla digital transformation alla supply chain, in particolare:

  • Internet of the Things (IoT), per misurare le prestazioni in tempo reale;
  • Analytics e Big Data per prevedere i guasti e automatizzare i processi;
  • Tecnologie mobile per l’accesso ai dati da ogni luogo e dispositivo e smart working;
  • Uso delle API per condividere i dati con tutti i partner dell’ecosistema aziendale.

3. Dare priorità agli investimenti in tecnologia digitale

In un periodo di incertezza, le aziende che lavorano nell’ambito della supply chain tendono a focalizzarsi sullo sviluppo e miglioramento delle attività e dei processi esistenti, piuttosto che scegliere di investire in tecnologie digitali avanzate per supportare la crescita nel tempo. Il rischio per la tua azienda è, però, che un approccio di tipo conservativo non si allinei alle priorità e agli obiettivi di business definiti per il lungo periodo.

Possiamo quindi affermare con sicurezza che, per supportare l’azienda e renderla capace di competere anche in futuro, chi si occupa di supply chain debba andare oltre la semplificazione delle attività e avere la lungimiranza di porre le basi per costruire la futura catena di fornitura digitale. In particolare sarà necessario dotare l’azienda di professionisti competenti e tecnologie avanzate, che offrano ai clienti un’esperienza e non solo un prodotto, anche grazie all’interazione con un ecosistema di partner connessi digitalmente.

Portali per la digital supply chain: l’importanza di soluzioni personalizzate

Oggi la tua azienda deve poter contare su una soluzione personalizzata e su portali realizzati su misura capaci di monitorare i flussi della supply chain quotidianamente e in tempo reale, fornendo le risposte alle principali domande che si pongono i manager di supply chain e di logistica. Ad esempio, un portale per la catena di fornitura sarà in grado di dare informazioni su:

  • Migliori fornitori rispetto ai KPI individuati dall’azienda;
  • Clienti che hanno aumentato il volume degli ordini nell’ultimo anno;
  • Clienti che hanno diminuito il volume degli ordini nell’ultimo anno.

Tante sono, infatti, le piattaforme digitali B2B in grado di gestire in modo semplice, veloce ed efficiente lo scambio di dati, informazioni e documenti della filiera produttiva e logistica, fornendo al supply chain manager dati su tempi, consegne, volumi e pagamenti.
Per approfondire l’argomento della digitalizzazione aziendale scarica l’eBook gratuito “Come accelerare la digitalizzazione dell'azienda in 5 step” ed velocizza la tua rivoluzione digitale: clicca qui sotto!

New call-to-action

Lascia un commento