Blog

Ecommerce arredamento: le migliori strategie per vendere arredamento online

Leonardo Tomberli

Leonardo Tomberli, 2 novembre 2021 | eCommerce

Sala da pranzo, ufficio, cinema, spazio di meditazione, palestra e molto altro. Negli ultimi due anni, la casa, da spazio dedicato generalmente alla famiglia e al relax, è diventata un ambiente polifunzionale dove trascorrere sempre più tempo, anche per lavorare, studiare o allenarsi.

Il rapporto con gli spazi domestici è cambiato notevolmente ed è cresciuta l’attenzione verso l’arredamento e le soluzioni che consentono di rendere più confortevoli, flessibili e funzionali questi spazi.

Questo nuovo trend, insieme al boom degli acquisti online, rappresenta un’interessante opportunità di crescita per gli eCommerce di arredamento, ma in un mercato sempre più competitivo e guidato da grandi multinazionali, se hai un eCommerce di arredamento e vuoi distinguerti è necessario adottare la giusta strategia di marketing.

In questo articolo ti spieghiamo quali sono gli aspetti più importanti su cui focalizzarti e ti offriamo alcuni consigli pratici per potenziare il tuo business.

1. Trova il tuo spazio e “arredalo” in modo unico!

Il primo passo per definire o ridefinire la tua strategia è capire che spazio puoi occupare sul mercato. Analizza i competitor e le nuove esigenze dei consumatori, trova la tua nicchia, individua le tue Buyer Persona e costruisci di conseguenza la strategia di marketing più adatta.

Poniti degli interrogativi chiari: perché un cliente dovrebbe scegliere il tuo eCommerce? In che modo i tuoi prodotti si differenziano dalla concorrenza? Offri dei servizi migliori o esclusivi? Dovrai dare al cliente una “reason why” forte per conquistarlo.

2. Costruisci un eCommerce coinvolgente e funzionale 

Il tuo eCommerce è il punto di riferimento dei tuoi clienti e dovrà essere: 

  • Affidabile: ricorda di adottare il protocollo https, ormai imprescindibile e anche tra i fattori di ranking di Google Search.
  • Funzionale: la navigazione deve essere facile e le Call-to-action chiare. Organizza il menù per categorie (illuminazione, arredamento, decorazioni, etc.) o per ambienti (soggiorno, camera da letto, cucina); inserisci video tutorial con istruzioni sul montaggio o offri un supporto per l’assistenza sui prodotti in chat.
  • Coinvolgente: per presentare gli oggetti, realizza foto di alta qualità, da diverse angolazioni e anche dell’ambiente in cui l’oggetto può inserirsi. Offri descrizioni dettagliate su dimensioni, colori, materiali e tutto quello che può aiutare a comprendere ulteriormente le caratteristiche del prodotto.

Vuoi avere una marcia in più? Integra il tuo eCommerce con un software per la realtà aumentata (AR).

La realtà aumentata può ridurre i dubbi e le resistenze legate all’acquisto perché, consentendo la visualizzazione dei prodotti virtualmente nello spazio reale, aiuta il cliente a valutare ingombri e resa estetica. Alcune ricerche hanno dimostrato, infatti, che il suo utilizzo ha portato a un aumento delle conversioni del 40%. Attualmente, poi, esistono software di AR in grado di integrarsi sugli eCommerce senza bisogno di App dedicate, con conseguente riduzione di costi e migliore esperienza utente.

3. Crea un blog con consigli per gli utenti

Gli acquisti di arredamento, generalmente, non sono acquisti impulsi ma ragionati, quindi gli utenti cercano online idee, consigli e ispirazioni. Lo storytelling è un potente mezzo per ingaggiare gli utenti e portarli nel tuo store, oltre che un’ottima opportunità per accrescere il ranking del tuo eCommerce sui motori di ricerca. Affinché sia davvero uno strumento efficace, però, devi pensare bene, oltre alla tipologia di contenuti, che devono essere interessanti per il tuo target, anche alle parole giuste da usare: qui entra in gioco la SEO.

4. Adotta una strategia SEO

Una strategia SEO comprende una serie di attività e accorgimenti che ti consentono di ottimizzare il tuo sito e i tuoi contenuti per migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca e aumentare le possibilità che gli utenti trovino il tuo eCommerce semplicemente mentre cercano informazioni online. La ricerca delle “parole giuste”, ossia delle keyword più efficaci, usate dal tuo target per le ricerche online –  e che dovrai includere nei tuoi articoli del blog – è uno dei primi aspetti da analizzare, insieme all’ottimizzazione del tuo sito. Altri elementi per l’ottimizzazione sui motori di ricerca da verificare sono la velocità di caricamento delle pagine, il peso delle immagini e l’esperienza di navigazione in generale. È importante, quindi, soprattutto nella fase di set-up, affidarti a esperti che possano aiutarti a definire la strategia SEO più adatta al tuo eCommerce di arredamento!

5. Invia DEM e Newsletter con messaggi personalizzati 

DEM e Newsletter sono due strumenti utilissimi per comunicare direttamente con gli utenti potenzialmente interessati ai tuoi prodotti, perché si sono iscritti alla newsletter o hanno dato esplicitamente il consenso a ricevere mail da parte tua.

È fondamentale, però, costruire comunicazioni customizzate per l’utente o segmenti di utenti che individuerai sulla base delle informazioni che hai raccolto (ad es. abitudini di acquisto, interessi o preferenze espresse). Oltre a campagne email con offerte personalizzate, puoi inviare comunicazioni nei casi di abbandono del carrello online, per ricordare al cliente che l’oggetto è ancora disponibile e invitarlo a concludere l’acquisto, magari offrendo un piccolo incentivo come spese di spedizione gratuite/scontate, uno sconto extra o altro.

Prevedi sempre sul tuo eCommerce un form di registrazione alla newsletter, in cambio di un piccolo incentivo come codici sconto o offerte personalizzate, così da avere un  database che si arricchisce nel tempo.

6. Usa i social media per accrescere la notorietà del tuo eCommerce e del tuo brand

I social media sono uno strumento preziosissimo se vuoi aumentare la tua Brand Awareness e ingaggiare gli appassionati di design e arredamento.

I social ti aiutano a far conoscere i prodotti e generare traffico sull’eCommerce ma soprattutto a creare un rapporto di fiducia con i clienti attuali e potenziali.
Crea una community di appassionati per stimolare le conversazioni attorno ai tuoi prodotti e al tuo brand e coinvolgi i clienti con sondaggi e reward.

È importante approcciare questi mezzi in modo professionale: ti serve una strategia e un piano editoriale preciso, devi utilizzare il linguaggio adatto, avere foto di qualità e creare in modo continuativo contenuti per mantenere un contatto con la tua community di riferimento.

7. Monitora le tue attività, analizza i risultati e riprogramma

Ogni strategia deve essere monitorata nel corso di tutte le fasi, dall’ideazione all’analisi dei risultati, oltre che per verificare il raggiungimento degli obiettivi, il ROI, l'engagement per capire, in corso di svolgimento, se è necessario apportare dei correttivi.

Vuoi mettere in pratica questi consigli? Chiedi aiuto a Extra Magnet!

In questo breve articolo ti abbiamo fornito una panoramica sintetica sulle principali strategie e azioni da intraprendere per sviluppare il tuo eCommerce di arredamento, che ti saranno utili per iniziare a capire come migliorare il tuo business. Con l’esperienza – e con il supporto di professionisti specializzati nel settore come Extra Magnet – potrai programmare in modo ancora più efficace la tua strategia di marketing e vendita.

Sei interessato a maggiori informazioni? Contattaci subito per una consulenza gratuita il nostro team di esperti è a disposizione per rispondere alle tue domande e presentarti le soluzioni più adatte alle tue esigenze.

Magnet- Consulenza

Lascia un commento