<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1214412942025937&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Red Blog

Santa Cloud is coming to town!

Erika Micheletti,

 

Babbo_Natale

 

Ormai manca davvero poco, Santa Claus is coming to town!

In questo momento, però, si trova ancora presso la sua base operativa a Rovaniemi, capoluogo della Lapponia finlandese, appena a sud del Circolo Polare Artico. Rovaniemi è una città moderna, ricca di vita e con caratteristiche uniche. Poteva essere altrimenti?! Ci vive Babbo Natale! E vivendo in una città moderna e all'avanguardia, anche lui ha deciso di innovare il suo processo di messa in produzione.

 

 

 

Babbo Natale prima del 2017

 

Fino allo scorso anno, Babbo Natale gestiva tutta la domanda di giocattoli grazie ad un Data Center localizzato al Polo Nord e all'aiuto degli elfi. 

All'inizio del 2017, si è però reso conto che non poteva andare avanti così: bastava un piccolo aumento di richieste a creare problemi! Per questo motivo, ha iniziato a fare delle ricerche, per trovare una possibile soluzione.

Dopo varie settimane passato ad informarsi e a leggere vari blog dedicati al mondo della tecnologia e dell'innovazione, ha trovato la soluzione che faceva al caso suo: il Cloud Computing!

 

Babbo Natale dopo il 2017

camino_natale.jpg

Così, ha chiuso il suo vecchio Data Center ed ha migrato sul Cloud il suo CRM, dove ha raccolto tutti i nomi e gli indirizzi dei clienti/bambini, ed il suo ERP, fondamentale per gestire il lavoro di tutti i suoi folletti.

Ma non è finita qui: ha deciso di adottare differenti Cloud Provider, uno per ciascuna area geografica che attraversa durante il suo lungo viaggio la notte di Natale, in modo da poter gestire i vari picchi di richiesta e di spedizione localmente, utilizzando infrastrutture cloud dislocate in varie regioni.

 

Lo scaling di Babbo Natale nel periodo natalizio

Vi chiederete: perché tutta questa necessità di gestire i picchi di richiesta e, quindi, migrare sul Cloud?

Qui urge fare una premessa, soprattutto per i più piccoli: è vero che Babbo Natale osserva i bambini di tutti i continenti per tutto l'anno per valutare se siano stati abbastanza buoni da meritare i regali, ma non può sapere proprio tutti tutti i loro desideri. Gli anni passano anche per lui, qualcosa inizia a sfuggirgli... Ed è proprio per questo che esistono le letterine di Natale che noi tutti almeno una volta nella vita gli abbiamo inviato: queste rappresentano un importante promemoria per lui!

Quindi, dicevamo: cosa c'entra il Cloud? Cercherò di spiegarvi in breve. 

Dal 1 Gennaio al 31 Dicembre (eccezione fatta per il 24 e il 25 Dicembre di ogni anno, ovviamente!), Babbo Natale produce giocattoli, e tutti i suoi aiutanti Elfi lo aiutano in questo compito, così arduo, piacevole e gratificante al tempo stesso.

 

aiutanti_babbonatale

Ma come in ogni attività lavorativa, anche alla Fabbrica di Babbo Natale vi sono periodi di maggiore stress. Nonostante la continua produzione, infatti, la domanda di regali subisce un enorme picco più o meno a partire dal 15 Novembre, quando i bambini iniziano ad inviare le loro lettere.

Quando si registra il decisivo aumento delle attività in prossimità del periodo natalizio, per non rischiare di perdere alcun desiderio, il sistema informatico che gestisce le richieste provenienti dai bambini di tutto il mondo necessita di un aumento della potenza di calcolo e della memoria. Ecco perché Babbo Natale si è dotato di un sistema che faccia lo scaling automatico, grazie alla sua infrastruttura Cloud!

 

xmas_gift

Babbo Natale si è innovato, e si preoccupa di far sì che i suoi "clienti" si trovino sempre in condizioni ottime quando caricano le loro lettere dei desideri sul suo portale web. Ha quindi capito che la possibilità di aumentare la CPU e la memoria a disposizione influisce in positivo sulla prestazione del servizio offerto e si assicura, così, che la notte della Vigilia di Natale tutto vada per il meglio! :)

 

Nell'attesa che Santa Cloud bussi anche alla vostra porta, con questo breve articolo ci tengo a cogliere l'occasione per farvi i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo da parte di tutto il team di Extra Red!

 

merry_christmas

 

Scopri di più sul Cloud!

Share this post

   

Commenti

Prova Red Cloud Gratis per 30 Giorni

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo blog

    

Post correlati