<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog

10 caratteristiche che rendono NetSuite il migliore ERP per il Manufacturing

Michele Rotini

Michele Rotini, 5 novembre 2019 | Cloud Manufacturing

Negli ultimi anni le aziende operanti nel settore del Manufacturing hanno investito molte risorse per rivedere i propri processi ed i costi produttivi, in modo da reagire prontamente a situazioni critiche e da acquisire maggior conoscenza nel controllo e nella gestione della produzione.

Porta la tua Supply Chain sul Cloud con l'ERP! 

La potenza di un software ERP permette di pianificare ogni singolo processo: dall’arrivo dei materiali all’impiego ottimale delle risorse umane e produttive, limitando errori o eccessi dovuti da un mancato utilizzo del gestionale. Oracle NetSuite si è imposto sul mercato come uno dei più validi software ERP, in termini di sicurezza, efficienza e affidabilità: vediamo insieme ben 10 vantaggi per il settore Manufacturing!

I 10 principali vantaggi di NetSuite per il Manufacturing

Guardiamo più da vicino i fattori critici di successo che lo rendono il miglior gestionale in circolazione per il settore manifatturiero.

1. Tecnologia Cloud

Grazie alla tecnologia Cloud è possibile accedere al sistema gestionale, e quindi a tutti i dati aziendali, da qualunque device (pc, smartphone, tablet, ecc.) e in qualunque parte del mondo. Il vantaggio di possedere in qualunque momento della giornata ogni dato relativo alle performance produttive costituisce un punto di forza particolarmente apprezzato dai clienti che adottano NetSuite per lo sviluppo e la gestione del proprio business.

2. Demand Planning

La pianificazione della domanda è cruciale per qualsiasi organizzazione e chi si occupa di questa funzione necessita di monitorare costantemente l’effettivo andamento delle vendite e le performance di distribuzione dei prodotti venduti. NetSuite mette a disposizione delle dashboard semplici e chiare per il Demand Planning, che permettono di visualizzare in modo accurato molteplici dati legati alle performance commerciali aziendali e che possono essere usate a supporto delle decisioni strategiche del managment.

3. Supply Planning

In base alla domanda, ovvero alle effettive necessità dei clienti serviti da un’azienda manufacturing, i responsabili alla programmazione della produzione hanno alcuni obiettivi fondamentali: ottimizzare l’utilizzo delle risorse (evitando quindi ore di fermo produttivo o eccesso di lavoro straordinario), ridurre i tempi di esecuzione, ottimizzare lo stock dei materiali per la produzione, rispetto del calendario di produzione. Grazie alla funzionalità di Supply Planning nativamente integrata all’interno di NetSuite, gli utenti sono in grado di ridurre sprechi e giacenze di magazzino, monitorando le sofferenze e gestendo le variazioni d’ordine in corso d’opera.

4. Pegging

Il Pegging identifica le relazioni tra ordini, necessità dei clienti e disponibilità delle risorse produttive. Il risultato è l’esatta determinazione di effettiva fattibilità di un ordine nei tempi e nelle modalità pianificate. NetSuite, attraverso specifiche funzionalità presenti nell’applicazione, permette di mettere in relazione la previsione della domanda (Demand) con la disponibilità produttiva (Supply), ottimizzando tutti i processi aziendali.

5. Gestione delle giacenze di magazzino

La gestione degli inventari è altamente legata a quella del demand planning. Il ruolo dei pianificatori degli inventari consiste nell’evitare di creare rotture di stock e al tempo stesso di ridurre quelle situazioni di eccessi di prodotto. Grazie alla relativa funzione presente sul sistema ERP è possibile monitorare i livelli di scorta in modo da poter gestire le giacenze in modo ottimale ed efficiente.

6. Pianificazione della movimentazione dei materiali all'interno della filiera produttiva

L’ efficace pianificazione delle movimentazioni dei materiali all’interno di una filiera produttiva è considerata un elemento fondamentale per un’azienda di successo, in quanto consente di porre grande attenzione alla riduzione dei costi, mantenendo alta la saturazione delle risorse e il livello di servizio. L’utilizzo della funzionalità WMS (Warehouse Management System) presente sulla piattaforma NetSuite consente agli utenti di massimizzare l’efficienza produttiva, ottimizzando la capacità produttiva dei reparti/terzisti coinvolti e calendarizzando la produzione in funzione degli ordini effettivi, con la possibilità di gestire multiple ubicazioni e multipli depositi anche a livello international.

7. Tracciabilità del seriale

I software ERP più avanzati includono molte funzionalità per la gestione degli articoli a seriale. In particolare, con NetSuite si possono definire regole di numerazione specifiche per articolo, che vanno a creare in automatico il codice seriale attraverso un insieme di digits ed un suffisso. Inoltre, all’interno di queste numerazioni si possono creare gerarchie padre-figlio, con la possibilità di ereditare internamente il seriale da un articolo padre. La creazione dei lotti avviene tenendo conto dell’ultimo numero generato, e la tracciabilità del seriale viene mantenuta anche a seguito di scarico.

8. Pianificazione dell'approvvigionamento dei materiali

La pianificazione dell’approvvigionamento dei materiali (conosciuto nel settore con l’acronimo di MRP o Master Resource Planning) permette di interrogare in tempo reale i componenti, il numero di pezzi e il momento in cui questi sono necessari per poter produrre un ordine come pianificato dal responsabile della programmazione della produzione. Un ottimo software che gestisce i dati MRP, come Oracle NetSuite, è in grado di limitare sensibilmente casi di acquisto di materiali che non occorrono oppure di ritardi di consegna.

9. Pianificazione della capacità produttiva

Un’altra funzione integrata nei software ERP è quella del CRP (Capacity Resource Planning), ovvero quella relativa alla pianificazione della capacità produttiva dei vari reparti/terzisti. NetSuite infatti consente di calcolare con estrema precisione le ore di lavoro necessarie a mettere in produzione, rapportando la disponibilità delle linee produttive e degli operatori a tutte le fasi necessarie per poter completare un ordine.

10. Visibilità totale su tutto il business

Last but not least, una delle caratteristiche in assoluto più importanti per un ERP nel settore Manufacturing è la possibilità di gestire tutti gli aspetti sopra descritti all’unisono, facendo dialogare tra loro le diverse funzioni aziendali coinvolte e archiviando i dati in un unico database che si aggiorna in tempo reale ad ogni operazione. Oracle Netsuite, come singola piattaforma integrata, è in grado di collegare tra loro tutti i processi dell'azienda, dall’ufficio acquisti alla produzione, passando per la logistica fino alla contabilità. Il sistema raccoglie in tempo reale tutti i dati su ordini in entrata, fatture, programmazione e budgeting. Con una visione unica di tutto il business, Oracle Netsuite assicura un aumento del livello di servizio al cliente e quindi un maggior profitto finale.

Quelli che ti abbiamo elencato sono 10 dei principali vantaggi nell'utilizzo di NetSuite. Se vuoi leggere di più su come poter migliorare la Supply Chian attraverso l'ERP Cloud, clicca qui sotto e scarica gratuitamente l'eBook!

Ebook gratuito | Trasformare la Supply Chain con l'ERP Cloud

Lascia un commento