<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Vision Blog

Gaia Tedeschi

Gaia Tedeschi

Segui Gaia Tedeschi su

Come migliorare la Customer Experience con lo storico ordini del cliente

Gaia Tedeschi,

 

Oggi si parla molto di Customer Experience, un concetto che rappresenta "il modo in cui i clienti percepiscono l'insieme delle loro interazioni con un’azienda" (Outside In, H.Manning, K. Bodyne, 2012). Sicuramente la Customer Experience rappresenta un punto cardine di qualsiasi business, ma è ancora più fondamentale per le aziende che operano nel campo del Retail Omnichannel, dove tutti i punti di contatto attraverso cui passa un cliente, siano essi fisici o digitali, concorrono a definire il successo aziendale: vediamo allora come puoi migliorarla!

Leggi di più...

7 funzioni che un software Omnichannel per il retail non può non avere

Gaia Tedeschi,

La scelta del software di gestione dei processi aziendali rappresenta un investimento a lungo termine fondamentale. Il rischio di sbagliare può avere un impatto molto significativo sul futuro della tua impresa. Tra i criteri più importanti per effettuare questa selezione, oltre all'analisi dei costi di acquisto, d'implementazione e di aggiornamento, è obbligatoria anche una valutazione delle funzionalità presenti sul sistema. Tali funzionalità sono utili non solo per l’efficiente svolgimento di tutte le normali operazioni quotidiane, ma anche per il potenziamento delle attività in un’ottica di sviluppo ed incremento del tuo business.

Leggi di più...

NetSuite & Farfetch: un'integrazione vincente per l'Omnichannel Retail

Gaia Tedeschi,

Con 35 milioni di visite al mese sul portale, oltre 2 milioni di clienti registrati ed un sito consultabile in 14 lingue, Farfetch si presenta come uno dei più importanti Marketplace a livello mondiale. L’idea di creare un’integrazione fra Farfetch e la soluzione Oracle NetSuite è nata alcuni mesi fa quando Extra Vision è entrata in contatto con due grandi aziende del settore Retail, intente nella ricerca di un software che fosse in grado di supportarle nella gestione di processi aziendali sempre più complessi e articolati.

Leggi di più...

L’Omnichannel Management spiegato in meno di 10 minuti

Gaia Tedeschi,

L’omnicanalità, trend in forte crescita da ormai qualche tempo, è una delle direzioni fondamentali per lo sviluppo strategico e la trasformazione tecnologica di tutti i retailer tradizionali.
Con Omnichannel si intende infatti un nuovo tipo di distribuzione che si uniforma e si adatta alla profonda evoluzione dell’esperienza d’acquisto, oggi sempre più influenzata dai media digitali e dai dispositivi mobili.

 

Leggi di più...

Come automatizzare la chiusura del bilancio in 48 ore con NetSuite

Gaia Tedeschi,

Quando ci si avvicina al termine dell’anno, ogni azienda sa bene che si approssima anche il momento di effettuare una procedura apparentemente banale ma in realtà molto importante, quella della chiusura del bilancio. Proprio in virtù dell'importanza di questo processo oggi molte soluzioni gestionali ne permettono l'automatizzazione, per assicurarsi che essa venga realizzata correttamente ed in tempo.

 

Leggi di più...

Come implementare una Omnichannel strategy per il Retail 4.0

Gaia Tedeschi,

Il Retail 4.0 è la meta di ogni venditore al dettaglio che voglia restare sul mercato dell’immediato futuro. Un mercato che vede come epicentro il cliente omnicanale, ovvero quello che cerca, compra e interagisce online - da più canali - e nel negozio fisico. Non si può fermare il vento con le mani. Adottare un sistema di vendita che integri e allinei tra loro eCommerce, mobile, social e negozio, è l’unica via per incontrarlo e accoglierlo in tutti questi punti di accesso. Contestualizzare la sua esperienza d’acquisto è una necessità impellente e non più demandabile. A questo proposito, viene da chiedersi come costruire una solida Omnichannel Strategy e implementare una strategia che permetta di coordinare informazioni, dati e attività tra l’una e l’altra dimensione?

Leggi di più...

Come scegliere il software di contabilità più adatto alle tue esigenze

Gaia Tedeschi,

 

Come scegliere il software di contabilità per l’azienda? Quali parametri considerare per valutare il miglior gestionale? Queste sono le domande più comuni quando arriva il momento di adottare o cambiare il sistema per gestire la contabilità. Un sistema la cui “salute” ed efficacia per forza di cose si riflettono sull’intero assetto aziendale. Pondera bene la scelta, valutando pro e contro delle diverse soluzioni per gestire la contabilità risparmiando sui costi e sullo spreco inutile di energie e risorse.

Leggi di più...

Conservazione fatture elettroniche: le regole per un'archiviazione corretta

Gaia Tedeschi,

Insieme alla fatturazione elettronica, a partire dallo scorso 1 Gennaio è diventata obbligatoria anche la cosiddetta “conservazione sostitutiva”, ovvero la memorizzazione dei documenti digitali all’interno di uno specifico archivio. Questo non significa che le fatture, siano esse inviate alla PA o ad aziende, debbano essere semplicemente salvate sul proprio computer: in questo caso infatti i file potrebbero andare persi o essere eliminati per errore. 

La conservazione sostitutiva obbliga gli utenti a seguire determinate direttive e si configura come un processo ben diverso e distinto da quello di una banale archiviazione digitale. Quest’ultima infatti non prevede particolari procedure operative e può essere attuata semplicemente trasponendo un documento analogico, in formato cartaceo, su un supporto di memorizzazione digitale facilmente accessibile.

Leggi di più...

Come ottimizzare il Project Management con la fatturazione automatica

Gaia Tedeschi,

Uno dei grattacapi del Project Management riguarda la rendicontazione delle ore e dei costi: un processo dispendioso che può essere semplificato grazie alla fatturazione automatica. La compilazione manuale dei timesheet e il tracciamento delle spese sono infatti molto spesso fonte di inefficienze, ritardi, imprecisioni e dati incompleti. Questo avviene perché i dipendenti possono commettere errori di compilazione, riportare in modo errato i codici progetto o altre informazioni, dimenticare il modo in cui hanno impiegato parte delle loro ore lavoro o trovare difficoltà a rendicontare il tempo speso fuori dall’ufficio. E il project manager o l’amministrazione si trovano a sollecitare la consegna dei timesheet, raccogliendo spesso informazioni incomplete e dati eterogenei che derivano fondamentalmente dalla mancanza di un sistema comune, centralizzato o di fatturazione automatica. Senza pensare a chi ancora utilizza fogli Excel o note scritte a mano… Il margine di errore elevato va inoltre sommato ai ritardi nei processi di approvazione e agli effort orari richiesti ai manager per attività che non riguardano lo sviluppo del business.

Leggi di più...

Come fare un preventivo per un progetto in 15 minuti

Gaia Tedeschi,

Battere il ferro finché è caldo! È forse questo il segreto per aggiudicarsi un contratto di progetto? Nella realtà le variabili sono tante: il prezzo la fa spesso da padrone, così come portfolio clienti e reputazione della tua azienda, qualità di presentazione del preventivo, termini di pagamento proposti o inclinazioni e preferenze personali del potenziale cliente. Sta di certo che, presentare un dettagliato preventivo di progetto in tempi rapidi, influenzerà in modo positivo le scelte del tuo prospect, che non potrà non notare il livello di professionalità ed organizzazione che la tua azienda offre.

È proprio così, il cliente ha bisogno di una risposta e tu devi essere pronto, devi essere il primo a rispondere. La velocità è il segreto che serve per preparare le offerte da proporre ai tuoi clienti. Ovviamente non devi fare tutto da solo: ci sono sistemi di Project Management automation che ti possono dare una mano. 

Leggi di più...

Share this post

  

Commenti

New call-to-action

Iscriviti alla Newsletter

Condividi questo blog