<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1214412942025937&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Red Blog

Product Passport: la carta di identità del prodotto per la filiera produttiva, il controllo qualità e la certificazione

Daniele Cardesi,

In un contesto sempre più caratterizzato da continui flussi di informazione, anche il processo di identificazione dei prodotti necessita di essere innovato ed integrato con le tecnologie attuali. L'obiettivo del progetto Product Passport è proprio questo: rendere facilmente accessibili tutte le informazioni riguardanti un prodotto a chiunque ne dovesse aver bisogno, dai produttori a chi si deve occupare dello smaltimento, passando per i consumatori.

Leggi di più...

Smart factory: le cose da sapere sul time series database di InfluxDB

Samuele Di Cataldo,

La quarta rivoluzione industriale in essere rappresenta per molte aziende un motivo di cambiamento che impatta il modo di fare business, di proporre nuovi prodotti o di difendere e incrementare il posizionamento di quelli già sul mercato. Sulla base di nuove idee, ispirate da un movimento che ha le proprie radici nel manifesto dell'Industria 4.0 e dello Smart Manufacturing, molte aziende si stanno rinnovando per essere più competitive ed organizzate, sfruttando le opportunità fornite dalle nuove tecnologie.

Leggi di più...

Data Governance: quali dati esporre e quali proteggere?

Laura Pisano,

Lo sviluppo dell’Industria 4.0 ha consentito l’introduzione, all’interno delle fabbriche, di tecnologie che intendono sfruttare il potere dei dati, i quali si presentano come informazioni circa i propri processi produttivi utili a monitorare la produttività e reagire tempestivamente alle richieste dei clienti e ai cambiamenti di mercato.

Manutenzione predittiva, ottimizzazione dell’approvvigionamento delle risorse, efficientamento della supply chain sono solo alcune attività all’interno delle quali i Big Data operano con successo. Questa grande mole di dati, visto il suo potenziale critico di successo all’interno delle imprese, ha la necessità di essere protetta e trattata in modo sicuro. Ma quali sono i dati da proteggere, e quali invece quelli da condividere? Scopriamolo insieme in questo post.

Leggi di più...

7 passi per costruire la perfetta Smart Factory

Daniele Cardesi,

Quando si parla di Smart Factory nell'ambito dell'Industria 4.0, ossia di fabbrica intelligente, ci si riferisce a una struttura di produzione altamente digitalizzata e connessa, che si basa su una produzione performante, supportata da dati e tecnologie. Dalle reti digitali alla pianificazione virtuale del prodotto, dalla produzione e manutenzione da remoto fino all’integrazione di sistemi e analisi IT, la Smart Factory ha l’obiettivo di consentire l’aumento della produttività e una riduzione significativa dei costi operativi. In questo contesto di riferimento, quali sono i passi per costruire la perfetta Smart Factory?

Leggi di più...

La guida avanzata al Big Data Management nell'Industria 4.0

Laura Pisano,

 

Con la quarta rivoluzione industriale è sempre più evidente il problema della gestione dei Big Data o Big Data Management, ovvero la gestione della grande quantità di informazioni necessarie a gestire le dinamiche produttive delle smart factory e assicurare il passaggio delle aziende all’Industria 4.0. Utilizzare sistemi di automazione intelligenti per far comunicare macchine e ecosistema produttivo è sicuramente un processo complesso, ma come puoi implementare con successo un sistema di Big Data Management in un’ottica di Industria 4.0? Vediamolo insieme in questa guida all’implementazione del Big Data Management nell’Industria 4.0.

Leggi di più...

La quarta rivoluzione industriale spiegata in meno di 10 minuti

Samuele Di Cataldo,

La quarta rivoluzione industriale identifica una nuova era in cui le industrie, spinte dalla necessità di competere in un mercato divenuto globale, trovano nell'innovazione tecnologica la risposta per rimanere efficienti, per migliorare organizzazione e qualità del lavoro, per ridurre i costi di produzione.

Nel manifesto dell'Industria 4.0 e dello Smart Manufacturing, seppur con sfumature differenti, tra il 2011 e il 2012, sono stati per la prima volta definiti i principi e alcune politiche di lungo termine per attuare la digitalizzazione del settore manifatturiero, coinvolgendo imprese, centri di ricerca e associazioni di settore.

Leggi di più...

L'innovazione continua di Smartbow nel settore allevamento con Red Hat OpenShift

Stefano Marfella,

Oltre che una gallina dalle uova d'oro, possiamo paragonare i dati a una mucca da mungere, con l'aiuto di container, applicazioni basate su microservizi e piattaforme di orchestrazione.

Più che una similitudine azzardata, questo è un caso reale: quello di un'azienda che ha scelto la piattaforma Red Hat OpenShift per fare il salto di qualità e servire al meglio i propri clienti, per lo più allevatori di bovini. Si sente sempre più spesso parlare di Big Data applicati all'agricoltura, ma la società austriaca Smartbow ci porta direttamente nei pascoli e nelle fattorie degli allevatori di una trentina di Paesi. Sì, perché bow in questo caso non significa arco ma proprio bovino ed è un ottimo esempio di come il potenziale d'innovazione racchiuso nei container non abbia davvero limiti e superi ogni stereotipo.

Leggi di più...

UPS migliora i tempi di consegna grazie a un ambiente cloud agile e DevOps

Stefano Marfella,

Chi fa della rapidità di consegna una delle proprie missioni ha a sua volta bisogno di velocità. Piattaforme per container, tecnologie a firma Red Hat, metolodogia agile e DevOps sono gli strumenti che hanno permesso a UPS di trasformarsi e guadagnare una marcia in più nel business dei servizi di trasporto e logistica.

United Parcel Service, meglio nota attraverso il suo acronimo, è un'azienda davvero storica: è stata fondata come compagnia postale nel 1907 a Seattle, con un altro nome, per poi svilupparsi di decennio in decennio fino a diventare un colosso multinazionale. Ogni giorno i suoi dipendenti fanno circolare e tracciano il viaggio di pacchi e documenti in tutto il mondo, su trasporto stradale o aereo. Come sostenere l'intero sistema?

Leggi di più...

10 validi motivi per affidarsi a Red Hat OpenShift Container Platform

Davide Costanza,

Rinnovare e innovare i vecchi modelli IT è un passo obbligato, se si vuol progredire nella gestione degli ambienti anche più complessi ed eterogenei. La rivoluzione digitale molto probabilmente ha creato anche nella tua realtà aziendale la necessità di rispondere in modo agile a un business in continua rivoluzione, adottando un approccio nuovo e strumenti innovativi per diventare sempre più efficiente e competitivo sul mercato.

Red Hat OpenShift Container Platform risponde a questo bisogno in modo incisivo con la sua piattaforma applicativa per container, perché sfrutta il pregio della containerizzazione, delle tecnologie come Docker e Kubernetes e perché permette di eseguire applicazioni su varie tipologie di cloud: la piattaforma permette infatti di creare, distribuire e gestire le applicazioni in modo coerente tra infrastrutture ibride cloud e multicloud. Il tutto con un duplice vantaggio: potrai contare su una soluzione moderna con cicli di sviluppo più brevi e costi operativi inferiori.

Leggi di più...

Red Hat promosso a pieni voti dal Vendor Rating 2018 di Gartner

Stefano Marfella,

Rating positivi e valutazioni di prestigio sono una componente essenziale per certificare la qualità e l'affidabilità di un prodotto o servizio.

Secondo i dati ufficiali del Vendor Rating 2018 di Gartner, una delle maggiori società internazionali di ricerca e analisi per le tecnologie dell'informazione, Red Hat ha ricevuto per la quarta volta consecutiva la complessiva valutazione di "Positive". Una bella soddisfazione per il leader mondiale nell'offerta di soluzioni open source, visto che il rating di Gartner prevede in tutto 5 livelli di valutazione (weak – caution – variable – positive – strong).

Leggi di più...

Share this post

  

Commenti

Prova Red Cloud Gratis per 30 Giorni

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog

   

Post correlati