Progetti conclusi, Progetti regionali

Ubicare

logo_ubicare copia
  • Bando Regionale: POR 2014-2020 – Bando 2
  • Ambito: Salute e monitoraggio medico
  • Durata: 2018-2020 (18 mesi + 6 proroga)
  • Sito web: www.ubicare-project.it

Ubicare (Ubiquitus Integrated Care) è una piattaforma di salute digitale in grado di rilevare i segni di deterioramento clinico in pazienti ospedalieri o domiciliati attraverso il monitoraggio continuo dei parametri vitali in tempo reale. Si è scelto di utilizzare come protocollo clinico standardizzato di riferimento il NEWS (National Early Warning Score), attualmente approvato dalla Regione Toscana nel DGRT n.10 del 2010 ed in uso già da tempo nei paesi Britannici ed in USA.

La struttura del sistema è basata sull’integrazione di una piattaforma software ed hardware di salute digitale e di tecnologie di monitoraggio di ultima generazione. L’innovazione è definita dall’interoperabilità e dalla modularità del sistema che coinvolgono diversi stakeholders in ambiente sanitario.

L’approccio è centralizzato sul paziente: viene rilevato l’andamento dei parametri vitali corredati da eventuali avvisi di allerta delle soglie di controllo, personalizzate in base all’esigenza del singolo paziente. Le parti modulari e la sensoristica offrono la possibilità di adattare il dispositivo a diverse realtà di reparto e di sala in terapia intensiva, con efficace evidenza delle variazioni vitali, consentendo un supporto alle decisioni cliniche e l’attivazione immediata di campanelli di allarme in situazioni critiche.

Ubicare permette lo studio per la creazione di un connettore alla cartella clinica digitale secondo lo standard regionale in uso, con la possibilità di ottenere integrazione, aggiornamento e consultazione storica dell’evoluzione clinica dei pazienti monitorati.

Si tratta di un sistema capace di seguire il paziente anche nella post-ospedalizzazione ed evitare il re-ricovero in struttura, grazie alla possibilità di un controllo da remoto della rilevazione continua sul paziente stesso.

Il sistema è caratterizzato da 2 macro-componenti:

  • rilevazione dei dati tramite dispositivi, a cura di AB Medica Spa.
  • elaborazione delle logiche sui dati tramite la piattaforma middleware, a cura di Extra Red.

È stato eseguito uno studio clinico per la validazione ospedaliera con un sistema di misura non invasiva. La sperimentazione, approvata dal Comitato Etico di Area Vasta Nord Ovest della regione Toscana e dal Ministero della Salute, si è svolta presso l’U.O.C. di Cardiologia e Medicina cardiovascolare della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio (CNR Pisa), della durata di 5 mesi su 33 pazienti in stato di ricovero subintesivo.

Una piattaforma tecnologica per la salute dei cittadini

Partner Ubicare

I partner che hanno partecipato al progetto

Il Consorzio Ubicare è composto da tre microimprese, piccole e medie imprese toscane indipendenti: AB Medica Spa, azienda italiana leader nella produzione e nella distribuzione di tecnologie medicali, in veste di Capofila, Extra Red Srl e BeeApp, agenzia che progetta e sviluppa applicazioni mobile per smartphone, tablet e oggetti connessi all’Internet of Things.

Ruolo Extra Red Ubicare

Il ruolo di Extra Red nel progetto

Il ruolo di Extra Red è stato quello di realizzare un sistema di raccolta e uniformazione dei parametri rilevati direttamente dai dispositivi, per dare la possibilità di avere un centro di monitoraggio prossimo al real-time utilizzabile all’interno dei reparti come punto di controllo.

La storicizzazione e l’archiviazione dei dati permette l’implementazione di una cartella clinica avanzata e facilmente fruibile grazie ad un’architettura a micro-servizi su PaaS.

Extra Red ha inoltre sviluppato il layer di comunicazione middleware per tutte le informazioni gestite dal sistema Ubicare.

Ruolo Extra Red Ubicare
Competenze acquisite Ubicare

Le competenze acquisite

La progettazione e lo sviluppo di uno strato d’integrazione dei dati fisiologici provenienti dal modulo WinPack, e di un’applicazione web che mostra l’andamento dei dati fisiologici rilevati (Temperatura Corporea, SpO2, Pressione Sanguigna, ecc.), ha permesso a Extra Red di ampliare competenze di dominio e aprire a nuove opportunità non ancora esplorate, come l’elaborazione accurata dei dati rilevati dai sensori vitali.

Visita il sito del progetto