<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=147485065963339&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Magnet Blog

HubSpot CMS vs WordPress CMS: qual è il miglior alleato per il digital marketing?

Rosario Passaretta,

HubSpot CMS vs WordPress CMS: qual è il miglior alleato per il digital marketing?

 

Nel digital marketing una delle scelte più importanti riguarda sicuramente il sito web: scegliere il giusto CMS (Content Management System), ovvero la piattaforma per la gestione dei contenuti, è una decisione delicata in quanto potrebbe compromettere l'efficacia e l'efficienza delle future strategie di digital marketing aziendali.

Oggi ti spiegherò le principali differenze tra il CMS/COS di HubSpot e un CMS tradizionale come Wordpress, in modo da aiutarti a capire quale piattaforma sia più adatta alle tue esigenze.

 
 
 
 

L'obiettivo dei digital marketer dovrebbe essere quello di ottenere una crescita significativa in termini di traffico, lead e infine clienti. Ecco perché diventa cruciale scegliere la piattaforma più adatta per facilitare il raggiungimento dei tuoi obiettivi di digital marketing.

Cos'è il CMS di HubSpot?

Cos'è il CMS di HubSpot?

 

La piattaforma di gestione dei contenuti di HubSpot viene chiamata COS (Content Optimization System), poiché si differenzia da un CMS tradizionale per due principali motivi:

  • il primo riguarda la completezza: la piattaforma di HubSpot CMS permette infatti di gestire tutte le tipologie di contenuti (Landing Page, Blog, CTA, email, ecc.); inoltre le performance vengono tracciate in un'unica dashboard che include i risultati di tutte le strategie di marketing. Tutto, ovviamente, ottimizzato dal punto di vista SEO, per garantire un posizionamento efficace sui motori di ricerca, e
    responsive, in modo da offrire una perfetta esperienza utente su ogni tipo di dispositivo utilizzato.
  • il secondo riguarda l'integrazione tra la piattaforma e il database di marketing: di conseguenza, è possibile creare esperienze altamente personalizzate per i visitatori basandosi sulle informazioni derivanti dal tuo database. Una precisa profilazione e una puntuale segmentazione ottenute dai dati raccolti e integrati nel database permettono di mostrare contenuti, form e CTA in base alle caratteristiche del visitatore, alle azioni precedentemente compiute da quest'ultimo e dal suo posizionamento nel buyer's journey.

Meglio WordPress? Forse sì, forse no!

HubSpot CMS vs WordPress CMS

 

WordPress è un'ottima piattaforma. È il CMS open source più utilizzato al mondo, è una piattaforma matura (rilasciata oltre 10 anni fa) e affidabile con tantissimi plugin utili per qualsiasi scopo, senza parlare dell'incredibile community di utenti e di sviluppatori. Ci sono alcune situazioni in cui è preferibile scegliere il CMS di WordPress:

  • se gestisci un blog personale o sei un'azienda di piccole dimensioni: in tal caso HubSpot ha una serie di funzionalità avanzate per l'analisi e il tracciamento delle performance che non fanno al caso tuo;
  • se gestisci un eCommerce B2C: per la gestione di un elevato numero di contatti WordPress potrebbe essere la soluzione migliore.

Ecco le principali differenze riassunte in una tabella che evidenzia le funzioni del CMS di HubSpot rispetto a WordPress:

HubSpot CMS vs WordPress CMS | Tabella riassuntiva

Ottimizzare il digital marketing funnel: un CMS può bastare?

Per ottimizzare e dare un spinta ulteriore alla tua strategia è necessario integrare una serie di attività complementari che danno vita al cosiddetto "digital marketing funnel". Il termine funnel si traduce in italiano con "imbuto" e si concretizza con il percorso di conversione che ti consente di trasformare i visitatori del tuo sito web in potenziali clienti.

Mano a mano che procede lungo questo percorso di conversione, il numero di contatti diminuirà gradualmente: da un certo numero di visitatori iniziali riuscirai a stringere un rapporto proficuo solamente con una loro certa percentuale. Questo è proprio l'obiettivo di un digital marketing funnel basato sulla metodologia inbound: attrarre solo gli utenti realmente interessati all'offerta!

 

 

lead-arrows-funnel

Un CMS tradizionale come WordPress però non è uno strumento del tutto completo, considerato che, per ottimizzare al meglio il marketing funnel, è necessario combinarlo con una serie di attività:

Conversion Path

Tutto deve essere realizzato per guidare i tuoi potenziali o attuali clienti verso la conversione che vuoi ottenere, attraverso un percorso coerente, su misura e senza ostacoli. Ciò si traduce in un'adeguata velocità di caricamento delle pagine, un design intuitivo e fruibile perfettamente da ogni dispositivo ed un'ottimizzazione SEO a 360°.

WordPress offre un'infinità di temi utilizzabili, alcuni gratuiti ed altri a pagamento. Ogni personalizzazione, però, richiede una padronanza dei linguaggi di programmazione (specialmente PHP). Inoltre, per assicurare la responsività del tuo sito e un'adeguata indicizzazione sui motori di ricerca, è necessario installare dei plugin aggiuntivi che potrebbero non essere compatibili aggiornando (manualmente) WP.

Grazie ad HubSpot, potrai scegliere uno dei tanti temi a tua disposizione sul marketplace, o creare le tue pagine da zero attraverso un editor dotato di un'interfaccia incredibilmente intuitiva. Sarai guidato al fine di curare al meglio ogni aspetto lato SEO (on-page e off-page), restando costantemente aggiornato sui cambiamenti degli algoritmi dei motori di ricerca.

Ottimizzazione SEO e gestione dei contenuti

Ottimizzazione SEO e gestione dei contenuti

Le keyword non bastano più, servono strumenti che ti permettano di strutturare i contenuti del tuo blog per argomenti. HubSpot mette a disposizione tool specifici per la creazione di topic cluster e pillar page da linkare ai singoli blog correlati. (Leggi anche: Come migliorare l'Inbound Content Marketing con i Topic Cluster).

In più, avrai gli strumenti per implementare al meglio la tua strategia di content marketing, attraverso una gestione centralizzata di tutti i tuoi contenuti e una visualizzazione dei collegamenti (link) tra essi. Infine, con HubSpot potrai creare CTA e form in pochi click, senza dover ricorrere a plugin di terze parti (evitando ogni problema di apprendimento e compatibilità).

Pubblicazione dei contenuti sui social media

Senz'altro sarai consapevole di quanto sia importante presidiare i social nel modo giusto, per intercettare e comunicare con il tuo pubblico di riferimento. WordPress, di base, non dispone di funzionalità per una completa gestione dei social. Sarà necessario ricorrere a plugin di terze parti, con tutte le problematiche che ne conseguono. La Social Inbox di HubSpot è pensata per gestire simultaneamente tutti i canali social tramite un'unica piattaforma.

Potrai programmare in pochi click il tuo piano editoriale personalizzato per ogni social e analizzarne il rendimento, monitorando allo stesso tempo le conversazioni che hanno come argomento determinate parole chiave.

E-mail automation

Email automation

L'email marketing è alla base di quella che è la Lead Nurturing, cioè quell'attività di comunicazione costante che inizia dalla prima richiesta di contatto da parte dell'utente per poi proseguire anche successivamente all'effettivo acquisto. Si tratta di "nutrire nel tempo" i clienti effettivi e potenziali con contenuti di valore. Anche in questo caso, WordPress non offre elenchi, editor email e flussi di lavoro, costringendoti ad installare ed integrare molteplici plugin di terze parti.

Sfruttando i dati presenti nel proprio database, lo strumento per le email di HubSpot ti consente di inviare email personalizzate in base a caratteristiche del tuo target ed alle azioni da esso compiute sul web. Tutto in maniera completamente automatizzata. Potrai inoltre creare A/B test ed avere accesso a moltissimi dati e report.

Report & analytics

WordPress è in grado di offrirti un set base di dati, ottimo per una panoramica sull'andamento delle tue strategie online, ma insufficiente per conoscere nei dettagli cosa sta funzionando e cosa è necessario modificare. Per farlo, oltre ad installare ulteriori plugin, dovrai ricorrere a Google Analytics, un software gratuito che ti darà accesso ad una mole enorme di dati: dovrai però imparare ad utilizzarlo al meglio!

HubSpot è nato per registrare eventi ed incrociare dati, allo scopo di contestualizzare e segmentare i contatti, e valutare l'efficacia di ogni aspetto della tua strategia digitale. Neanche a dirlo, tutto in un'unica piattaforma.

 

Per concludere possiamo dire che WordPress è un'ottima piattaforma, ma è sicuramente più adatta per aziende di minor dimensione o blogger, che hanno un budget modesto e non necessitano di tracciare e analizzare in profondità le proprie performance. Al contrario, HubSpot si configura come piattaforma completa e ideale per le aziende più strutturate, in quanto, oltre ad essere un ottimo CMS, include funzioni che permettono alle aziende di gestire e analizzare ogni aspetto della propria strategia di marketing.

 

Vuoi toccare con mano le funzionalità della piattaforma di inbound marketing numero uno al mondo? Prova gratuitamente HubSpot per 30 giorni! Ti basta un clic:

Prova HubSpot gratis per 30 giorni!

Articoli consigliati per te 📖


Commenti

HubSpot Free Trial

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog