<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=147485065963339&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Magnet Blog

10 cose da sapere sulle integrazioni di HubSpot

Rob Carrillo,

HubSpot può fare molto più di quanto i suoi stessi utenti credano. E no, non sto parlando di funzionalità nascoste né di funzionalità di HubSpot meno note. Sto parlando dell'integrazione!

Per i marketer digitali, è comune utilizzare altri software o altre applicazioni per estendere le proprie potenzialità. Anche per gli utenti di un software di digital marketing completo come HubSpot, è inevitabile l'utilizzo di altre applicazioni che coprono altre funzionalità che non sono il fulcro di HubSpot, ad esempio. Questo è il motivo per cui dovrai prendere in considerazione l'integrazione. Ecco alcuni dei fattori di integrazione che gli utenti HubSpot devono sapere:

 

Scarica subito: Integrazioni con HubSpot - Marketing automation avanzata! 

 

1. Ci sono un sacco di funzionalità che puoi integrare

HubSpot è uno strumento perfetto da integrare con altri software e/o applicazioni. Prendi, ad esempio, uno dei tuoi contatti in HubSpot. Come avrai notato, in un singolo contatto sono memorizzate molte informazioni: dai dettagli basilari come la società, l'email, la posizione, a dettagli di marketing più interessanti, come il fatturato annuo o il numero di visualizzazioni di una determinata pagina del tuo sito e la storia di tutte le interazioni che hai avuto con quel determinato contatto. È quindi importante che tu sappia che potresti integrare HubSpot con il tuo ERP o CRM e qualunque aggiornamento relativo ad un contatto venga fatto su uno dei software, questo verrà automaticamente ricevuto anche dall'altra piattaforma ad esso integrata. 

HubSpot può essere integrato con molti software aziendali, come quelli menzionati in precedenza o addirittura piattaforme di business intelligence e di e-commerce, e tanti altri ancora. Dal momento che HubSpot dispone di API che coprono quasi tutte le sue funzionalità, è possibile integrarlo praticamente con qualsiasi applicazione. Quando si tratta di applicazioni e piattaforme di digital marketing, HubSpot si integra perfettamente con piattaforme di eventi e webinar, applicazioni di chat, di e-mail marketing e molti altri!

2. Le applicazioni integrate rendono i processi più veloci

Integrando HubSpot con le altre applicazioni, è possibile eseguire operazioni molto più velocemente. Prendiamo il caso in cui tu voglia iscrivere i partecipanti di un webinar ad un workflow per inviare loro alcune email di follow up. Senza un'integrazione, sarebbe necessario estrarre tutti gli indirizzi email e i nomi dei partecipanti dalla tua piattaforma webinar o di gestione di eventi, verificare che il file e la formattazione siano disposti in modo che HubSpot sia in grado di leggerli, caricarli su HubSpot e quindi iscriverli al workflow.

Detta così non sembrerebbe nemmeno così male. Ma allora, cosa succede invece nel caso sia presente un'integrazione tra le due applicazioni? Non è necessario estrarre l'elenco contatti o verificare manualmente il contenuto. Tutto quello che devi fare è sviluppare il workflow ed inserire come condizione nelle impostazioni di iscrizione "chiunque abbia partecipato al webinar". L'intero processo di estrazione e verifica dei contatti, che potrebbe richiedere dai 10 minuti ad un'ora, è ridotto a 3 click che vengono effettuati in pochi secondi.

Rendi più veloci i tuoi processi aziendali con le integrazioni di HubSpot

3. Molti processi possono anche essere automatizzati, risparmiando un sacco di tempo

L'integrazione delle applicazioni consente di lavorare più velocemente. Ipotizziamo, per esempio, che tu possieda un CRM tramite il quale il tuo team di vendita gestisce i clienti ed i lead in aggiunta ad HubSpot, che aiuta anche il tuo reparto di marketing a gestire i lead attraverso il suo CRM integrato. Senza un'integrazione, qualsiasi modifica ad un contatto effettuata in una piattaforma non verrà automaticamente riflessa nell'altra. Molto probabilmente, dovrai aggiornare manualmente entrambe le piattaforme.

Inserire le informazioni due volte comporta un potenziale inserimento di errori e una inutile perdita di tempo, solo perché le tue due applicazioni diverse non comunicano. Con un'integrazione tra il tuo CRM e HubSpot, qualsiasi modifica a un contatto verrà automaticamente riflessa nell'altra piattaforma. A parte il tempo risparmiato, il team di marketing e quello di vendita saranno sempre informati dei cambiamenti.

4. Alcune applicazioni sono più aperte all'integrazione di altre

Ci sono applicazioni più facili da integrare. Questo significa che i loro sviluppatori sono all'avanguardia, proiettati verso l'innovazione, e ben distanti dalla mentalità delle sotware house del passato che sviluppavano soluzioni proprietarie. Prima, era piuttosto impensabile che un software fosse facilmente integrabile con altri software: questo perchè si aveva paura di perdere i clienti. Oggi, tuttavia, c'è una maggiore apertura verso la collaborazione. Al tempo stesso, si arricchiscono le capacità di utilizzo e le funzionalità del software.

HubSpot è uno di questi software innovativi. Il suo portale dedicato agli sviluppatori e le numerose API della piattaforma rendono più facile il lavoro di chi desidera integrare le proprie applicazioni con HubSpot. Ci sono anche partner certificati che realizzano le integrazioni e che promuovono attivamente l'integrazione.

Integrazioni di HubSpot |  Digital Marketing

5. Puoi integrare HubSpot con più di un'applicazione

Se utilizzi diverse soluzioni software che coprono vari aspetti del tuo business e le loro caratteristiche meno note e i loro dati stanno cominciando a pesarti, probabilmente necessiti di più dell'integrazione one-on-one discussa nei punti precedenti. Come potrai probabilmente immaginare, questo vale soprattutto per le imprese di medie e grandi dimensioni.
Un esempio è se utilizzi software differenti che vorresti far comunicare fra loro: da una parte puoi pensare ad una piattaforma di business intelligence che raccoglie e mette insieme tutte le informazioni aziendali gestite attraverso il tuo ERP, l'e-commerce, il CRM, le analitiche web e la tua soluzione HubSpot; dall'altra puoi anche pensare al fatto che il tuo ERP, il CRM e HubSpot condividano informazioni sui lead e sui clienti (senza dover inserire ogni volta le stesse informazioni su ognuno di questi sistemi) e che i workflow di HubSpot gestiscano anche i dati provenienti dal tuo e-commerce.

Per ottenere un'integrazione così su larga scala, avrai bisogno di qualcosa chiamato middleware, il quale consente di integrare HubSpot con qualsiasi software che sia collegato allo stesso middleware, consentendo così ai dati HubSpot di essere utilizzati da altre applicazioni e viceversa. 

6. API, connettori e middleware: 3 termini di integrazione da sapere

Cercherò di spiegarti questi concetti in poche parole per aiutarti a capire meglio. Tuttavia, vista la natura così tecnica dell'argomento, ti consiglio di contattare un esperto per ulteriori dettagli.

Per comprendere meglio che cosa sono le API e i connettori, utilizziamo una semplice esempio basato sulla vita di tutti i giorni. Ipotizziamo di avere un portatile e un telefono collegato ad un cavo USB. L'estremità libera del cavo USB è dotata di un USB pin e il portatile dispone di più porte di cui circa 2 o 3 sono porte USB. L'USB pin rappresenta il connettore del telefono e le porte USB le API del computer portatile. L'USB pin (connettore) può essere inserito nella porta USB del computer portatile (API) che consentirà al telefono di interagire con il computer portatile e viceversa.

API e connettori sono semplici. Sono fondamentalmente la spina e la presa per il software che permettono a due diversi software di interagire tra loro. Il problema però è che non è possibile inserire più di un cavo USB in una porta dedicata. Per questo, avrai bisogno di un middleware. È possibile immaginare il middleware come una scatolina con più connettori (hub). Ciò significa che può interagire con le API di più software contemporaneamente. Come un bonus, il middleware converte la "lingua" di ogni software in modo da consentire alle altre applicazioni, che utilizzano "lingue" diverse, di comprendere e interagire con esso.Inbound Marketing | Integrazioni di HubSpot

7. Le integrazioni possono essere semplici o complesse, secondo le tue necessità

A seconda di come vuoi che il tuo sistema appaia, la tua integrazione può essere molto semplice o molto complessa. Una semplice integrazione, già menzionata in precedenza, è quella tra HubSpot e la tua piattaforma di gestione degli eventi. Se entrambi hanno connettore ed API appropriati, questa infatti sarà semplice come un plug and play. Anche nel caso di due sole applicazioni, le cose possono diventare più complicate dell'esempio appena menzionato. Cosa succede se la piattaforma che desideri integrare con HubSpot non dispone di un connettore? Eh, significa che il connettore dovrà essere costruito in modo da adattarsi all'API di Hubspot. Infine, ci sono poi le integrazioni complicate che coinvolgono più applicazioni, un middleware e connettori, come hai visto sopra.

8. Hai bisogno di integratori per realizzare integrazioni complesse

A volte, semplici integrazioni possono essere effettuate da sviluppatori interni se conoscono le basi di sviluppo delle API. C'è però da considerare che esporre le tue informazioni sensibili attraverso API richiede molta attenzione e cura. Pertanto, per le integrazioni più complesse che comportano la costruzione di connettori o la necessità di un middleware, è necessario un system integrator esperto. I system integrator riescano a far comunicare diversi software tra loro. Hanno familiarità con le varie soluzioni tecnologiche come un Enterprise Service Bus (ESB) e sono armati di conoscenze nell'integrazione di sistemi. Tuttavia, quando si sceglie un integratore di sistemi, è necessario appoggiarsi ad un'organizzazione che abbia familiarità con HubSpot e che conosca bene come funziona. Qui entrano in gioco gli "integration partner" di Hubspot. A differenza delle agenzie partner che sono centinaia, gli integration partner di HubSpot sono decisamente meno. Nell'intero territorio degli Stati Uniti ci sono solo 50 Hubspot Integration Partners. Nella regione EMEA, HubSpot ne ha solo due e uno di essi è Extra Magnet.Workflow | Integrazioni di HubSpot

9. L'integrazione può essere un fattore di differenziazione

Oggi come oggi, può sembrare che quasi tutti stiano facendo marketing digitale. Anche l'Inbound Marketing sta prendendo piede e più aziende stanno adottando questa metodologia di marketing. In passato era quindi più facile ottenere un vantaggio rispetto ai concorrenti se questi non intraprendevano attività di marketing digitale o di Inbound, ma oggi non è più così. 

Un modo per differenziarsi è mettere in atto l'integrazione. Anche se molti utenti oggi utilizzano HubSpot, integrare la piattaforma di marketing con le tue altre applicazioni, renderà HubSpot ancora più tuo, adattandolo perfettamente al tuo sistema aziendale. I tuoi processi saranno più veloci, avrai dati più precisi, e potrai avere una migliore comprensione della tua posizione ed eseguire attività complicate in modo più semplice rispetto ai concorrenti. Questo perché l'integrazione ti offre tutti questi vantaggi che non è possibile ottenere senza di essa.

10. Automatizza la tua attività, partendo dal marketing

HubSpot ha reso più facile integrare la propria piattaforma con applicazioni aziendali come CRM, ERP, e-commerce e altri, oppure con altri strumenti Digital Marketing supplementari come piattaforme di webinar, blogging e strumenti per la produzione di contenuti e social media. Anche gli strumenti di vendita più popolari come Salesforce possono essere collegati a HubSpot per consentire un flusso regolare da un processo all'altro, dalla generazione di lead fino alla chiusura del contratto e al pagamento.

Le integrazioni non servono solo a collegare le tue applicazioni e ad aiutare il fluire dei dati fra le applicazioni, ma anche per estendere le capacità di automazione non solo del reparto di marketing, ma di molti altri processi aziendali di routine. Immagina un'azione di marketing come l'invio di un messaggio di posta elettronica o l'attribuzione di un punteggio per un lead o di un cliente creato grazie ai dati provenienti dal tuo ERP o CRM. Oppure, in alternativa, una campagna di marketing per guidare il traffico verso il sito web in caso vi siate accorti di un crollo degli accessi attraverso la vostra soluzione di business intelligence.

Sei seduto su una miniera d'oro

Se hai HubSpot, sei già un passo avanti nel nostro modello a tre fasi per il successo aziendale! Sulla base della nostra esperienza ultra decennale nell'aiutare le aziende nel loro processo di crescita, abbiamo realizzato l'ebook "Integrazioni con HubSpot: Marketing automation avanzata! ”: consigli utili per saperne di più sui differenti livelli di integrazione e sui benefici che questa apporta. Puoi scaricarlo gratuitamente cliccando sul pulsante sottostante, per avere maggiori approfondimenti e delucidazioni sulle integrazioni di HubSpot.

Integrazioni di HubSpot

Articoli consigliati per te 📖


Comments

HubSpot Free Trial

Iscriviti alla newsletter

Share this blog