<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog

5 motivi per cui l’Email marketing con HubSpot è meglio!

Francesco Pini

Francesco Pini, 27 gennaio 2020 | HubSpot Email Marketing

Non c'è dubbio che l’efficienza dell'Email marketing sia potenziata in maniera significativa da strumenti ormai fondamentali per le imprese come HubSpot. La ormai più che nota piattaforma CRM in grado di gestire una strategia di Inbound Marketing a 360° offre funzionalità davvero interessanti per i Marketing Manager interessati a pianificare campagne di email marketing strutturate, dagli obiettivi mirati e soprattutto dalle performance più che tracciabili.

Scarica il nostro eBook gratuito e scopri HubSpot Growth Stack!

Sono diversi i motivi che spingono un’azienda ad attivare campagne di Email marketing: non solo per promuovere i propri prodotti e servizi ma anche per stabilire una relazione con i propri clienti, consolidando il rapporto con i vecchi e favorendo un avvicinamento di quelli potenziali.
Oggi vedremo insieme tutti i trucchi per potenziare le performance delle tue campagne di email marketing e gli strumenti più adatti al tuo caso specifico.

Una strategia di Email Marketing ben definita: il tuo miglior alleato

Promuovere la mission e gli obiettivi dell'azienda, creare empatia, offrire l'opportunità di far conoscere il proprio lavoro in maniera più confidenziale, convertire il database attuale verso un’azione mirata: l’email marketing consente di raggiungere questi e altri obiettivi fondamentali sia dal punto di vista della comunicazione che del marketing.

Tuttavia, senza una strategia ben definita è difficile riuscire a ottenere il proprio obiettivo. Non solo:

  • Quali obiettivi qualitativi e quantitativi vuoi impostare per la tua strategia di email marketing?
  • Quali KPI vorrai utilizzare per misurarli?
  • In che contesto si inserisce la tua strategia? Una campagna ad obiettivo traffico? Una ad obiettivo conversioni? Una campagna ad obiettivo chiusura della vendita online?
  • Quali risorse ho a disposizione per attivarmi nella maniera più efficace ed efficiente?
  • Ho dati pregressi da cui partire per creare un benchmark di riferimento?
  • Che posso dire del mio database e dei segmenti dei miei clienti?

Queste sono soltanto alcune delle domande che chi, come te, si appresta a impostare una strategia di email marketing dovrà porsi per iniziare. Tuttavia, è soltanto grazie ad uno strumento come HubSpot che potrai trovare le risposte che stai cercando.

Lead nurturing & Email Marketing

Lead Nurturing: se non ne hai ancora sentito parlare, allora la tua strategia di email marketing ha una grossa, grossissima falla.

Per Lead Nurturing si intende un processo attraverso il quale vengono sviluppate relazioni con acquirenti e potenziali clienti in ogni fase della canalizzazione di vendita e in ogni fase del percorso dell'acquirente, appunto per nutrire (“nurture”) la relazione con il cliente potenziale.

Perché abbia successo, un’attività di lead nurturing deve porre l'accento sul processo di educazione sul problema da risolvere dell’acquirente e la soluzione per risolverlo e sulla costruzione delle relazioni con i clienti, cosa che può essere sostenuta con risultati notevoli da una campagna mirata di email marketing.

Di fatti, il rapporto diretto, quasi uno a uno che un’email può contribuire a instaurare rende lo strumento dell’email marketing perfetto per raggiungere gli obiettivi di “nutrimento” della relazione con il cliente potenziale.

Va da sé che uno strumento come HubSpot, che consente l’automatizzazione dei processi di Inbound Marketing nel loro insieme, è lo strumento ideale per contribuire a sviluppare il lead nurturing attraverso campagne di email marketing estremamente mirate. Come?

HubSpot per il tuo Email Marketing? 5 imperdibili vantaggi

Abbiamo più volte menzionato HubSpot nel corso del nostro articolo ma quali sono i vantaggi di utilizzare questo strumento per l’Email Marketing rispetto ad altri software più specifici come MailChimp o MailUp?
Ecco cinque vantaggi di HubSpot di cui tener conto.

  1. LAVORARE IN MANIERA MIRATA SU LEAD QUALIFICATI

    HubSpot nasce come CRM e come tale consente di segmentare il database di contatti secondo necessità. Se vuoi inviare email specifiche a una lista di lead qualificati per la vendita a diversi livelli di interazione, con HubSpot non solo puoi farlo facilmente ma puoi anche automatizzare il tutto per mantenere le attività ad alti livelli di performance senza sprechi di tempo.
  2. ANALISI, PIANIFICAZIONE E OTTIMIZZAZIONE

    Con HubSpot puoi effettuare analisi di dettaglio e generali per l’ottimizzazione della tua strategia di email marketing e pianificare di conseguenza gli invii e le promozioni speciali sull’arco temporale della tua campagna. Non solo: HubSpot consente di impostare sequenze di email a supporto dei tuoi obiettivi di traffico, engagement, conversione e di vendita in maniera automatica, così da velocizzare la tua crescita. Considera che l’automation lavora anche sulla base di “trigger”, ossia di azioni compiute dall’utente (visione della pagina dei prezzi? Recupero del carrello? ), in base alle quali possono essere inviate delle comunicazioni ancora più mirate e pertanto più efficaci.
  3. INTEGRAZIONE DI CONTENUTI MULTIMEDIALI & NON SOLO

    Vuoi stimolare l’engagement dei tuoi destinatari rispetto al tuo brand o a una tua iniziativa? Con HubSpot potrai tranquillamente integrare contenuti multimediali per ottimizzare la tua comunicazione. Non solo: HubSpot è in grado di lavorare contemporaneamente al popolamento del tuo database sulla base di tutte le informazioni che reperisce anche da terzi sistemi: è il caso di un questionario di soddisfazione dei clienti, che può essere inviato integrando sistemi per la gestione di questionari online le cui risposte andranno a integrarsi alle informazioni nel database. Niente male, vero?
  4. MONITORAGGIO AD AMPIO RAGGIO DEI RISULTATI

    Uno dei vantaggi più interessanti di HubSpot? La possibilità di monitorare i tuoi risultati a 360 gradi. Ma non stiamo parlando solo dei risultati dell’invio di una singola email ma di dati aggregati e connessi a tutte le attività di marketing online che stai portando avanti, per una panoramica realmente completa dello strumento dell’email marketing rispetto ai tuoi obiettivi e massimizzazione del ROI generale; il tutto avviene grazie alla connessione al CRM e all’integrazione con tutti gli strumenti di marketing offerto da HubSpot.
  5. INTERFACCIA ESTREMANTE SEMPLICE

    HubSpot offre una gestione della tua strategia di Email marketing al minimo dettaglio ma allo stesso tempo di facile impostazione anche per gli utenti meno esperti.
    Grazie al suo pannello di controllo user-friendly diventa semplice organizzare in anticipo il processo pubblicitario cogliendo le opportunità che il calendario propone (vacanze di Natale, black friday, metà stagione, ecc.), sincronizzare le diverse attività di Inbound Marketing (ad esempio quelle sui social) e monitorare i risultati valutando l'efficacia effettiva delle proprie attività nel loro insieme.

Come faccio a capire il successo della mia strategia di email marketing?

ROI, performance, risultati reali: come faccio a capire il successo della mia strategia di email marketing e il suo contributo agli obiettivi di marketing della mia azienda?

Tre sono le principali metriche di cui tenere conto:

  1. OPEN RATE

    I tassi di apertura delle tue email in percentuale degli invii (o dei messaggi arrivati a destinazione). Questa KPI consente di fare valutazioni in merito alla capacità dell’oggetto dell’e-mail di attrarre attenzione e generare interesse, cosa che aumenterà le probabilità che il lettore visualizzi effettivamente il contenuto dell’email.
  2. CTOR (CLICK-TO-OPEN-RATE) O CTR (CLICK-THROUGH-RATE)

    Il CTOR è la percentuale di destinatari che ha cliccato sul messaggio rispetto al totale degli utenti che ha aperto l'email almeno una volta mentre il CTR misura il numero totale di click ottenuti all’interno dell’email in percentuale degli invii/messaggi arrivati a destinazione.

    Entrambi sono indicatori che aiutano i Marketing Manager come te a misurare il livello di coinvolgimento della lista di destinatari rispetto ai contenuti e i messaggi inviati via email.
  3. CONVERSION RATE

    Con il Conversion Rate (tasso di conversione) delle email, si tiene traccia della percentuale di utenti che arrivano a completare un'azione di conversione precedentemente definita. Può trattarsi della conclusione di un acquisto online e quindi dell'acquisizione di un cliente; oppure può trattarsi di un altro tipo di obiettivo che porta un vantaggio non legato alla vendita, come la registrazione ad una newsletter o il download di una risorsa gratuita.

    Questo calcolo percentuale viene effettuato considerando il numero totale di persone che completano l'azione rispetto al numero totale di consegne portate a termine.

    Ça va sans dire: l’obiettivo principale delle tue attività di email marketing non è soltanto generare interesse ma anche coinvolgimento nei contenuti inviati, con effetti diretti rispetto ad una azione specifica. Tuttavia, è solo grazie all’integrazione con un CRM specifico come HubSpot potrai incrociare questi dati con quelli della tua campagna per intero, un database targettizzabile proprio in base al comportamento degli utenti e tante altre metriche di estremo valore per la pianificazione delle attività.

Crea campagne di email marketing di successo con HubSpot

L'Email marketing diventa un'attività dai risultati chiari e tangibili grazie all'enorme quantità di dati che questo potente CRM riesce ad elaborare. Gli strumenti di analisi e reportistica offerti, insieme a tutti gli altri strumenti di marketing automation, SEO e landing page che HubSpot ti permette di gestire ti daranno tutto ciò che ti serve per raggiungere i tuoi obiettivi di business.
Content Strategy, Lead Nurturing, Marketing & Sales Automation, Customer service: vuoi scoprire di più su cosa offre HubSpot per la tua impresa ben oltre l’email marketing?

HubSpot è molte cose, ma soprattutto un programma ideato e ottimizzato per favorire la crescita delle imprese che lo adottano. 

Scopri come ottimizzare la tua prossima strategia di email marketing con HubSpot sfogliando il nostro ebook!

New call-to-action

Lascia un commento