<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336490476836615&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Smart Blog

I vantaggi della Sentiment Analysis su Twitter

Davide Avella,

I vantaggi della Sentiment Analysis su Twitter

"Me lo ha detto un uccellino..." 

Quante volte abbiamo sentito questa frase? Nella storia e nelle tradizioni sono tanti i riferimenti ai volatili forieri di buone o cattive notizie: dalla colomba di Noè, che aveva il compito di indicare qualora l'Arca avesse rivisto la terraferma, ai corvacci neri, indice universale di malaugurio.

Fino ad arrivare ai giorni nostri, dove si è arrivati alla conclusione che i volatili siano degli inguaribili pettegoli! E in effetti, se ci pensiamo bene, c'è un uccellino molto particolare che parla di tutto e di tutti, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

 

 

Leggi i 3 casi d'uso della Sentiment Analysis su Twitter

I cinguettii di Twitter

Le tecnologie sempre più avanzate e interconnesse degli ultimi anni (con internet capofila) sono divenute terreno fertile per lo sviluppo dei social network, vere e proprie vetrine nelle quali è possibile parlare di sé e ascoltare cosa hanno da dire gli altri.

Twitter si è da sempre contraddistinto come il social dell'immediato, dove quasi "le parole le porta via il vento". In effetti, l'alto numero di tweet (parliamo di circa 300mila cinguettii ogni minuto nel mondo) si susseguono in continuazione sulle bacheche degli utenti come il flusso di un fiume in piena. Questo è il social che forse ci consente di esprimere e diffondere nel modo più veloce e conciso possibile tutto ciò che ci passa per la testa. E, soprattutto, le emozioni che proviamo. 

La Sentiment Analysis su Twitter consente di capire le emozioni di chi scrive

Le caratteristiche distintive di un tweet

La caratteristica strettamente collegata a questo modo di esprimersi rapidamente, e che forse ha fatto la fortuna di Twitter, è sicuramente il vincolo del numero di caratteri utilizzabili per passare il proprio messaggio. Se da una parte è emersa la necessità di raddoppiare i buoni vecchi 140 caratteri (da settembre 2017), dall'altra è evidente come persista il vincolo della brevità del testo: anche se con 280 caratteri si può adesso avere un po' più di respiro, la conformazione media di un tweet non lascia adito a troppi giri di parole. 

Il testo che compone un tweet è infatti sui generis e si caratterizza per: 

  • testi brevissimi: dovuti al limite di 280 caratteri imposto dal social network. Se facciamo due conti, dopo aver messo tutti gli hashtag degli argomenti a cui ci riferiamo, o aver linkato URL a siti esterni (blog, giornali, ecc.) o aver taggato altre persone, non rimane poi così molto spazio per scrivere il messaggio che si vuole trasmettere!
  • regole grammaticali: non sempre sono rispettate. Ciò è dovuto sia alla necessità di dover rientrare nel limite di caratteri imposto, sia perché sui social network viene solitamente utilizzato un linguaggio molto colloquiale, più vicino al parlato che a una forma più "corretta" che potremmo trovare in un testo scritto.
  • neologismi: nei tweet non è insolito imbattersi in parole aggregate o "inventate", create per esprimere un concetto in maniera più rapida e di immediata comprensione (e per riuscire a rientrare nel limite di caratteri);
  • hashtag: sono il cuore pulsante dei tweet. Permettono di identificare subito l'argomento di cui stanno parlando i diversi tweet. Spesso utilizzano parole aggregate o i neologismi di cui sopra.

 

Gli hashtag sono un elemento caratteristico di Twitter

I vantaggi della Sentiment Analysis su Twitter

Considerato che i motivi che spingono le persone a twittare riguardano principalmente reazioni a fatti e notizie, può avere senso ricercare il mood espresso nel testo scritto, andando così a effettuare una vera e propria Sentiment AnalysisCon l'analisi del Sentiment dei tweet è possibile infatti analizzare il loro livello di positività o negatività (polarità) in tempo reale. I testi molto lunghi non sempre sono decifrabili in maniera ottimale, quindi il limitato numero di caratteri imposto da Twitter è sicuramente un elemento che può aiutare l'analisi.

I vantaggi di questo tipo di Text Analysis sono molteplici e possono riguardare diversi ambiti e soggetti.

Per le Aziende

  • Brand: le aziende possono analizzare il Sentiment riguardo i propri marchi. Comprendere in tempo reale la polarità dei tweet che parlano di loro, permette alle aziende di attuare eventuali e tempestive strategie di crisis management che aiutino a evitare cali di popolarità e problemi di brand reputation.

 

  • Decision making: andando ad analizzare i trend di un particolare settore (es. moda) è possibile svolgere analisi di mercato mirate in modo da conoscere in anticipo i gusti e le opinioni dei consumatori, potendo in tal modo adeguare la produzione e le strategie.

 

  • Marketing: solitamente è necessario un po' di tempo per valutare i risultati delle proprie strategie di marketing. Con una analisi dei tweet i marketing manager possono conoscere in tempo reale l'impatto che hanno le proprie azioni (es. lancio di un prodotto, coinvolgimento di un nuovo testimonial) valutando così eventuali cambi di rotta in maniera rapida ed efficace.

 

  • Prodotti/Servizi: la Sentiment Analysis può aiutare a individuare punti deboli imprevisti che emergono direttamente dalle discussioni degli utilizzatori finali. Possono riguardare sia prodotti (es. problemi allo schermo di un cellulare) che servizi (es. il customer service di un operatore telefonico o la gestione della sala di un ristorante).

Per le Persone

  • Celebrità: gli utilizzi della Sentiment Analysis non si limitano alle aziende, ma possono anche supportare le decisioni e le azioni di personaggi pubblici. I social media ben si prestano a trattare argomenti di attualità e intrattenimento, per questo anche cantanti e attori possono misurare l'impatto che una loro prestazione ha sul pubblico e sui fan. Ad esempio, un gruppo musicale potrebbe decidere di puntare a sviluppare l'engagement su un certo brano piuttosto che un altro proprio in virtù del grado di accettazione evidenziato su Twitter. Oppure le case cinematografiche potrebbero valutare eventuali cambi di strategia in base al gradimento espresso sui film in uscita.

 

  • Politici: in una società fortemente guidata da scelte "di pancia" come la nostra, diventa sempre più importante per i politici conoscere in che modo poter passare il proprio messaggio ai potenziali elettori. Strumenti di Sentiment Analysis possono anche analizzare in tempo reale le reazioni a certi dibattiti e discussioni, andando a individuare quali sono gli argomenti che stanno più a cuore alla popolazione e quali sono gli elementi critici a riguardo. 

 

Celebrità e politici possono beneficiare della Sentiment Analysis su Twitter

Questo incessante flusso di informazioni (opinioni, preferenze, commenti, ecc.) mostra come il popolo di Twitter reagisca alle novità o ai vari eventi a cui assiste o prende parte. Il gran numero di tweet porta con sé un'enorme quantità di dati che è possibile analizzare se si è in possesso dei giusti strumenti.

Extra Smart ha sviluppato Social Grader, uno strumento per la Sentiment Analysis che aiuta a indagare trend, opinioni, emozioni, e tante altre cose che il popolo del web esprime quotidianamente e ininterrottamente riguardo a prodotti, servizi, persone e argomenti.

Puoi comprendere tutti i vantaggi dell'analisi del Sentiment sui Social Media analizzando 3 casi d'uso della Sentiment Analysis su Twitter eseguita tramite Social Grader. Scaricali con un clic! Ti anticipo che i risultati sono davvero sorprendenti:

3 casi d'uso della Sentiment Analysis su Twitter!

Condividi l'articolo

   

Commenti

New call-to-action

Iscriviti alla Newsletter

Condividi questo blog