News

Buone notizie da Oracle alla NetSuite SuiteWorld Conference

Rob Carrillo,

Oracle + NetSuite SuiteWorld

Con la recente conclusione di Oracle + NetSuite SuiteWorld Conference, la convention annuale che riunisce i principali stakeholder del provider dell'ERP Cloud #1 al mondo, sono stati eliminati i dubbi sui vantaggi dell'ultima acquisizione Oracle da 9,3 miliardi di dollari.

Oracle garantisce NetSuite

L'evento era molto atteso dal momento che è stato il primo SuiteWorld ad essere tenuto dopo l'acquisizione. I 10.000 dipendenti, i partner e gli stakeholders erano curiosi, quindi, di sapere se ci sarebbero stati cambiamenti di tono rispetto ai precedenti SuiteWorld. Subito all'inizio, Oracle ha assicurato ai partecipanti che l'acquisizione può solo portare vantaggi a NetSuite. Questo è stato affermato direttamente dall'amministratore delegato di Oracle, Mark Hurd.

"Continueremo a tenere questi due prodotti (NetSuite e Oracle) per sempre. Il nostro obiettivo è quello di offrire a NetSuite tutti i vantaggi derivanti dalla dimensione di Oracle e cercare, al contrario, di non conferirgli alcuno degli inconvenienti relativi alla burocrazia di Oracle. Credo che i giorni migliori di NetSuite devono ancora arrivare ", ha dichiarato Hurd.

L'autonomia di NetSuite è stata assicurata

Un cambiamento si è avuto nel discorso di apertura dell'evento che tradizionalmente era tenuto dall'ex amministratore delegato di NetSuite, Zach Nelson. Quest'anno a dare avvio alla convention è stato il nuovo vicepresidente esecutivo di NetSuite Jim McGeever che precedentemente ha ricoperto il ruolo di CFO, COO e presidente.

McGeever ha sottolineato il fatto che nonostante NetSuite sia una business unit globale all'interno di Oracle, tutte le vendite, i servizi, il supporto e lo sviluppo sono contenuti all'interno della business unit NetSuite. "La cosa più importante per Netsuite, e per la maggior parte dei nostri clienti, è che non ci sarà quasi nessun cambiamento", ha detto Jim McGeever.

Oracle + NetSuite

Maggiori investimenti nell'area R&D 

Tra i vari punti evidenziati, emergono quelli relativi alla Ricerca e lo Sviluppo e alla globalizzazione per NetSuite. Il messaggio è chiaro: Oracle e NetSuite investiranno di più in R&S ed aumenterà anche la distribuzione al di fuori degli Stati Uniti. Oltre a ciò, hanno anche prvisto di sviluppare il mercato nel settore finanziario e nel retail.

Nell'ambito degli sforzi per la globalizzazione, NetSuite sarà lanciato in 13 nuovi mercati ed i prodotti NetSuite saranno localizzati in molti altri paesi. Con un forte focus sulla diffusione a livello globale, NetSuite intende espandere la capacità dei propri data center, il canale partner, le operazioni di vendita e altre attività per supportare i clienti nelle nuove regioni.

NetSuite prevede, inoltre, di raddoppiare il numero dei propri data center, in accordo all'espansione geografica. Cinque centri dati sono già attivi, ma il piano è di portarli a 11. Sono previsti anche altri uffici in Argentina, Brasile, Colombia, Cile, Messico, Francia, Germania, Svezia, Dubai, Cina, India, Malesia e Nuova Zelanda. Anche i dipendenti aumenteranno di oltre il 50%.

Extra Vision supporta la "glocalization" di NetSuite

Extra Vision, l'azienda del gruppo Extra che focalizzata principalmente sui sistemi gestionali e gli ERP, supporterà ulteriormente l'obiettivo di NetSuite di rafforzare l'espansione globale in quanto fornisce una localizzazione creata ad hoc per le necessità italiane, NExIL (NetSuite Extended Italian Localization). Ciò permetterà ai clienti italiani di NetSuite o ai clienti globali di NetSuite di operare in Italia per sfruttare le potenti funzionalità di NetSuite, rispettando le leggi fiscali italiane. 

Extra Vision, inoltre, fornisce servizi di implementazione e personalizzazione di NetSuite ai propri clienti.

Share this post

   

Commenti

Condividi questo blog

   

Post più recente

Argomenti principali