<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1797485540496911&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Vision Blog

4 caratteristiche che un POS Cloud deve assolutamente avere

Jagoda Saccucci,

4 caratteristiche che un POS Cloud deve assolutamente avere

Evoluzione fa rima con semplificazione. Le tecnologie cloud dedicate al retail management e i sistemi POS permettono di risparmiare in termini di tempo, costi e gestione delle attività. Rispetto al vecchio registro di cassa e all'installazione manuale dei software, un bel salto in avanti per tutti i negozi che utilizzano un sistema Point of Sale. Maggior rapidità nei processi giornalieri, maggior controllo sui movimenti di magazzino e costi di manutenzione decisamente inferiori.

 

Scarica l'eBook: “5 sfide del Retail vinte grazie al Cloud Computing”!

 

Un altro vantaggio delle piattaforme cloud POS riguarda la facilità di accesso ai dati e alle applicazioni aziendali: con una semplice connessione internet, il personale del punto vendita può accedere al sistema ovunque, in qualunque momento e da qualsiasi device. Il monitoraggio in tempo reale delle informazioni di inventario consente di sapere cosa è stato venduto, cosa va ordinato e dove si trova esattamente un articolo all'interno dello store. I dati relativi alle vendite permettono invece di migliorare la soddisfazione del cliente affinando il servizio e le offerte sulla base delle sue preferenze.

Vediamo dunque 4 caratteristiche che il sistema POS di un'attività retail deve avere per sfruttare al massimo le opportunità offerte dalla multicanalità.

1. Funzionalità offline: un POS operativo h24

POS Cloud | Funzionalità offline

Il business non conosce contraddizioni. A un sistema Point of Sale online servono delle funzionalità offline? Può sembrare un paradosso, ma è proprio così. Al di là dei benefici che il cloud offre relativamente a mobilità, accessibilità e monitoraggio, la capacità di non interrompere il servizio - e dare continuità alle vendite! - è fondamentale nel caso venisse a mancare la connessione internet. Con i sistemi POS tradizionali, la perdita di connettività può rendere impossibile effettuare una transazione, accedere ai dati di inventario o alle funzioni di CRM. Le conseguenze possono includere anche danni al sistema, corruzione dei dati e inattività momentanea, col rischio ulteriore di perdere clienti. Ti consigliamo dunque di scegliere un POS cloud in grado di funzionare anche offline e sincronizzare quindi i dati in un secondo momento, una volta tornata la connessione.

2. Sicurezza: la protezione della nuvola

Come evidenziato dal tormentone Cambridge Analytica e dai successivi provvedimenti a livello di GDPR, la protezione dei dati è oggi un aspetto cruciale per utenti e aziende. In particolare, un sistema POS per il retail conserva dati sensibili come quelli relativi alle transazioni economiche e alle variazioni dei prezzi degli articoli, senza pensare alle informazioni aziendali riservate o a quelle dei clienti. Un cloud POS deve quindi fare riferimento a software e infrastrutture affidabili, in grado di assicurare tutta la protezione necessaria ai dati trattati e ai processi di organizzazione del lavoro.

3. Velocità: checkout veloci per clienti felici 

POS Cloud | Velocità

A nessuno piace fare la fila, in particolare se si tratta dell'attesa in cassa per effettuare il checkout. Un sistema point of sale, che sia o meno in cloud, deve essere in grado di assicurare la rapidità delle transazioni - e di tutte le operazioni fornite. Un punto determinante è la possibilità di accettare tutte le diverse tipologie di pagamento da parte dei clienti, concludendo la transazione in poco tempo anche nel caso di modalità come le contactless card o gli smartphone. Basti pensare che, previsioni alla mano, nel 2020 i pagamenti via mobile potrebbero raggiungere un volume d'affari di circa mezzo miliardo di dollari. Meglio essere preparati e incontrare le esigenze degli utenti: velocizzare le operazioni di checkout migliora la customer satisfaction e offre più tempo ai commessi per assistere puntualmente un maggior numero di clienti.

4. Supporto: un provider sempre disponibile 

POS Cloud | Supporto

Compreresti mai un'automobile di ultima generazione sapendo che nessun meccanico nel raggio di mille chilometri è in grado di occuparsi della manutenzione? I sistemi POS offrono molti benefici ma, come tutte le nuove tecnologie, sono in costante evoluzione. Questo significa che addetti alle vendite e dipendenti dell'azienda potrebbero avere bisogno di assistenza tecnica da parte del provider. Prima di scegliere un POS cloud per la nostra attività commerciale, è dunque bene chiedersi che tipo di supporto avremo. Il fornitore mette a disposizione un database o dei materiali informativi dedicati alle funzionalità del sistema? Gli addetti alle vendite possono accedere a dei video tutorial per la formazione e gli aggiornamenti relativi all'utilizzo del POS? Nel caso di problematiche più complesse, quanto è facile mettersi in contatto con un responsabile dell'assistenza clienti?

Per sfruttare al meglio la tecnologia POS in cloud e aumentare i profitti del tuo negozio, accerta che il provider sia pronto a fornire tutto il supporto necessario!

Le 4 caratteristiche fondamentali che abbiamo descritto sono solo un esempio dei vantaggi che un sistema POS in cloud può dare alla vendita al dettaglio. Per saperne di più, scarica l'ebook gratuito “5 sfide del Retail vinte grazie al Cloud Computing” e inizia a ottimizzare la gestione della tua attività e le prospettive di business:

New call-to-action

Share this post

   

Commenti

NetSuite Demo Personalizzata

Iscriviti alla Newsletter

Condividi questo blog