<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Content Marketing

Attira nuovi clienti e accresci la brand awareness grazie alla condivisione di contenuti utili e informativi

arrow_downward

Cos’è il Content Marketing?

Definizione di Content Marketing

Letteralmente “Content Marketing” significa “marketing basato sui contenuti”. La massima autorità sul campo, il Content Marketing Institute, ne da una definizione molto precisa: “Il content marketing è un approccio di marketing strategico incentrato sulla creazione e la distribuzione di contenuti validi, pertinenti e coerenti per attrarre e trattenere un pubblico chiaramente definito e, in ultima analisi, per guidare i clienti verso un'azione proficua.”


Definizione content marketing

A cosa serve il Content Marketing?

Già nel 1996 Bill Gates ha affermato che “Content is King”. Mai come oggi questa frase è così azzeccata. I contenuti che distribuisci tramite il tuo sito aziendale possono infatti rappresentare la chiave per attrarre clienti in target, accrescere la tua reputazione sul web, conferire autorevolezza al tuo brand (brand awareness) e ottenere un migliore posizionamento SEO.

Questi quattro obiettivi possono diventare “facilmente” raggiungibili se si divulgano contenuti interessanti, di qualità e di valore per il proprio pubblico.

Content Marketing e Inbound Marketing

Da solo, il content marketing però non basta: va inquadrato in una strategia di marketing più ampia, che utilizzi i contenuti come mezzo per aiutare il visitatore arrivato sul sito e indirizzarlo verso un percorso che gli permette di approfondire i temi legati al suo bisogno, arrivando infine ad offrire la tua soluzione al suo problema. Bisogna quindi utilizzare i contenuti nell'ottica dell'Inbound Marketing, utilizzando il primo come strumento e il secondo come metodologia.

Dato che, a differenza dell’outbound marketing che mira a interrompere il cliente con informazioni non richieste, l’inbound marketing ha l’obiettivo di intercettare il cliente nel suo processo di ricerca delle informazioni, è essenziale avvalersi del content marketing per questa strategia, per fare in modo che i propri contenuti rispondano alle giuste domande dei visitatori e siano facilmente raggiungibili. Per tutti questi motivi il content marketing, per sua definizione, è lo strumento che sta al cuore dell’inbound marketing.

Content Marketing e Inbound Marketing

I mezzi più diffusi per fare Content Marketing

file_copy

Fare blogging... nel modo giusto!

Il blogging è sicuramente lo strumento più "famoso" del content marketing. Attraverso il blog si possono divulgare contenuti sotto forma di post. È però necessario avere ben chiari i criteri chiave per usare correttamente un blog: il primo è quello di saper redigere un testo in conformità alle basilari regole di copywriting, affinché l’articolo risulti convincente e persuasivo. Secondo punto essenziale è inserire sempre una call-to-action (CTA) nell’articolo in modo da dare la possibilità all’utente di compiere una azione mirata che fa parte di una strategia più ampia di Inbound Marketing.

book

Offrire eBook utili e di qualità

A differenza di un articolo di un blog, un eBook viene percepito come un oggetto reale e di valore, soprattutto se può essere scaricato sotto forma di PDF e essere quindi consultabile ovunque. Inoltre, essendo l’eBook un oggetto scaricabile, richiedere l’indirizzo email dell’utente per inviare il link dell’ebook da scaricare viene percepita come una richiesta del tutto naturale quanto necessaria per il recapito del contenuto. L’eBook è anche un modo per creare un alto livello di reputazione verso l’autore, cosa non così scontata come nel caso dell’autore di un semplice articolo di blog.
ondemand_video

Video: il futuro del Content Marketing

I video sono senza dubbio il futuro del Content Marketing. Basta digitare una semplice parola chiave su Youtube ed ecco che otteniamo una miriade di video di tutti i tipi: recensioni di prodotto, “confessioni” personali, tutorial, realizzazioni “fai-da-te”. Secondo una statistica di Google, la visione dei video è aumentata del 70% dal 2016 al 2018, una percentuale destinata ad aumentare ulteriormente.I video più funzionali sono normalmente piuttosto brevi, ma un video utile e  di lunghezza significativa può essere utilizzato, come l’eBook, per ottenere i contatti del potenziale cliente.

FAQ

La creazione di contenuti come blog-post e articoli di approfondimento è solo una parte delle attività di inbound marketing. Lo scopo è quello di far incontrare domanda e offerta sui motori di ricerca: l’ottimizzazione del sito è fondamentale per far capire a Google che la nostra azienda propone esattamente quello che cercano gli utenti di riferimento, mentre la realizzazione di contenuti rilevanti consente di incontrare i dubbi e le necessità espressi online dai potenziali clienti.

Come spesso accade quando l’obiettivo è quello di creare una strategia di marketing tagliata su misura per le specifiche esigenze di business di un’azienda, la risposta dipende da una serie di valutazioni. Per prendere una decisione riguardo all’utilizzo dei call center, puoi considerare questi dati: le cold call portano mediamente a un tasso di conversione dell’1.6%, mentre con le warm call il conversion rate può aumentare anche fino al 30%!

Il successo della metodologia inbound si basa sulla certezza dei dati. E, allo stesso tempo, è questa metodologia di marketing a fornire a sua volta altrettanti dati certi che possono emergere dall’analisi e dal monitoraggio delle attività. Riassumendo quanto emerge dalle indagini a campione: un generale aumento dei lead profilati e delle visite al sito, maggiori conversioni, nuovi clienti e incremento nelle vendite. Se non ci credi, guarda queste statistiche ufficiali! Le 20 statistiche di Inbound Marketing da mostrare al tuo capo

Per mettere a punto in maniera ottimale il mix delle attività di web marketing, devi considerare alcuni elementi di cui il website della tua organizzazione non può fare a meno. È infatti indispensabile strutturare un percorso di conversione che porti efficacemente il visitatore a diventare lead: qui trovi le caratteristiche principali secondo cui strutturare il sito internet della tua attività. 10 caratteristiche importanti di un sito internet per l'attività di web marketing

Scopri di più sul Content Marketing

Content Marketing vs Inbound Marketing

Content Marketing vs Inbound Marketing: che differenza c'è?

Content Marketing e Inbound Marketing: siamo sicuri che si tratti di due cose diverse? In realtà, quando si parla di differenze tra Content e Inbound Marketing si sta parlando piuttosto dello strumento e della... Leggi di più

Digital Content Marketing per il B2B

7 vantaggi del Digital Content Marketing per il B2B

Produrre contenuti per il sito aziendale senza curarli e valorizzarli è come iniziare un lavoro e lasciarlo a metà. Con il risultato di fare tanti sforzi senza ottenere i risultati sperati. Per questo i contenuti pubblicati su siti web aziendali devono... Leggi di più

Video marketing | Arte e Scienza SEO

Video Marketing: quando l'Arte e la Scienza del SEO si incontrano

Come indicato da YouTube, il sito ha più di un miliardo di utenti - quasi un terzo di tutte le persone che navigano su Internet - e ogni giorno le persone guardano centinaia di milioni di ore... Leggi di più

Perché le aziende dovrebbero fare Content Marketing?

Dal monologo al dialogo con il cliente

Perché le aziende dovrebbero fare content marketing

Oggi, per una azienda essere presente su internet è una condizione imprescindibile e necessaria, ma non sufficiente. Non basa avere un bel sito con belle foto e animazioni accattivanti. Devi essere innanzitutto cosciente che il tuo prodotto o servizio risolve brillantemente un problema specifico ad un target specifico di persone e queste persone devono poterti trovare facilmente e capire che la tua è la soluzione che stanno cercando. Per ottenere questo risultato, la cosa più sbagliata da fare è portare avanti un “monologo”. Quello che si deve fare è instaurare un dialogo con il potenziale cliente e parlare con lui attraverso i tuoi contenuti, per fornirgli tutte le informazioni necessarie a risolvere il suo problema.

Ma il Content Marketing in Italia funziona davvero?

Quando si parla di content marketing in Italia, l'obiezione che si sente più spesso è: “Con me non funziona, il mio settore è diverso!” Prima di tutto, il tuo settore non è diverso da tutti gli altri. Perché? Perché il tuo settore è “trovare nuovi clienti”. In Italia il Content Marketing funziona alla grande, anzi: è appena agli inizi, e come è noto dalla curva dell’innovazione, chi si adegua per primo ne può trarre più giovamento.

Ma il content marketing deve essere parte integrante di una strategia: non basta scrivere un articolo o un ebook. Questi strumenti devono essere contestualizzati: scrivere un ebook serve a condividere le proprie conoscenze ed aiutare i nostri possibili clienti, che grazie alla compilazione di un form per scaricare il contenuto potranno essere informati tramite altri contenuti.

Calcola il ROI del Content Marketing

Per la tua azienda è fondamentale poter misurare i risultati che via via ottieni adottando il content marketing. Il miglior indice di efficienza in questo caso è il ROI (Return Of Investment), inteso come rapporto percentuale tra il risultato economico ottenuto e l’investimento che è stato necessario per ottenere quel risultato. Il ROI deve essere sempre ben al di sopra del 100%: in tal caso i soldi per il content marketing sono stati ben investiti! Monitorando le analyitcs delle tue attività potresti avere delle piacevoli sorprese e scoprire ad esempio che una cifra investita per una strategia di content marketing ti daranno un ROI di gran lunga maggiore nel lungo termine, rispetto agli stessi soldi spesi per pubblicità Pay-Per-Click, o un una pubblicità tradizionale in stile “monologo”.

Calcolare ROI Content Marketing

 

Scopri di più sul Content Marketing?

search

Migliora i risultati SEO

Utilizzando le giuste keyword relative al tuo settore e sfruttando i topic cluster per organizzare i tuoi contenuti, otterrai anche l’effetto congiunto di un ottimo posizionamento in termini SEO oltre che a un ottimo posizionamento nella mente del cliente!

verified_user

Migliora la tua credibilità

Diffondere contenuti di valore nel proprio settore consente di acquisire un’autorità di rilievo in quello specifico settore. Quello dell’autorità è uno dei sei principi della persuasione elaborati da Robert Cialdini, secondo il quale maggiore è l’autorità di chi fa delle affermazioni, maggiore è il potere di convincimento sul pubblico delle stesse affermazioni.
star_border

Migliora la qualità dei lead

Grazie a una strategia di content marketing, riusciamo a fare una selezione dei contatti raccogliendo solo quelli che effettivamente sono interessati ai nostri contenuti. Possiamo inoltre scaldarli inviando contenuti sempre più mirati, aumentando così in modo considerevole le probabilità di convertire un lead in un cliente.

FAQ

Certamente. Oggi gli strumenti offerti dal web permettono anche alle più piccole imprese di raggiungere puntualmente i propri target di riferimento, costruire brand awareness e autorevolezza aziendale, generare nuovi contatti qualificati affinando la lead generation e ottimizzare tutti gli effort sfruttando la marketing automation. Il digital marketing può aiutare le piccole medie imprese in molti modi: se vuoi saperne di più, dai un'occhiata qua --> Come far crescere la tua PMI con il marketing online

Il fine-tuning delle attività deve diventare ciclico e sistematizzato. Piattaforme come HubSpot, Buffer, Mailchimp o Lead Forensics offrono versioni gratuite e strumenti utili a raccogliere maggiori informazioni sui visitatori del sito aziendale e dettagliare i lead, analizzare l’esperienza di navigazione, gestire in modo coordinato le diverse pubblicazioni social e l’invio delle newsletter.

Scopri 5 trucchi per potenziare gratuitamente il tuo Marketing Digitale!

Per ottimizzare la spesa in digital advertising e social ads devi prendere in considerazione tre elementi che ti aiuteranno a valutare dove – e in che misura – allocare il budget: il click-through rate in relazione alle diverse tipologie di contenuto; il target, da segmentare in diversi gruppi di pubblico; l’engagement rate, per fidelizzare i potenziali nuovi clienti.

Attualmente Google elabora in media più di 40.000 query di ricerca al secondo. Posizionare efficacemente i propri contenuti sui motori di ricerca è dunque importante per farsi trovare da un bacino molto ampio di utenti potenzialmente interessati alla nostra offerta. Per questo la search engine optimization e la definizione dei topic cluster sono parte integrante di una strategia di inbound marketing efficace.

Scopri di più sul futuro della SEO nell'Inbound Marketing.

Scopri di più sull'Inbound Marketing

SEO | Search Engine Optimization

L'anatomia della perfetta SEO (Search Engine Optimization)

La Search Engine Optimization, abbreviata in SEO, è uno dei termini maggiormente usati nell'ambito del Digital Marketing (e non solo) negli ultimi anni. Nonostante si tratti di un tema che esiste... Leggi di più

Content Offer per la Lead Generation

7 tipi di content offer per fare Lead Generation

Negli anni '50 si fece largo negli Stati Uniti il movimento della Beat Generation, una corrente che influenzò gran parte della produzione letteraria e artistica dell'epoca, fino a diventare un... Leggi di più

Content Marketing ROI

Devi dimostrare il Content Marketing ROI al capo? 4 metriche

Probabilmente quella di cui sto per parlarti è una delle missioni più difficili del tuo lavoro. Quante volte ti sei trovato a sudare sette camicie per dimostrare il ROI del Content Marketing al tuo... Leggi di più

Come si pianifica una strategia di Content Marketing

Organizza i contenuti con i
Topic Cluster e le Pillar Page

Il punto di partenza di una strategia di Content Marketing consiste nell'organizzare i contenuti con i Topic Cluster. Prima di tutto bisogna definire un topic (un argomento centrale del quale vogliamo parlare) attorno al quale verranno trattati i singoli sub-topic, ossia risposte a domande ben specifiche legate a quel topic. Tutti i contenuti vengono raccolti nella Pillar Page, ossia una pagina che fungono da centro principale di raccolta e trattano tutti gli aspetti principali legati a quel topic. Questo metodo è molto più efficace rispetto al semplice uso delle Keyword, perché Google adesso è in grado di svolgere una ricerca "semantica" e capire l'intento di ricerca dell'utente.

Crea un piano editoriale

Oltre agli effetti benefici sul posizionamento SEO, organizzando i contenuti con i Topic Cluster pianificarne la pubblicazione sarà
ancora più facile! L'ordine di pubblicazione dei contenuti può essere facilmente implementato seguendo un piano editoriale ben preciso, dettato dal Topic Cluster.

Diffondi i tuoi contenuti su tutti i canali

Per una strategia di Content Marketing la creazione dei contenuti non è la sola cosa fondamentale. Infatti è molto importante anche scegliere i canali mediante i quali verranno diffusi i contenuti creati. Ottimi canali sono i classici social network come Facebook , Twitter, LinkedIn vista la grande presenza di pubblico. Ovviamente si dovranno utilizzare tutti gli strumenti di monitoring e analytics per poter misurare l'efficacia della diffusione dei nostri contenuti nel modo più dettagliato possibile.

Diffondere i Contenuti sui social

I 3 step da seguire per creare una Content Strategy

question_answer

Identifica la Buyer Persona (e scrivi per lei!)

Per scrivere contenuti efficaci devi conoscere perfettamente il profilo della tua Buyer Persona, cioè colui/colei che deciderà di acquistare il tuo prodotto o servizio, perché rappresenta la soluzione al suo problema. In base al profilo della Buyer Persona metterai a punto la corretta comunicazione in termini di contenuti, perché potrai rispondere alle sue domande e trattare nel dettaglio i temi che la riguardano.
filter_center_focus

Definisci quali sono i tuoi obiettivi di crescita

Una volta identificato il destinatario del tuo messaggio, devi definire precisamente gli obiettivi che intendi conseguire. Un semplice aumento delle visite al sito non serve a molto. Obiettivi significativi sono invece la creazione dell’autorità, il posizionamento del brand, la generazione dei lead, la fidelizzazione dei clienti acquisiti. Solo se hai chiari gli obiettivi potrai mettere a punto una precisa strategia di content marketing per ciascuno di essi.

calendar_today

Pianifica il calendario editoriale

Il calendario editoriale è un documento imprescindibile che guiderà le tue pubblicazioni in qualsiasi condizione. Nella creazione del calendario editoriale tieni conto di eventuali notizie improvvise, di festività o ricorrenze e non tralasciare l’opzione di ripubblicare gli stessi contenuti in momenti diversi. Un buon calendario deve inoltre prevedere una equilibrata alternanza di pubblicazione tra immagini, video, infografiche, etc.

FAQ

I tre termini si differenziano soprattutto perché indicano un diverso grado di profilazione. Il contact è una persona di cui si conoscono solo le informazioni di base ed è quindi contattabile senza visibilità rispetto al target di riferimento. Il prospect o prospective client identifica un contatto dalle caratteristiche in linea con l’offerta dell’azienda ma che, a differenza del lead, non ha ancora manifestato il suo potenziale interesse per un prodotto o servizio.

Puoi approfondire in questo articolo la differenza tra lead, contact e prospect.

Le nuove funzioni di Facebook Lead Generation Ads sono studiate per supportare la raccolta di nuovi contatti, eliminando la problematica relativa al fatto che gli utenti sono refrattari ad abbandonare una piattaforma social nel momento in cui stanno utilizzando l’applicazione. Il meccanismo consente infatti di reindirizzare gli utenti a un form precompilato creato direttamente all’interno di Facebook.

Vuoi sapere come trovare nuovi clienti grazie a Facebook Lead Generation Ads?

Le landing page utilizzate per fare lead generation devono essere ottimizzate ad hoc per questo tipo di attività, specialmente per quanto riguarda SEO e usabilità. Dal page title alla url (che devono mantenere coerenza e brevità) all’elaborazione del testo, dei tag e delle immagini, è meglio seguire alcuni fondamentali accorgimenti.

La piattaforma professionale più diffusa al mondo può essere un canale molto interessante per generare lead. Più di altri social network, Linkedin offre infatti diverse possibilità per targettizzare campagne, post e contenuti del piano editoriale su utenti qualificati e incrementare i risultati delle attività di lead generation.

New Call-to-action

Scopri di più sulla Lead Generation

4 strategie di Lead Generation in Italia che non funzionano più

4 strategie di Lead Generation in Italia che non funzionano più

Se il mercato cambia a velocità sostenuta, anche i modelli di business devono aggiornarsi costantemente per non proporre pratiche obsolete. Nel contesto italiano sono oggi presenti forme di marketing caratterizzate da... Leggi di più

Come utilizzare i blog per la Lead Generation in 8 passaggi

Come utilizzare i blog per la Lead Generation in 8 passaggi

Il tuo obiettivo è quello di aumentare il numero di visite sul tuo sito web? Allora la creazione di un Blog può essere un valido aiuto: è infatti in grado di aiutarti ad attrarre nuovi visitatori sul tuo sito web e successivamente convertirli in... Leggi di più

4 segreti per fare lead generation marketing con la metodologia Inbound

4 segreti per fare Lead Generation con la metodologia Inbound

Fondare la propria strategia di lead generation marketing sulle tecniche Inbound è una soluzione qualitativa alla portata di molte aziende: una volta acquisito il metodo, la partita si gioca sui dettagli, come dimostrano i... Leggi di più

Quali sono gli strumenti del Content Marketing?

Parti dai contenuti che hai

La creazione dei contenuti per il tuo sito potrebbe apparire inizialmente come un problema (scarsità di tempo per scrivere, di mezzi, etc.). In realtà, sicuramente hai già molti contenuti in tuo possesso: news aziendali, video, foto, interviste… Comincia da questi e ricorda che puoi anche riproporre lo stesso contenuto in forme diverse (ad esempio, puoi trascrivere l’audio di un video e proporlo come articolo per il tuo blog).

parti dai contenuti che hai

Rivolgiti a copywriter esperti

Il contenuto non deve essere monotono, ma deve tenere alta l’attenzione del lettore mantenendolo ancorato alla lettura fino alla fine. Per ottenere questo effetto esistono delle particolari tecniche di scrittura (Copywriting) che puoi sempre imparare, anche se inizialmente potrebbe risultare più efficiente rivolgersi a figure esperte, i copywriter, in grado di scrivere contenuti efficaci in base alle tue linee guida.

L'arma segreta del Content Marketing: lo Storytelling aziendale

Lo storytelling è una tecnica di scrittura che si rivela estremamente efficiente per catturare l’attenzione del lettore. Si tratta di esprimere un concetto attraverso la narrazione di una storia. La narrazione deve includere un eroe, un attore positivo, che deve svolgere un’azione per ottenere un determinato obiettivo, superando prima prove più o meno impegnative.

storytelling aziendale

Raccontando una storia, il lettore si immedesima nella parte, diviene lui stesso l’eroe della storia e prova le sensazioni positive del conseguimento dell’obiettivo e del superamento delle prove. Sensazioni che lo terranno incollato alla narrazione fino alla fine.

Cosa deve fare un contenuto?

school

Educare il lettore sull'argomento

Un contenuto efficiente per una strategia di content marketing deve essere prima di tutto educativo. Puoi divulgare informazioni più o meno approfondite, ma devi sempre rispondere preventivamente alle domande del lettore.
insert_emoticon

Essere interessante e accattivante

La divulgazione deve essere fatta in un modo interessante e capace di intrattenere il lettore. Per questo dovresti fare uso di aneddoti, statistiche, esempi ed evitare il più possibile un linguaggio prettamente tecnico, che avrebbe solo l’effetto di far abbandonare la lettura all'utente.
whatshot

Essere rilevante per il tuo settore

Fai ricerche sugli argomenti più di tendenza nel tuo settore, gli ultimi trend e i problemi più comuni che affliggono maggiormente i tuoi clienti. E non avere paura di condividere le tue opinioni al riguardo!

A clear and bold header

There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.
There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.
There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.
There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.

Scopri di più sul Lead Management

Copywriter per Blog aziendale

10 ragioni per scegliere un copywriter professionista per il blog B2B

È successo un'altra volta. Ti sei messo a scrivere un post per il blog aziendale, rimuginando per ore sulla frase giusta, sul tono di voce da usare per avere un appeal irresistibile sulla tua... Leggi di più

Storytelling nel Content Marketing

Come il potere dello Storytelling fa la differenza nel Content Marketing

“Da tempo non pioveva così forte da quelle parti. Sembrava davvero non smettere mai. Ma dopo molti giorni passati in quella che in pochi avrebbero definito una casa riuscì finalmente... Leggi di più

Inbound Marketing | Topic Cluster

Come migliorare l’Inbound Content Marketing con i Topic Cluster

Se il 2017 è stato un anno pieno di sfide per gli specialisti SEO, il 2018 lo sarà ancora di più! Google, in quanto leader tra i motori di ricerca, in un certo senso guida il mercato e detta la sua linea ai... Leggi di più

Come automatizzare il Content Marketing

Risparmiare con la Content Marketing Automation

Content Marketing Auomation

Una strategia di Content Marketing prevede diverse attività che vanno dalla stesura, revisione e pubblicazione dei contenuti alla diffusione sui canali social e tramite email. Per evitare di implementare diversi strumenti contemporaneamente, con il rischio di perdersi tra troppi tool, usare una piattaforma che possa automatizzare tutte queste attività rappresenta un vantaggio davvero notevole.

Automatizza la diffusione
dei contenuti

Per farti un esempio: con un semplice click, una piattaforme di Content Marketing Automation come HubSpot ti consente di schedulare la pubblicazione di un contenuto su molteplici canali social, in un colpo solo.

Ti aiuta anche a pianificare l’intera Content Strategy mediante uno strumento che assiste nella costruzione dei Topic Cluster. Automatizzare tutti questi processi può davvero portare la tua attività di marketing al livello successivo.

Fornire il contenuto giusto per il Buyer's Journey

content marketing automation

Come già detto precedentemente, una Content Strategy efficace dovrebbe arrivare ad un livello di personalizzazione del contenuto  tale per cui due utenti potrebbero fruire di un contenuto diverso nello stesso momento, a seconda del loro comportamento precedente e dello step del Buyer's Journey in cui si trovao. Con gli strumenti messi a disposizione da una piattaforma come HubSpot è possibile ottenere facilmente questo livello di personalizzazione, noto anche come Lead Nurturing. Potrai impostare facilmente dei flussi di lavoro per cui a un utente verranno presentati determinati contenuti in base al suo comportamento e all'interazione che ha effettuato con altri contenuti.

I vantaggi della Content Marketing Automation

restore

Pubblica con regolarità

È essenziale pubblicare frequentemente nuovi contenuti a cadenze regolari. In questo modo gli utenti si abitueranno a ricevere le tue informazioni con regolarità. Con uno strumento di automazione puoi stare certo che la pubblicazione dei contenuti avverrà con regolarità, perché potrai programmare tutto con largo anticipo.

done_outline

Mantieni un alto standard di qualità

Grazie all'automazione puoi ridurre il tempo e le risorse impiegati per ciascuno degli step di realizzazione dei contenuti, incrementando allo stesso tempo la loro qualità. Standardizzando i processi potrai assicurarti di pubblicare contenuti con belle immagini, privi di errori di ortografia, con grafica accattivante, in generale con uno standard di qualità molto elevato, innalzando così il valore percepito dall'utente.

thumb_up

Ottimizza i processi interni

Una piattaforma di content marketing automation consente di facilitare l’interazione tra le diverse figure che operano nell’implementazione della strategia, tra cui autori, redattori e analisti.

A clear and bold header

There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.
There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.
There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.
There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour, or randomised words which don't look even slightly believable. If you are going to use a passage of Lorem Ipsum, you need to be sure there isn't anything embarrassing hidden in the middle of text. All the Lorem Ipsum generators on the Internet tend to repeat predefined chunks as necessary, making this the first true generator on the Internet.

Scopri di più sul Content Marketing 

Content Curation

7 risposte alle domande più frequenti sulla Content Curation

A quanti contenuti siamo in grado di accedere sul web? Un'infinità. E quali sono quelli davvero in grado di lasciare il segno? Sicuramente, quelli originali creati per una strategia di... Leggi di più

Content Marketing | Comunicazione visiva

Comunicazione visiva: 12 miti da sfatare subito!

Se è vero che “un'immagine vale più di mille parole”, come recita il proverbio, è altrettanto vero che oggi, di immagini, ne siamo sommersi e la comunicazione visiva è parte integrante della... Leggi di più

Content Marketing Strategy

Come migliorare la tua Content Marketing strategy in 24 ore

Se hai già capito che i contenuti sono fondamentali per generare lead con il tuo sito web, e se ti stai preoccupando di mettere a punto la migliore Content Marketing strategy... Leggi di più

Attira nuovi clienti con il Content Marketing!

I numeri del gruppo Extra

people

80

persone

assignment_turned_in

97

certificazioni

thumb_up

5611

follower

directions_run

257

ore di ping pong all'anno

*Certificazioni in Hubspot, Openbravo, Pentaho, Red Hat, ISIPM, PRINCE2, ITIL, SCRUM