<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1214412942025937&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Red Blog

Cloud Pubblico o Privato? Amazon Web Services EC2 vs OpenStack

Laura Pisano,

Amazon Web Services EC2 vs OpenStack

Di Cloud pubblico e privato si sente parlare ormai da tempo. Ma se da una parte le tecnologie e le offerte abbondano, dall'altra c'è ancora molta confusione tra le aziende riguardo a quale sia la piattaforma più adatta alle loro esigenze. Tra i provider di cloud pubblico, Amazon ha una quota di mercato superiore a Google, Microsoft e altri. Tra i fornitori di cloud privato, OpenStack rappresenta una valida alternativa a Microsoft o VMware. Proviamo a metterli accanto e vedere le differenze tra Amazon Web Services EC2 vs OpenStack: qual è meglio per la tua organizzazione?


Parla con un esperto di Cloud Computing! 

 

Che cos'è Amazon Web Services EC2?

Che cos'è Amazon Web Services EC2?

Amazon Web Services (AWS) è una piattaforma di servizi cloud che offre potenza di elaborazione, database storage, content delivery e altre funzionalità per aiutare le aziende a crescere e a scalare. Il cloud di AWS offre un'ampia gamma di servizi di infrastruttura, come potenza di calcolo, opzioni di archiviazione, networking e database, forniti come utility: on-demand, disponibile in pochi secondi e con pagamento a consumo (Amazon è stata una delle prime aziende a introdurre questa modalità di pagamento). AWS fornisce un mix di infrastruttura as-a-Service (IaaS), piattaforma as-a-Service (PaaS) e pacchetti software as-a-Service (SaaS). Fornisce inoltre servizi sotto forma di blocchi predefiniti, i quali possono essere utilizzati per creare e distribuire qualsiasi tipo di applicazione nel cloud. Questi servizi o elementi costitutivi sono progettati per funzionare tra loro e danno vita a applicazioni sofisticate e altamente scalabili.

Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) è uno dei servizi forniti da Amazon Web Services e fornisce accesso alle istanze del server su richiesta e as-a-Service. EC2 è una componente fondamentale di AWS: è un servizio web che offre capacità di calcolo ridimensionabili nel cloud ed è progettato per semplificare il cloud computing web-based agli sviluppatori. Per queste sue caratteristiche e peculiarità, sarà la componente che metteremo a confronto con OpenStack.

Che cos'è OpenStack?

Che cos'è OpenStack?

Il software OpenStack controlla vasti pool di risorse di elaborazione, storage e di rete in un data center gestito tramite dashboard o API. OpenStack funziona con le più diffuse tecnologie aziendali e open source che lo rendono ideale per infrastrutture eterogenee.

OpenStack consente agli utenti di deployare istanze che gestiscono attività diverse per la realizzazione immediata di un ambiente cloud. Rende facile la scalabilità orizzontale, il che significa che i processi che traggono vantaggio dall'esecuzione simultanea possono facilmente servire più o meno utenti semplicemente facendo girare più istanze. Ad esempio, un'applicazione mobile che deve comunicare con un server remoto è in grado di dividere la comunicazione con ciascun utente in più istanze diverse, tutte comunicanti tra loro ma scalabili in modo rapido e semplice.

Tecnologie a confronto

Calcolo

Per eseguire un'applicazione è necessario avere a disposizione un server con CPU, memoria e storage, con sistemi operativi e eventuali applicazioni preinstallati.

 

 

Amazon Web Services

OpenStack

Definizione: il calcolo può essere effettuato su macchine virtuali (VM) o server

Istanze / VM

Istanze

Dimensione: quanta memoria, CPU e spazio disco effimero sono assegnata alle istanze / Virtual Machines (VM).

Varietà di formati: micro, piccolo, medio, grande ecc.

Varietà di formati: micro, piccolo, medio, grande ecc.

Sistemi operativi: quali sistemi operativi offre il cloud agli utenti finali

Il catalogo AWS propone praticamente tutti gli OS di largo consumo.

Qualunque sistema operativo che gli amministratori del cloud ospitano su OpenStack. (Red Hat certifica Microsoft Windows, RHEL e SUSE).

Immagini: possono contenere il solo sistema operativo oppure anche applicativi preinstallati.

Amazon Machine Images (AMI) fornite dal catalogo AWS.
Gli utenti possono caricare le proprie immagini.

Gli amministratori di OpenStack caricano immagini e creano cataloghi per gli utenti.
Gli utenti possono caricare le proprie immagini.

 

Networking

Per eseguire un'applicazione è necessario avere a disposizione un server con CPU, memoria e storage, con sistemi operativi e eventuali applicazioni preinstallati.

 

 

Amazon Web Services

OpenStack

Definizione: la rete fornisce connettività agli utenti delle macchine virtuali. Connette le VM tra loro e alle reti esterne (Internet).

Networking

Neutron

Indirizzo IP privato: interno e non instradabile.

AWS assegna un indirizzo IP privato per l'istanza utilizzando DHCP.

A ogni istanza viene automaticamente assegnato un indirizzo IP privato, in genere utilizzando DHCP.

Indirizzo IP pubblico

L'indirizzo IP pubblico di AWS (Elastic IP) è mappato al primario indirizzo IP privato.

Un Floating IP è un indirizzo IP pubblico, che è possibile aggiungere dinamicamente a un'istanza virtuale in esecuzione.

Servizi di rete

È possibile aggiungere router o switch virtuali se si utilizza AWS VPC, un cloud pubblico virtuale.

È possibile creare reti e implementare funzionalità di rete, ad es. inoltro L3, NAT, Edge firewall e VPN IPsec.

Load Balance VM traffic

ELB (Elastic Load Balancing) distribuisce automaticamente il traffico delle applicazioni in entrata attraverso le istanze di Amazon.

OpenStack LBaaS (Load Balancing as a Service) bilancia il traffico da una rete a servizi applicativi.

DNS: servizio di risoluzione dei nomi in IP.

Route 53 è il servizio DNS targato AWS.

Designate è un servizio DNSaaS (Domain Name System as a Service) multi-tenant di OpenStack.

SR-IOV: metodo di virtualizzazione del dispositivo che offre prestazioni I / O più elevate e un utilizzo inferiore della CPU rispetto alle implementazioni tradizionali.

AWS supporta funzionalità di rete avanzate che utilizzano SR-IOV e offre prestazioni PPS (packet per second) più elevate, latenze tra le istanze inferiori e jitter di rete molto basso.

Ogni porta SR-IOV è associata a una funzione virtuale (VF). Le porte SR-IOV possono essere fornite da Virtual Ethernet Bridging basati su hardware o possono essere estese a monte a uno switch fisico (IEEE 802.1br).

 

Monitoraggio

Ottieni informazioni dettagliate sui pattern di utilizzo delle risorse fisiche e virtuali. Potresti voler tenere conto dell'utilizzo individuale e fatturare gli utenti in base a questo.

 

 

Amazon Web Services

OpenStack

Definizione: il monitoraggio fornisce controllo e consente un miglior utilizzo del cloud.

Cloudwatch

Ceilometer

A livello di sistema

Servizio di monitoraggio per le risorse cloud AWS e le applicazioni su AWS.

Per raccogliere le misurazioni dell'utilizzo delle risorse fisiche e virtuali.

Allarmi

Cloudwatch triggera allarmi e azioni all’avvenire di specifici eventi.

Aodh triggera allarmi e azioni all’avvenire di determinati eventi.

Pay-as-you-go: opzione per fatturare agli utenti l’effettivo utilizzo.

Cloudwatch raccoglie, traccia e monitora i file di registro e fornisce quindi supporto al billing.

I dati raccolti da Ceilometer persistono per il successivo recupero e analisi che supporta il processo di billing.

 

Altre caratteristiche

 

Amazon Web Services

OpenStack

Sicurezza: access control alle istanze.

Keypairs, gruppi di sicurezza.

Keypairs, gruppi di sicurezza.

Identità: metodi di autenticazione e autorizzazione per controllare l'accesso a server virtuali, storage e altre risorse in cloud.

IAM Identity and Access Management

Keystone

Object Storage: archivia file come media, documenti, immagini ecc

S3 – Simple Storage Service

Swift

Block Storage: crea unità disco (volumi) virtuali.

EBS – Elastic Block Storage

Cinder

Database relazionale

Gli utenti scelgono dal catalogo un'istanza di MYSQL o Oracle 11g.

Gli utenti devono provvedere all’installazione del software oppure a caricare nel catalogo un’immagine con software preinstallato.

Database non relazionale

Gli utenti di Amazon SimpleDB memorizzano i dati in un semplice database, comunque adatto per le applicazioni di lettura pesanti.

Gli utenti devono provvedere all’installazione del software oppure a caricare nel catalogo un’immagine con software preinstallato.

Orchestrazione: consente agli sviluppatori di archiviare i requisiti di un'applicazione cloud in un file o modello che definisce le risorse (VM, reti, immagini, ecc.) necessarie per l'esecuzione dell'applicazione.

Cloud Formation

Heat

Big Data: il cloud consente di eseguire calcolo parallelo dei dati su larga scala (es. Hadoop)

EMR – (Elastic Map Reduce)

Sahara

Messaggistica: il cloud può  muovere i dati tra applicazioni e VM / istanze su una hosted queue.

SQS – (Simple Queue Service)

Zaqar

Dashboard GUI (Graphical User Interface): interfaccia web per la gestione delle risorse.

Console

Horizon

Command Line Interface (CLI): interfaccia da cli per la gestione delle risorse.

Supportato

Supportato

 

Componenti business-level

 

Amazon Web Services

OpenStack

SLA (Service Level Agreement): garanzia di disponibilità del cloud.

AWS SLA

Un SLA viene negoziato tra il fornitore del cloud privato OpenStack (dipartimento IT interno / fornitore di servizi gestiti) e le unità aziendali che utilizzano il cloud privato.

Proprietà dei dati

L'utente possiede i dati. Vedi l'accordo AWS.

La proprietà è degli utenti del cloud OpenStack.

Ecosistema: fornitori di hardware, venditori di software, peer community (sviluppatori, utenti, amministratori) e consulenti.

L'ecosistema di consulenti e ISV di Amazon aiuta gli utenti a utilizzare AWS. Il codice AWS che esegue il cloud è closed source.

Hardware, software e provider di servizi e utenti finali. Il codice OpenStack che esegue il cloud è open source.

Costi

Fatturazione al minuto / ora (costi potenzialmente imprevedibili).


Blocchi di utilizzo pre-acquisto ad altre tariffe: istanza riservata o prezzi spot.

- Esternalizzazione dei  servizi o acquisto di hardware + Risorse necessarie a installare, mantenere, migliorare, aggiornare il software OpenStack (gratuito).

- Si potrebbe anche autorizzare una distribuzione da un fornitore: ciò comporterebbe costi di licenza e supporto.

- O, ancora, si potrebbe acquistare una licenza da Red Hat, con costo prevedibile.

 

Quindi: quale utilizzare? 

Amazon Web Services EC2 vs OpenStack

Poiché le piattaforme cloud forniscono servizi simili, è necessario considerare i propri specifici bisogni. Per esigenze immediate e temporanee, AWS e il suo modello di prezzo on-demand potrebbero esserti sufficienti. Per progetti a lungo termine potrebbe esserti più utile una configurazione OpenStack.

Amazon indica diversi case studies sul suo sito. Gartner, d’altra parte, consiglia l'uso di OpenStack per:

  • sviluppare software in stile DevOps. Gli sviluppatori possono accedere alle API di OpenStack e lavorare con l'infrastruttura come codice;
  • supporto e testing;
  • il calcolo ad alte prestazioni / grid computing: molti ambienti sono implementati con componenti open-source e OpenStack è adatto per supportare il provisioning flessibile dell'infrastruttura richiesto in questi ambienti;
  • supportare tecnologie di Big Data come Hadoop, Apache Spark e Apache Cassandra;
  • hosting di applicazioni line-of-business.

 

Se vuoi un aiuto per valutare quale piattaforma di Cloud Computing faccia al caso tuo, puoi richiedere a Extra Red una consulenza gratuita e senza impegno. Parla con un esperto!

Extra Red | Parla con un esperto!

Share this post

   

Commenti

Prova Red Cloud Gratis per 30 Giorni

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog

    

Post correlati