<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Magnet Blog

Argomento scelto: e-commerce, post trovati: 11

Come vendere online all'estero sfruttando il network effect

Hossein Moghaddam,

Vendere online all’estero: per alcuni si tratta di un punto di arrivo, per altri, in base al tipo di prodotto che si vuole vendere, un punto di partenza. Sebbene l’internazionalizzazione della vendita possa sembrare un passo difficile ed impegnativo da realizzare, con una buona strategia ed accurate analisi preliminari non si tratta assolutamente di qualcosa di impossibile: è sufficiente, infatti, muoversi per tempo e fare poche, ma giuste, scelte strategiche. Ci sono diversi modi per fare questo passo, ma oggi ci concentreremo su un percorso ben preciso: quello di sfruttamento del network effect!

 

Leggi di più...

Marketplace vs E-commerce: come far crescere il tuo business online?

Lorenza Panelli,

Investire nei marketplace o in un e-commerce proprietario? La scelta di investire nella diffusione dei propri prodotti nei vari marketplace o, in alternativa, attraverso un e-commerce di proprietà è una scelta che non coinvolge esclusivamente chi si vuole espandere all’estero, ma che tutti coloro che decidono di muoversi nel vasto mondo dell’e-commerce devono affrontare. Ecco perché ne trattiamo nel dettaglio vantaggi, svantaggi e opportunità offerte: vediamo quale direzione è migliore per te!

 

Leggi di più...

5 consigli per migliorare la User Experience del tuo e-commerce

Hossein Moghaddam,

La user experience, ovvero nel caso di un e-commerce, l’esperienza di interazione con il sito Web da parte degli utenti, rappresenta uno dei 3 elementi fondamentali di uno store online insieme con il prodotto venduto e il servizio logistico. Per capire l’importanza di una buona user experience per un e-commerce, basta pensare ai negozi tradizionali: entreresti mai in un negozio sapendo che gli articoli sono tutti disordinati e difficili da trovare o che chi ci lavora è particolarmente antipatico con la clientela? Direi proprio di no! Lo stesso vale per gli store online, i quali tuttavia hanno variabili diverse su cui lavorare e sostituiscono la disposizione degli articoli con un sistema di filtraggio ottimale delle ricerche e i commessi, magari, con il processo di checkout previsto una volta che si decide l’acquisto. Ecco perché abbiamo raccolto questi 5 consigli per migliorare l’user experience del tuo e-commerce!

Leggi di più...

Le migliori 5 piattaforme e-commerce per i business in crescita

Hossein Moghaddam,

Quale piattaforma e-commerce scegliere: la decisione più importante da prendere subito dopo aver definito cosa vendere online. In base alle caratteristiche della piattaforma scelta, infatti, si definisce in modo piuttosto netto il come ciò che si è deciso di vendere sarà venduto. Considerato che c’è un’ampia variabilità di prezzo tra le piattaforme a disposizione sul mercato, sarebbe del tutto errato basarsi esclusivamente sul prezzo per scegliere la piattaforma e-commerce giusta, anzi. Sono tantissime le variabili che concorrono nel processo decisionale in questo caso e ciò è ancora più vero se l’azienda è in crescita: vediamo insieme le migliori 5 alternative a disposizione!

Leggi di più...

I vantaggi dell'e-commerce outsourcing: dalla logistica magazzino al marketing

Lorenza Panelli,

Decidere cosa non fare è importante quanto decidere cosa fare.

– Jessica Jackley, Businesswoman / TED Speaker

L’e-commerce outsourcing come scelta strategica per raggiungere migliori risultati, anche in tempi brevi: è davvero così? Come molti sanno, una delle principali doti di chi ha avuto successo in campo imprenditoriale è legata alla capacità di scegliere con cura non solo le attività che devono essere svolte, ma anche quelle che, per diverse ragioni, devono essere delegate a qualcun’altro. I motivi per effettuare una scelta di questo tipo possono essere molti e sicuramente ci sono dei prerequisiti da rispettare affinché ciò sia realizzabile, ma in generale si opta per la delega riconoscendo che alcune attività possono essere fatte svolgere ad altri in grado di portare risultati migliori: vediamo come ciò si applica al mondo dell’e-commerce!

Leggi di più...

5 modi per ottimizzare il catalogo prodotti del tuo e-commerce

Hossein Moghaddam,

Nei negozi fisici siamo abituati ad avere una disposizione del catalogo prodotti nei vari spazi disponibili studiata nei minimi dettagli. Esistono, come noto, branche del marketing e della comunicazione dedicate appositamente allo studio delle combinazioni migliori di presentazione dei prodotti nei negozi per massimizzare la possibilità di acquisto da parte dei clienti: si parla, in questi casi, di visual merchandising e shelf marketing. Allo stesso tempo, i dati mostrano una sempre più consistente crescita delle vendite online, a discapito proprio delle vendite relative ai negozi fisici. Sebbene la piattaforma in cui avviene la vendita sia molto diversa, le logiche di presentazione dei prodotti devono essere applicate anche all’online: vediamo come questa strategia si traduce quando il punto di vendita si trova sul Web!

Leggi di più...

E-Commerce Marketing: come ottimizzare gli investimenti in ads

Lorenza Panelli,

Ora che hai sviluppato un tuo sito web e-commerce, è arrivato il momento di rimboccarci le maniche. Sarebbe fantastico se il semplice fatto di avere un e-commerce online ci consentisse di ricevere ordini dei nostri prodotti, vero? Se vuoi visibilità online per i tuoi prodotti, dovrai impegnarti a fondo per sviluppare la migliore strategia di E-Commerce Marketing possibile, investendo negli ads più appropriati.

Di fatti, il mondo di oggi è ultra competitivo: investire in ads è necessario ma non sufficiente. Occorre saper investire bene.

Leggi di più...

Perché il CLV (Customer Lifetime Value) è il KPI più importante di un e-commerce

Lorenza Panelli,

Il Customer Lifetime Value (CLV) è una delle metriche che, per le sue caratteristiche, dovrebbe essere considerata centrale nella definizione della strategia di gestione di un e-commerce. In ambito di commercio elettronico, però, ancora troppo spesso si ha la tendenza a focalizzarsi esclusivamente sulla massimizzazione del numero di nuovi clienti acquisiti, rincorrendo gli obiettivi di fatturato percorrendo quest’unica via. Ecco, concentrarsi sul CLV, impostando iniziative volte a massimizzarlo, potrebbe rappresentare la scorciatoia che molti imprenditori cercano per raggiungere prima i propri obiettivi: vediamo perché!

Leggi di più...

Come calcolare il ROI di un e-commerce e definire il prezzo del prodotto

Hossein Moghaddam,

Se hai aperto (o stai pensando di aprire) una piattaforma e-commerce sai bene quale sia la metrica più importante da tenere a mente: il ROI. Il Ritorno di Investimento (Return on Investments, ROI) è l’indice fondamentale per lo sviluppo di ogni progetto d'investimento, in grado di informarti sull’efficacia delle tue strategie di business, store online compreso. Non solo, esso rappresenta anche il punto di partenza per definire i prezzi dei tuoi prodotti: ecco come!

Leggi di più...

Perché vendere online alle aziende con l'e-commerce B2B

Hossein Moghaddam,

Se è vero che il mondo dell’e-commerce è in rapida e continua fase di espansione, questo è particolarmente vero per l’e-commerce B2B. Con le stime che prevedono una crescita del 13,1% del settore ed un volume di affari pari a 1,8 trilioni di dollari entro il 2021, quello del commercio elettronico tra aziende (per dirlo all’italiana) è un mercato che ha ancora moltissimo da offrire. La sua prevedibile crescita, però, non è l’unico dei motivi che lo rendono un investimento conveniente per le aziende: vediamo perché!

 

Leggi di più...

Articoli consigliati per te 📖


Commenti

HubSpot Free Trial

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog