<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog

Come introdurre la Marketing Automation nell’Inbound

Hossein Moghaddam

Hossein Moghaddam, 18 dicembre 2019 | Inbound Marketing

La Marketing Automation è il supporto fondamentale di ogni strategia di Inbound Marketing poiché velocizza il processo di interazione con i potenziali clienti durante il percorso di acquisto e consente di scalare velocemente le attività. Grazie alla Marketing Automation, potrai rendere più efficienti oltre che efficaci le attività di generazione e distribuzione dei contenuti, dai post sui social al blog, alle email per il nurturing e tanto altro ancora.

Prova il nostro simulatore di Inbound Marketing!

Nell’articolo di oggi approfondiremo tutti gli aspetti della Marketing Automation e scopriremo come introdurla nel migliore dei modi nelle tue strategie di Inbound Marketing.

Che cos’è e come funziona la Marketing Automation?

La Marketing Automation è stata progettata per rispondere a esigenze di praticità, velocità e scalabilità dei risultati. Viene utilizzata per ottimizzare i processi dell'Inbound Marketing, per gestire automaticamente le campagne multifunzionali su più canali in base a una serie di istruzioni automatizzate e per velocizzare alcune delle attività ricorrenti che implicano un maggior impiego di tempo per essere svolte. Ma soprattutto per scalare in quelle attività che già stanno avendo un ottimo risultato.

Tuttavia...Cosa significa Marketing Automation esattamente? Con Marketing Automation si intende l'uso di software e servizi usati per automatizzare le attività e i processi di marketing allo scopo di eliminare quelli ricorrenti e ripetitivi, come, ad esempio, l'invio di email sulla base di un’azione online o caratteristica dell’utente.

Cosa puoi fare con la Marketing Automation?

Con la Marketing Automation si possono raggiungere traguardi davvero importanti e livelli di profondità crescenti; tuttavia, possiamo sintetizzare gli obiettivi della Marketing Automation in tre grandi aree:

1. Marketing intelligence: identifica il tuo pubblico di riferimento

Le informazioni a tua disposizione ti permettono di progettare contenuti mirati da realizzare in base al modo in cui i clienti potenziali interagiscono con la tua attività e attivare successive azioni di marketing, programmandole in base al comportamento dei clienti stessi.
Con le funzionalità di retargeting, cross-device e multipiattaforma, la Marketing Automation consente di segmentare e fornire automaticamente agli utenti esperienze personalizzate.
Ad esempio, si possono segnalare al cliente potenziale - automaticamente - ulteriori prodotti e servizi di interesse sulla base dei dati pregressi, oppure si può impostare l’invio automatico di promemoria, aggiornamenti su prezzi e promozioni e tanto altro ancora.

2. Sviluppo del tuo business: potenzia le tue analisi di marketing

La Marketing Automation ti aiuta a snellire i flussi di lavoro interni, come la gestione del budget, del business plan, delle risorse digitali nonché la distribuzione di contenuti.
Analizzando le varie fasi della tua strategia di Inbound Marketing, potrai individuare le aree che possono essere automatizzate per dare il sostegno necessario alla crescita del tuo business.

3. Time management: automatizza i processi di lavoro

Il vantaggio fondamentale della Marketing Automation è proprio la possibilità di automatizzare parte delle attività di Marketing, con notevole risparmio di tempo e risorse per la loro implementazione. Grazie a strumenti integrati quali HubSpot, potrai non soltanto attivare la Marketing Automation ma anche tracciare i risultati delle tue attività.

Quali sono i vantaggi della Marketing Automation?

Introducendo la Marketing Automation nell'Inbound Marketing, potrai ottenere due vantaggi principali: risparmio di tempo e aumento delle vendite dai canali online. Perché?
Perché l'Inbound Marketing si basa sul controllo e sull'azione: devi saper leggere e interpretare i KPI più importanti per impostare correttamente le attività e portare la tua campagna a un nuovo livello. La Marketing Automation ti aiuta in questo consentendoti di scalare le attività che hanno già ottime performance e automatizzare parte dei flussi di lavoro, con notevole risparmio di tempo sul lato dell’analisi dei dati e l’attivazione di task pianificate o pianificabili, quali ad esempio:

  • La qualificazione dei lead
  • I processi di fidelizzazione dei clienti
  • Le strategie di email marketing in linea con il processo di vendita online.

Marketing Automation e Inbound Marketing: un’imprescindibile sinergia

Dalla gestione dei social media, alla profilazione dei lead nel CRM, fino alle email marketing o alla distribuzione dei contenuti di un blog, la Marketing Automation deve essere integrata nei progetti di Inbound Marketing per semplificare e snellire i processi, velocizzare le attività e migliorare l’esperienza del cliente potenziale.

Ecco alcuni esempi che ti mostreranno la chiara sinergia tra Inbound Marketing e Marketing Automation:

1. Marketing Automation e CRM integrato

Tra i più prestanti strumenti di Marketing Automation, non possiamo non nominare una delle migliori piattaforme esistenti: HubSpot. HubSpot è un CRM che ha funzionalità che vanno ben oltre quelle della marketing automation, vantaggio che lo rende uno strumento più che completo per gestire i flussi di lavoro legati alle attività di Inbound Marketing.
Trattandosi di un CRM, HubSpot ti permette di avere sotto controllo i dati sull'interazione dei potenziali clienti con i tuoi contenuti: e-mail, visite al sito Web, utilizzo delle app, social media, etc. con cui potrai lavorare alla personalizzazione e automatizzazione delle attività di comunicazione e marketing.

2. Email automation

Gestire l’email marketing con la Marketing Automation significa puntare su una delle più efficaci tecniche di fidelizzazione del cliente. Avvalendoti del supporto di piattaforme ad hoc, non dovrai più inviare ogni email singolarmente ma potrai creare una serie di email che saranno automaticamente inviate sulla base di regole prestabilite, al fine di accompagnare il cliente durante il suo percorso di acquisto.

3. Contenuti smart

I contenuti delle email, delle pagine del sito Web, delle landing page possono essere arricchiti con ciò che viene definito uno “Smart Content” ossia un "contenuto intelligente". Un contenuto smart è un contenuto che può essere visualizzato automaticamente in diverse versioni sulla base di determinati criteri di visualizzazione, dalla lingua parlata allo stadio di qualificazione del lead.

4. Workflow

I Workflow sono sequenze di email e azioni che, programmate automaticamente, consentono di velocizzare determinati passaggi e interazioni con i clienti potenziali. Un esempio di workflow è l’insieme delle email di retargeting che vengono inviate a un cliente potenziale che ha visionato la nostra pagina dei prezzi o che ha abbandonato il carrello prima del completamento dell’acquisto.

Perché la Marketing Automation è un grande aiuto nell'Inbound

L'adozione di una strategia di Inbound Marketing presuppone un lavoro mirato ad attrarre il "cliente perfetto" nel funnel di acquisto online. Questo nuovo approccio ha bisogno di operatività e strumenti efficaci grazie ai quali potrai raggiungere risultati di alto livello. La Marketing Automation non soltanto consente di velocizzare le attività ricorrenti e programmate del tuo piano di Inbound marketing ma consente anche di tenere traccia delle attività del cliente potenziale e di avvalerci di questi dati per la creazione di task specifici.
Se stai ancora pensando a come impostare la tua strategia di Inbound Marketing, ti consigliamo intanto di dare un’occhiata al nostro Simulatore di Inbound Marketing.

Simulatore-inbound-marketing

Lascia un commento