<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog

Guida avanzata alla logistica di magazzino con l'ERP

Lorenzo Innocenti

Lorenzo Innocenti, 8 ottobre 2019 | ERP Cloud Cloud Manufacturing

Quando un'azienda nel Manufacturing si trova a dover tracciare la movimentazione delle singole unità a magazzino, ad esempio per prendere in carico un reso o una garanzia, la gestione per lotti o codici seriali è sicuramente la risposta giusta. Quando, invece, un'azienda desidera migliorare i processi di spedizione e le eventuali problematiche di smarrimento dei prodotti da parte degli spedizionieri, la soluzione migliore è allora rappresentata dalla gestione dei colli.

Trasforma la tua Supply Chain con l'ERP Cloud!

In entrambi i casi, un gestionale ERP Cloud rappresenta un valido alleato per la gestione della logistica di magazzino, poiché permette di centralizzare tutte le attività legate a codici seriali, gestione lotti e inventory management e i dati su un'unica piattaforma che, essendo cloud-based, li rende disponibili su qualsiasi dispositivo e in qualsiasi momento.

Guida avanzata alla logistica di magazzino: codici seriali, gestione lotti e inventory management

In questo articolo andremo a vedere nel dettaglio che cosa sono lotti, matricole e packing list, e come le relative funzionalità dei sistemi ERP Cloud per il Manufacturing, fondamentali per minimizzare i costi di gestione delle scorte, possono aiutarti a guidare con efficacia il tuo processo produttivo.

1. Codici seriali

I software ERP più avanzati includono molte funzionalità per la gestione degli articoli a seriale. Si possono definire regole di numerazione specifiche per articolo, che vanno a creare in automatico il codice seriale attraverso un insieme di digits ed un suffisso. Inoltre, all’interno di queste numerazioni si possono creare gerarchie padre-figlio, con la possibilità di ereditare internamente il seriale da un articolo padre.

La creazione dei lotti avviene tenendo conto dell’ultimo numero generato, e la tracciabilità del seriale viene mantenuta anche a seguito di scarico.

Le anagrafiche degli articoli con seriale conterranno informazioni relative al lotto, come quantità ed unità di misura. Inoltre queste funzionalità consentono di integrare l’operatività del sistema attraverso l’inserimento di campi personalizzati, oltre che di messaggi automatici per la generazione dei lotti.

2. Gestioni colli

Nel Manufacturing è importante gestire al meglio i prodotti, dal momento della produzione fino all’evasione dell’ordine. Anche in questo caso i sistemi ERP vengono in supporto degli utenti grazie a particolari funzioni che consentono non solo di generare colli in modo puntuale o massivo, ma anche di gestirne il contenuto interno, movimentandolo ad esempio su magazzini diversi.

In particolare, al momento della creazione del collo è possibile definire tutti parametri necessari ad identificarlo, ad esempio il tipo di collo (scatola, pallet, ecc.), il magazzino di giacenza e così via. È anche possibile avere record correlati che mostrano gli articoli presenti all’interno del collo, la loro quantità ed i lotti legati ad ogni prodotto.

Una volta generato il collo, il gestionale consente di associarlo ad un ordine di vendita e permette di creare automaticamente l’Item Fulfillment (evasione DDT).

3. Inventory Management

Tra le funzionalità più utili a livello di gestione del magazzino figurano la picking list e la packing list.
Con la funzione di picking list offerta dal sistema ERP puoi creare facilmente una lista prelievo, utile per preparare spedizioni molto consistenti o complesse per i tuoi clienti o fornitori. Una volta inseriti tutti gli articoli nella picking list, il gestionale ti guiderà in automatico sul percorso più efficiente.

Se devi spedire più colli, entra in gioco la funzione packing list, ovvero la distinta delle parti contenute all’interno di un ordine. In packing list vengono riportate delle indicazioni e le dichiarazioni obbligatorie riguardo l’utilizzo di particolari imballi, ad esempio per quei contenitori che devono rispondere a particolari caratteristiche per essere in regola con le normative vigenti nei Paesi di destinazione.
Gli ERP integrati, come Oracle NetSuite, sono in grado di accompagnarti in un processo guidato per preparare in maniera ordinata ogni singolo collo, creando la packing list direttamente dall’ordine di vendita.

Non appena la packing list viene creata e l’intero contenuto dell’ordine viene preparato e completato in magazzino, il sistema genera in automatico un codice a barre da applicare sul pacco in modo che si possa conoscere il contenuto all’interno dello stesso. Attraverso la scansione del codice a barre potrai ottenere infatti la totalità delle informazioni che compongono quel determinato pacco (es. componenti all’interno del pacco, numero unità, peso totale, destinazione finale, ecc).

Puoi anche collegare ad un ordine di vendita un prodotto inizialmente non previsto nell’ordine, riuscendo così ad effettuare il recupero ed il prelievo del collo in magazzino senza dover necessariamente inserire un nuovo ordine di vendita.

E quante volte vi è capitato di dover evadere l’ordine di un prodotto non ancora pronto e quindi in fase di produzione? Un ERP Cloud come NetSuite prevede la possibilità di allocare, ed in seguito prelevare, un prodotto associato ad un ordine di vendita ed in fase di produzione. Questa azione permette di riservare il collo in modo da prepararlo alla spedizione dell’ordine non appena la produzione viene completata.

Un’altra interessante funzionalità di NetSuite è la possibilità di trasferire automaticamente nel magazzino prodotti finiti la merce appena uscita dalla produzione: con l’Inventory Transfer è possibile mantenere alcuni prodotti strategici in modalità PUSH, in modo da stoccare sul magazzino di spedizione prodotti pronti alla spedizione, evitando quindi il congestionamento delle ubicazioni destinate a semilavorati o materiali di confezionamento.

Insomma, grazie alle avanzate funzionalità dei sistemi ERP Cloud, non ti resta che chiamare il tuo corriere di fiducia ed avvisare i clienti della prossima spedizione! Se vuoi approfondire l'argomento e scoprire come trasformare la tua Supply Chain con l'ERP Cloud, scarica il nostro eBook gratuito: ti basta un clic sul pulsante qui sotto!

Ebook gratuito | Trasformare la Supply Chain con l'ERP Cloud

Lascia un commento