<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=147485065963339&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Magnet Blog

I 3 migliori software per la Lead Generation

Francesco Pini,

I migliori 3 software per la lead generation

Qui sul blog di Extra Magnet parliamo spesso di Lead Generation. Vuoi sapere perché? Perché è un'attività davvero importante per la tua azienda, essendo lo strumento che permette l'acquisizione dei dati di contatto (solitamente nome, cognome e indirizzo email) delle persone interessate ai prodotti o ai servizi che offri. Il contatto così acquisito può essere inserito in un meccanismo di "nurturing", attraverso il quale viene nutrito con ulteriori contenuti che possono essergli utili per prendere la decisione di acquisto, con lo scopo di accrescere il suo interesse e arrivare a trasformarlo in cliente.

 

Scarica l'eBook gratuito con i migliori 30 trucchi per generare Lead!

 

Se volessimo segmentare questo processo ancora più nello specifico, potremmo elencare 4 fasi. Nella prima fase c'è l'individuazione dei contatti in targetsi cerca di attirare l’attenzione di utenti a cui potrebbero interessare i nostri prodotti/servizi. Il modo più naturale di catturare l’attenzione è quello di enfatizzare un problema (problema che il nostro prodotto o servizio sarà in grado di risolvere) e offrire all'utente qualcosa di esclusivo e gratuito che possa risolvere quello specifico problema. Successivamente si passa all'acquisizione dell’indirizzo email: una volta ottenuta l’attenzione dell’utente, dobbiamo essere in grado di ottenere i suoi dati, primo tra tutti l’indirizzo email. Questo avviene grazie ai form compilabili posizionati sulle Landing Page.

Si passa poi al Lead Nurturing, inserendo il contatto in un sistema automatizzato con cui vengono inviati ulteriori messaggi ad intervalli prefissati, contenenti ulteriori approfondimenti e informazioni utili sullo stesso argomento. Questa fase ha lo scopo di creare un rapporto di fiducia tra noi e l’utente e agevolare la conversione finale del lead in cliente. La vendita risultante da questo processo sarà molto più facile rispetto ad una vendita “a freddo”, ad un contatto che neanche ci conosce e che non ha manifestato alcun tipo di interesse nel nostro servizio.

Per attuare queste quattro fasi puoi scegliere due strade: integrare una serie di tool che offrono singolarmente le varie funzionalità, oppure scegliere un software completo che faciliti il processo di Lead Generation mettendo a disposizione tutti gli strumenti su un'unica piattaforma. In questo articolo ti presento i migliori tre software completi per la Lead Generation, selezionati in base agli strumenti disponibili per massimizzare il rendimento di ciascuna fase dell’acquisizione. Scopriamoli insieme!

1. Marketo

Marketo è specializzato in soluzioni personalizzate per le aziende, di conseguenza il loro software richiede una maggiore conoscenza nel campo IT per poterlo utilizzare al meglio. Se in azienda è presente la figura di un esperto in software di Marketing Automation le soluzioni Marketo offrono una miriade di possibilità. Viceversa, se la tua azienda si trova in una fase di implementazione di un meccanismo di marketing automation, è consigliabile una soluzione più semplice e intuitiva, come ad esempio quella offerta da HubSpot.

Per quanto riguarda la Lead Generation, Marketo offre strumenti per la massima personalizzazione delle Landing Page, ma non ha un editor intuitivo di tipo drag’n drop, quindi sono richieste conoscenze di html e CSS. Allo stesso modo è possibile ottimizzare la visualizzazione sui dispositivi mobile, ma è necessario aggiungere manualmente codice ad hoc. Anche l’integrazione con CMS e CMR richiede codice aggiuntivo,  ed è quindi realizzabile da utenti esperti.

2. Pardot

Pardot è una piattaforma di Marketing Auomation che fornisce un metodo di generazione di lead più tradizionale. La creazione di form compilabili e Landing Page è più rudimentale rispetto alle soluzioni HubSpot. Il suo punto di forza è sicuramente il Lead Scoring, ossia la possibilità di classificare i lead generati e segmentarli, per migliorare la comunicazione con i tuoi futuri clienti. 

Nel caso della personalizzazione e dell'integrazione della piattaforma, spesso deve essere richiesto un supporto da parte di uno sviluppatore Pardot. La soluzione di Pardot risulta facile da usare quindi adatta ad aziende più piccole, che non richiedono particolari customizzazioni. Per quanto riguarda le integrazioni con i CRM, Pardot si integra in modo nativo con SalesForce, Microsoft Dynamics, NetSuite and SugarCRM. Con le API è inoltre possibile connettere altre piattaforme CRM di terze parti.

3. HubSpot

HubSpot fornisce un set integrato di tutti i tool necessari a generare contatti e a farli proseguire lungo il percorso di acquisto: piattaforma per blogging con editor drag'n'drop, strumenti per la creazione di form con campi progressivi, workflow per l'email automation, e tanto altro ancora!

Ovviamente è possibile personalizzare l'aspetto del blog, delle landing page e dei form in maniera semplice e intuitiva, per seguire di pari passo l’evoluzione della tua azienda. HubSpot è inoltre facilmente  integrabile con piattaforme CRM come Salesforce, Sugar, MS Dynamics, Zoho e molti altri, ma dispone anche di un proprio CRM integrato. Un'ottima scelta per completezza di funzionalità e facilità di gestione del database dei contatti generati.

Quale software scegliere?

Il criterio di scelta del software di Lead Generation dipende ovviamente dalle esigenze della tua azienda. Se per te non è necessario configurare un sistema di Marketing Automation molto complesso, ma hai bisogno di un buon sistema di Lead Generation che permetta di acquisire, profilare e segmentare i contatti, HubSpot è la scelta migliore in termini di rapporto prezzo/funzionalità. Anche Pardot risulta indicato per piccole aziende, ma il suo utilizzo e l’interfaccia utente sono meno intuitivi rispetto a HubSpot. Marketo risulta infine più adatto a specifiche esigenze di personalizzazione e perla realizzazione di workflow molto complessi, per aziende in cui vi siano molte figure responsabili del marketing.

 

È bene precisare che un software di Lead Generation è solo uno strumento e, come tale, deve essere utilizzato all'interno di una strategia di Inbound Marketing ben precisa e studiata. La Lead Generation è un'attività che non puoi trascurare nella tua azienda, perché ti fornisce una fonte di nuovi clienti in maniera completamente automatizzata. Non sai da dove iniziare? Scarica intanto il nostro ebook gratuito I migliori 30 trucchi per la Lead Generation e scopri come iniziare ad acquisire clienti in modo automatico!

Extra Magnet | I migliori 30 trucchi per la Lead Generation

Articoli consigliati per te 📖


Commenti

HubSpot Free Trial

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog