<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Smart Blog

Che cosa è la Business Intelligence?

Giuseppe Costa,

Che cos'è la Business Intelligence

Negli ultimi anni l'uso di strumenti di Business Intelligence è aumentato notevolmente, soprattutto grazie alla crescita dei volumi di dati a disposizione delle aziende, i cosiddetti Big Data, e dello sviluppo di nuove tecnologie nell'ambito della Business Analysis, anche su Cloud.

In realtà, ti sarai sicuramente già imbattuto in strumenti di Business Intelligence, e magari li avrai anche usati senza saperlo. Ad esempio, se ti occupi di gestire i social media della tua azienda, avrai visto che su LinkedIn puoi accedere a un’analisi delle visualizzazioni del profilo aziendale e delle interazioni con la pagina; se sei l'amministratore di una pagina Facebook, sicuramente avrai già sfruttato gli strumenti che danno la possibilità di analizzare la popolarità e l'engagement di un post.

 

Scopri come usare la Business Intelligence per la tua azienda!

 

Grazie a tali strumenti, di cui ti ho fatto soltanto due delle possibili miriadi di esempi, sarai in grado di analizzare tutti i dati a tua disposizione e, sulla base di questi, prendere delle decisioni: se il tuo profilo su LinkedIn risulta avere poche visualizzazioni, potresti decidere per esempio di ottimizzarlo in ottica SEO; se un post sulla tua pagina Facebook riceve pochi like, deciderai magari di "spingerlo" tramite un ad a pagamento.

La Business Intelligence non si limita naturalmente ai soli social network: in quel caso specifico si hanno a disposizione semplicemente gli strumenti necessari ad analizzare il tipo di dati generato dai social. Ma nel caso di un'azienda con grandi quantità di dati complessi, che possono essere di ogni genere e provenire da ogni tipo di fonte, sono necessari strumenti adatti, che siano in grado di offrire le capacità di analisi adeguate. Vediamo insieme nel dettaglio come funziona la Business Intelligence e quali possibilità può offrirti!

La definizione di Business Intelligence

Per Business Intelligence si intendono, quindi, tutti i processi e gli strumenti attraverso i quali un'azienda riesce a raccogliere dati di diversa natura per analizzarli e trarne decisioni strategiche. Ogni giorno infatti le aziende e le organizzazioni producono una quantità davvero incredibile di dati, che spesso però sono inutili per la società, se non per lo scopo originario per cui sono stati creati. Tuttavia, con l'avanzamento di strumenti di BI come la Business Analytics, le aziende riescono utilizzare i dati raccolti per prendere decisioni strategiche in maniera sempre più veloce ed efficace.

Immagina, per esempio, di gestire un hotel. Avrai a disposizione le informazioni dei tuoi clienti tra cui i dati personali, una cronologia delle loro visite precedenti, tutti i servizi e prodotti da loro acquisiti, le date dei loro arrivi e partenze e molto altro. Oltre a questo, avrai anche tutti i dati del tuo hotel tra cui le spese, l'inventario e la gestione del personale. Con questi dati, sarà possibile prevedere le misure da prendere in termini di assunzione e gestione del personale, di scorte alimentari e di costi.

Tutto questo suona troppo complicato... non sono un tecnico!

Leggere la BI con le dashboard

Uno dei vantaggi più interessanti delle piattaforme di Business Intelligence è che vengono progettate appositamente per essere utilizzate anche da persone senza conoscenze tecniche. Ciò avviene grazie all'utilizzo di cruscotti aziendali e indicatori di performance di facile comprensione, con diagrammi e grafici, per permettere anche a chi non ha alcuna conoscenza di analisi dei dati di avere un'immagine istantanea di ogni tipo di attività in pochi secondi. La capacità di reporting sotto forma di dashboard visive è una funzionalità fondamentale di molte piattaforme di BI, ed è stata sviluppata appositamente per essere compresa dai soggetti decisori.

E se volessi utilizzare dati provenienti da più fonti diverse? 

Molte piattaforme di Business Intelligence hanno la capacità di integrare diversi tipi di dati, di qualsiasi formato e provenienza. Alcuni di questi dati non hanno nemmeno bisogno di essere codificati, basta semplicemente trascinarli all'interno della piattaforma, e non è neanche necessario che si tratti di dati di file salvati o originari di altre piattaforme: possono anche provenire da diversi sensori, poiché molti di questi sensori sono connessi a Internet e i dati così generati possono essere raccolti e interpretati, anche in tempo reale, con una piattaforma di BI.

Naturalmente, alcune piattaforme sono più capaci di altre, quindi dovrai solo assicurarti che la piattaforma che sceglierai abbia la capacità di leggere tutti i tipi di dati che vuoi integrare e analizzare.

Riuscirò davvero a prevedere il futuro con queste piattaforme? Predirre il futuro con la BI

Alcuni sistemi di Business Intelligence sono in grado di fornire funzionalità di analisi predittive, come per esempio l'andamento del numero di clienti o la domanda di alcuni specifici prodotti; si può addirittura prevedere l'efficacia delle campagne di marketing. Inoltre, è possibile identificare e gestire i rischi come il monitoraggio di particolari keyword su Twitter, che può aiutare a prevedere l’intenzione di commettere frodi. L'analisi predittiva con la BI è veramente affidabile, perché si basa su modelli di dati che vengono aggiornati costantemente.

 

La Business Intelligence è uno strumento prezioso e importantissimo per tutte quelle aziende che vogliono crescere e sfruttare al massimo i dati che hanno a disposizione.Se desideri approfondire l'argomento e identificare il sistema di BI più adatto alla tua azienda, scarica il nostro ebook gratuito sulla Business Intelligence a servizio delle aziende, ti basta un clic sul pulsante qui sotto!

New call-to-action

Condividi l'articolo!

  

Commenti

New call-to-action

Iscriviti alla Newsletter

Condividi questo blog