<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336490476836615&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Smart Blog

La Business Intelligence elevata al cubo: cos'è un Cubo OLAP

Davide Avella,

Cubo OLAP

Tra le categorie nelle quali è possibile inserire i personaggi della Storia, una è molto particolare perché cara sia agli esperti di linguistica che di marketing, di sociologia e di comunicazione. Ne fanno parte alcuni uomini, riusciti a legare in maniera imprescindibile il loro nome prima a un prodotto e poi al marchio di un’azienda. Un sodalizio perfetto, preludio di una fortuna prima commerciale e poi linguistica. E così quando qualcuno dice o scrive Bic tutti pensano alla penna, dimenticando che è anche il cognome – adattato in lingua inglese – del fondatore dell’azienda Marcel Bich.

 

Scopri subito la guida alla Business Intelligence per le aziende!

 

Di esempi ce ne sarebbero tanti altri. Tra questi anche un professore ungherese il cui nome è connesso indissolubilmente a uno dei giochi più venduti della storia e allo stesso tempo uno dei rompicapo più famosi: il suo nome è Ernő Rubik e quando pensiamo ad un cubo, inevitabilmente, la nostra mente visualizza il suo e ci ricorda tutti i nostri estenuanti tentavi di risolverlo.

Sulla soluzione del Magic Cube, meglio conosciuto ovviamente come cubo di Rubik, sono state scritte guide, registrati tutorial e costruite euristiche di ogni genere. Ben 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni di cui solo una è corretta. Non a caso abbondano i record segnalati nell’albo d’oro del Guiness World Record sia per velocità che per coefficiente di difficoltà. Una sfida che affascina tutti: uomini e robot.

Cos'è un Cubo OLAP?

Rubik's Cube | Cos'è un Cubo OLAP

Entrato nell’immaginario comune come sinonimo di complessità e difficoltà, nell’ambito della Business Intelligence, invece, il punto di vista si capovolge e il cubo diventa una metafora per decodificare al meglio i dati a disposizione e rintracciare nuove possibili scenari. Gli addetti ai lavori infatti, quando viene chiesto loro di pensare a un cubo, più che Rubik aggiungono un’altra parola, anzi un acronimo: OLAP.

OLAP sta per per On-Line Analytical Processing e indica un insieme di tecniche per l'analisi interattiva di grandi quantità di dati, in modalità anche piuttosto complesse. Il principio alla base di questa tecnologia è ricercare dati in modo molto più efficiente per permettere agli analisti interrogazioni più articolate. Il cubo è la figura usata per rappresentare il ventaglio di possibilità di queste tecnologie. Esso può essere immaginato come l’estensione di un foglio di calcolo: dalle classiche due fino ad un numero infinito di dimensioni. Non tanto un cubo, ma un ipercubo!

Organizzare i dati con questa precisa configurazione significa accedere a differenti funzionalità, ognuna delle quali con un preciso obiettivo:

  • Pivoting: si ruotano le dimensioni del cubo alla ricerca di orientamenti in grado di soddisfare un particolare bisogno analitico o aggregare dati trasversali;
  • Slicing: letteralmente “si affetta” il cubo su uno specifico valore di una dimensione ottenendo un sottoinsieme del dataset;
  • Dicing: letteralmente “fare a cubetti” le dimensioni focalizzandosi su un sub-set, filtrando solo le informazioni ritenute di maggiore interesse;
  • Drill – down/up: rappresentano specifiche tecniche dell’analisi multidimensionale con le quali l’analista può navigare i dati in due sensi: “scavando a fondo” verso dati sempre più dettagliati sia a livello di gerarchia che di componenti matematiche; “risalendo la superficie” prendendo in considerazione dati sempre più aggregati su diverse dimensioni.
  • Roll – up: i dati sono aggregati e consolidati secondo una relazione tra due o più dimensioni.

Con il cubo OLAP... i limiti non esistono!

Cos'è Cubo OLAPIl cubo è alla base delle analisi OLAP e costituisce anche un’efficace interfaccia per la visualizzazione dei dati. La forza del modello sta nella grande quantità di configurazioni possibili: basta “ruotare” una delle facce del cubo e si assume un punto di vista completamente diverso. I processi decisionali all’interno di un’azienda necessitano di continuo supporto. Analizzare i dati a disposizione attraverso un cubo OLAP significa fornire strumenti per realizzare analisi sempre innovative, alla scoperta di elementi spesso trascurati che, se visti ed esaminati da un’altra prospettiva, assumono un valore completamente diverso, fornendo ai decisori un vasto insieme di elementi per decidere meglio e più rapidamente.

Dato un cubo con un certo numero di dimensioni, le combinazioni sono tantissime. Ogni combinazione risponde a una specifica analisi che riflette, a sua volta, una domanda del management e del business. Potenzialmente tutte le risposte possono essere contenute anche in un’unica configurazione. Così come quando tutte le sei facce del cubo assumono ciascuna un unico colore diverso dalle altre. Risolvendo, una volta per tutte, anche il rebus del cubo di Rubik.

 

Puoi approfondire il cubo OLAP e gli altri strumenti a disposizione della Business Intelligence scaricando la nostra guida completa per le aziende, da cui poter trarre numerosi spunti (vantaggi, KPI da non perdere e molto altro!). Ti basta solo un clic sul pulsante qui sotto:

New call-to-action

Share this post

   

Commenti

New call-to-action

Iscriviti alla Newsletter

Condividi questo blog