Life In Extra

Una giornata dedicata alla Digital Transformation - Extra Open Day 2018

Gloria Rossetti,

Extra Open Day 2018

Ed eccoci arrivati finalmente al gran giorno!

Oltre 70 partecipanti pronti ad assistere ai nostri workshop e noi carichi più che mai. Abbiamo parlato di servizi middleware, devops, sistemi gestionali, business intelligence, big data analytics, enterprise web portal, fino ad arrivare ai servizi di digital marketing, per la precisione di Inbound Marketing. Ci siamo preparati per presentarvi le tematiche su cui lavoriamo ogni giorno.

A cosa mi sto riferendo? Scusate, avete ragione, mi sono fatta prendere dall'entusiasmo e ho corso troppo: sto parlando di noi, del Gruppo Extra e del nostro Open Day, #ExtraGroupOpenDay2018.

Noi di Extra siamo cultori della Digital Transformation, predicatori dello sviluppo di nuove tecnologie, nativi digitali, system integration addicted, veri e propri cloud lover! Dalla volontà di far conoscere chi siamo e mostrare ciò su cui lavoriamo ogni giorno è nata l'idea di aprire le porte della nostra azienda ad amici, collaboratori, clienti, studenti... a tutti coloro che sarebbero stati interessati a testare i diversi gusti della Digital Transformation. Sì, gusti! È così che ci siamo immaginati la trasformazione digitale: un centrifugato di ingredienti unici che, combinati tra loro, possono dar vita ad un sapore molto interessante!

Extra Open Day 2018 | Digital Transformation

Abbiamo infatti presentato la nostra azienda come una "frutteria tecnologica". Adesso vi spiego meglio.

Fisicamente, gli uffici del Gruppo Extra, si presentano come un unico e ampio open space. All'interno di questo, le singole società hanno un proprio spazio, ma non vi è nessuna delimitazione fisica che lasci percepire tali divisioni, presenti solo a livello immaginario.

In occasione dell'Open Day abbiamo invece creato dei corner, ovvero sono stati individuati degli spazi ben precisi per ciascuna società. Ci siamo quindi divertiti ad allestirli come fossimo al mercato: con delle cassette della frutta! Ogni società era infatti rappresentata da un frutto succoso e invitante: in questo modo, i partecipanti all'Open Day hanno potuto ricevere un centrifugato creato proprio a partire dai frutti associati ai corner che hanno visitato.

Extra Open Day 2018 | I nostri corner

Ad esempio, chi ha mostrato interesse nella sentiment analysis o nella big data analysis, ha potuto aggiungere il gusto della mela nel suo frullato, frutto assegnato ad Extra Smart; chi invece si è interessato a temi quali lo sviluppo di portali custom o di applicazioni, ha potuto gustare anche la susina nel suo centrifugato, assegnata ad Extra Cube. Capito adesso?!

Ciascuno degli ospiti si è goduto il sapore della propria trasformazione digitale!

Questo gioco, oltre a essere stato un modo per far conoscere ciò di cui ci occupiamo tutti i giorni, è stato anche un modo per brindare con i nostri ospiti all'estate e al futuro di tutte le attività digitali che vengono e verranno implementate ogni giorno in ambito IT. 

I nostri invitati sono stati piacevolmente sorpresi e hanno potuto sfruttare l'opportunità di rinfrescarsi con un bel centrifugato di frutta fresca.

Extra Open Day 2018 | La frutteria tecnologica

Questa non è stata l'unica sorpresa per i nostri ospiti. Molti sono stati, infatti, gradevolmente impressionati dal clima che si respira qua in Extra. Un ambiente dinamico, pieno di giovani instancabili, motivati ad affrontare nuove sfide, nuovi obiettivi, e in primis molto umani ed empatici.

La giornata è stata lunga e stancante, ma forse credete che la fatica riesca a fermarci?!

Ovvio che no! The show must go on.. e allora la sera via con la festa a tema anni 70. Back to the 70's e che il party, tenutosi dopo la conclusione dell'evento "formale" e riservato a noi dipendenti, abbia inizio!

Extra Open Day 2018 | Back to the 70's

Non avrei mai creduto che così tanti colleghi si sarebbero veramente travestiti. Parrucche dai riccioli vaporosi, i mitici pantaloni a zampa, collane con il segno della pace catarifrangente e gli occhiali più stravaganti che abbia mai visto sono stati sfoggiati con orgoglio durante questa serata. Qualche ragazzo scaltro poi ha avuto la brillante idea di farsi crescere durante la settimana la barba per tagliarsi poi delle perfette basette stile Samuel L Jackson in Pulp Fiction. Vi giuro, il sosia! Il segreto, per molti, è stato rispolverare qualcosa di autentico dal vecchio guardaroba dei propri genitori oppure buttarsi sul classico outfit da hippie, coroncine fiorite e lunghe gonne larghe colorate.

Quando si sono aperte le danze, la partecipazione maschile è stata quasi più sentita di quella femminile. Incredibile! Altro che azienda di programmatori, sviluppatore o sistemisti. Sembrava una vera e propria reunion di ballerini professionisti.

Il soundtrack della festa ha seguito rigorosamente il tema della festa, gli anni '70.. o quasi! Ve le sapreste immaginare tutte le persone che formano Extra, CEO compreso, che si scatenano nel balletto di YMCA dei Village People? Beh, a questo punto vi consiglio di andare direttamente a vedere con i vostri occhi di cosa sono capaci le persone di Extra quando sentono le note di alcuni pezzi anni '70!

Buona visione!

 

Entra a far parte del team!

Share this post

   

Commenti

Condividi questo blog