<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Red Blog

Cloud Automation: come migliora la qualità dei server cloud?

Samuele Di Cataldo,

Cloud Automation_come migliora la qualità dei server cloud

Nel 1913, l'azienda automobilistica Ford Motor introdusse nei propri stabilimenti una catena di assemblaggio delle autovetture nel quale i lavoratori erano supportati da bracci meccanici rudimentali, divenendo pioniere dell'automazione applicata nell'industria manifatturiera. Da allora la maggior parte delle operazioni manuali e industriali sono state automatizzate dall'adozione di robot e banchi di lavoro evoluti, che hanno permesso di velocizzare la produzione e di abbattere i costi. Basta pensare che il tempo di montaggio di una macchina sia passato da 12 ore a un'ora e mezza, grazie all'automazione, che in molti settori è divenuta parte integrante di ogni flusso produttivo!

 

Configura subito e gratuitamente il tuo spazio su Red Cloud!

 

Con l'avvento di internet e la seguente digitalizzazione, i dispositivi e macchinari di produzione per lungo tempo confinati tra mura aziendali sono stati dotati di interfacce di rete in grado di essere settate da remoto e di software intelligenti in grado di raccogliere, gestire e inviare dati di performance e ambientali di ogni tipo. L'accesso al web del grande pubblico a tariffe concorrenziali, e la diffusione dei dispositivi mobili ha portato dunque alla trasformazione di molte attività e prodotti e a nuove strategie di business. Le grandi e piccole aziende hanno migrato le proprie vetrine su spazi web determinando il moltiplicarsi di ecommerce, web applications, gestionali e per finire la nascita dei social network. È da allora che si è iniziato a parlare di Cloud e Cloud Automation. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta!

La Cloud Automation per risparmiare tempo e risorse

L'affermarsi del Cloud nel mondo tecnologico, non è avvenuto per caso. Il Cloud fornisce a chi lo utilizza molteplici benefici riconosciuti, tra cui l'opportunità di ridurre i costi operativi e di mantenimento dei server e datacenter, che storicamente sono gravati sulle aziende.

Tradizionalmente, la creazione e il mantenimento dell'infrastruttura aziendale, dai server ai diversi sistemi aziendali, sono state attività time-consuming basate su processi manuali, che richiedono il completamento di molteplici task ripetitivi. Il design, la creazione e la configurazione delle macchine virtuali, la formattazione dei dischi dati, la definizione delle regole di networking e di firewall, fino all'installazione delle utility di sistema e applicative, sono state operazioni che hanno sempre richiesto tempo, risorse umane dedicate e specializzate, risultando spesso comunque causa di rallentamenti nelle road-map di sviluppo prodotto di ogni azienda.

Automatizzando la creazione, la configurazione e la gestione della propria infrastruttura server Cloud-based, l'installazione degli applicativi, la gestione dei backup e molto altro, le aziende riducono drasticamente le criticità legate a queste attività prettamente sistemistiche ottenendo indietro del tempo da re-investire sulla ricerca, innovazione e in generale sullo sviluppo dei propri prodotti, piuttosto che nella gestione di task di routine.

Per sopperire a questa necessità molti Automation tool sono stati sviluppati negli anni, tra cui Ansible, Kubernetes, Chef, Puppet, Terraform, framework dotati di proprie librerie in grado di automatizzare il provisioning e la configurazione delle istanze sui Cloud attraverso più o meno complessi linguaggi nativi e file di configurazione. Nuove figure professionali sono venute a galla; figure altamente specializzate come System DevOps, Automation Engineer, Cloud Architect, sono state affiancate ai team di sistemisti, per far fronte alle nuove necessità delle aziende in un mercato in continua evoluzione.

Red Cloud e la Cloud Automation a servizio delle PMI italiane

Per venire incontro alle esigenze di automazione, da cui oggi come mai dipende la capacità di competere delle aziende, i grandi Cloud provider stanno implementando dei propri sistemi automatici tra cui spiccano senza dubbio AWS CloudFormation, Google Cloud Deployment Manager, Microsoft Azure Automation. Eppure, interpellando gli addetti ai lavori, diventa evidente che l'accesso a tali automazioni rimane ancora ristretta alle grosse aziende, che possono che possono permettersi la gestione di team dedicati in grado di affrontare la complessità di utilizzo e di districarsi tra le vaste documentazioni e fasi di pre-configurazione.

Le piccole e medie aziende, tra cui quelle italiane, con risorse più limitate e una programmazione più corto raggio, sono costrette ad affidarsi ad aziende di consulenza in progetti a tempo che risultano spesso poco produttivi o a temporeggiare pericolosamente.

Messa in evidenza questa criticità, alcune giovani realtà, tra cui spicca Red Cloud, sono entrate sul mercato dei servizi Cloud, ponendo enfasi sui benefici legati alla Cloud Automation e integrandoli nativamente ai propri prodotti, così che anche le più piccole realtà aziendali possano beneficiarne.
I prodotti Red IaaS e Red PaaS vengono rivisti affinché i server Cloud (e le risorse computazionali connesse) siano creati e configurati velocemente e standardizzati, le utility di sistema base installate, network e sicurezza gestite, tutto da sistemi automatici mantenuti e aggiornati. Un'opportunità in più per le PMI italiane!

 

Se stai cerando un valido alleato su Cloud per potenziare il tuo business, puoi toccare con mano i risparmi offerti da Red Cloud accedendo gratuitamente al configuratore del tuo spazio su Cloud: ti basta un clic sul pulsante qua sotto!

Red Cloud | Configuratore

Share this post

  

Commenti

Prova Red Cloud Gratis per 30 Giorni

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog

   

Post correlati