<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1267344923293614&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Blog

NetSuite per il Manufacturing: il modulo Subcontractor Management

Michele Rotini

Michele Rotini, 25 novembre 2019 | NetSuite Cloud Manufacturing

Oracle NetSuite è la software suite integrata che riunisce tutte le funzionalità necessarie per gestire interamente i processi aziendali: contabilità, CRM, marketing, vendite, acquisti. La piattaforma offre numerosi moduli pensati specificatamente per le aziende del settore Manufacturing: in questo articolo analizzeremo in particolare il modulo dedicato alla gestione di conto lavoro e terzisti.

Clicca qui per richiedere la tua demo gratuita di NetSuite!

NetSuite, basato sul Cloud e leader di mercato da ormai diversi anni, svincola le aziende moderne da obsoleti sistemi basati su PC bloccati dietro ai firewall. Vediamo insieme le funzionalità di NetSuite per il manufacturing!

Il modulo Subcontractor Management per NetSuite: cos'è, come funziona e vantaggi

Le realtà manifatturiere tendono spesso ad esternalizzare i propri processi produttivi in modo da ridurre al minimo le criticità ed ovviamente anche per abbattere i propri costi.

Il modulo Subcontractor Management integra le funzionalità per il Cloud Manufacturing di NetSuite prevedendo la gestione delle fasi di lavoro esterne e consentendo di definire centri di lavoro esterni dentro il ciclo di produzione. Il modulo permette inoltre di associare le varie componenti da lavorare alla relativa fase esterna, movimentando gli articoli verso i terzisti con la stampa del documento di trasporto ed infine gestendo i costi di conto lavoro all'interno della dichiarazione di produzione.

Lavorando in completa sintonia con le altre features, quelle relative alla gestione del magazzino, la gestione delle giacenze, la pianificazione di produzione e la pianificazione della domanda, il Subcontractor Management consente al sistema ERP di migliorare automaticamente sia il controllo sui materiali in ingresso che la tracciabilità delle attività di controllo sui prodotti assegnati e lavorati dai terzisti.

Definizione centri di lavoro esterni

Per definire centri di lavoro al di fuori dell’azienda, l’utente può utilizzare uno specifico campo che consente di individuare il centro di lavoro come esterno. Dalla stessa maschera è possibile sia effettuare l’associazione del servizio svolto dal terzista al centro di lavoro, sia definire il nome del fornitore ed il tipo di lavorazione da lui effettuata.

Integrazione flussi Conto Lavoro su distinta base

Un’altra funzionalità estremamente utile è quella che consente, attraverso specifici campi, di definire la lavorazione a cui è soggetto il componente, precisare il magazzino di partenza della merce ed il magazzino di destinazione del fornitore.

Successivamente, al momento della creazione del ciclo di produzione, il componente verrà associato automaticamente alla fase di lavoro esterna. Su NetSuite viene garantita inoltre la possibilità di identificare le diverse fasi di lavoro esterne sui work orders (distinguendo tra quelle assegnate e non assegnate) e l’opportunità di modificare l’articolo da inviare a terzista prima della spedizione.

Interfaccia per creazione degli ordini di acquisto del servizio

Il sistema ERP mette a disposizione una maschera di lancio per la creazione dell’ordine di acquisto del servizio. Tale maschera viene popolata sulla base delle fasi di lavoro esterne non assegnate, ed è filtrabile per fornitore o per tipo di lavorazione.

Le righe dell’ordine di acquisti vengono quindi compilate con il servizio svolto da terzista, calcolando il costo secondo il listino presente nell’ anagrafica articolo o secondo altri parametri legati all’articolo (ad esempio la dimensione, lo spessore, la finitura, ecc).

Movimentazione automatica merce

Analizziamo adesso un’altra funzionalità molto utile dal punto di vista logistico. NetSuite consente di movimentare gli articoli verso i terzisti in modo totalmente automatico, con la creazione automatizzata del trasferimento della merce sull’ubicazione del fornitore attraverso un’operazione chiamata “Bin Transfer” (anche senza un legame con un ordine di lavoro). L’utente potrà inoltre stampare le liste di prelievo e tutti i documenti necessari per inviare le merci al terzista (picking list, DDT uscita materiali, DDT di rientro spediti dal terzista).

Imputazione Costo Conto Lavoro

L’ultima funzionalità NetSuite che andiamo a prendere in considerazione è quella che permette di recuperare in automatico il costo della lavorazione sulla transazione di Work Order, al momento della dichiarazione della fase.

Ciò costituisce un’ulteriore leva vincente nella gestione dei terzisti: gestire i costi di conto lavoro direttamente all’interno della dichiarazione di produzione consente di aumentare la flessibilità e la qualità nel servizio, fattori determinanti per il successo delle aziende del settore Manufacturing.

Spesso le aziende fanno riferimento ad un numero elevato di tool per gestire i diversi processi aziendali. Con Netsuite è possibile avere tutte le funzionalità in un'unica piattaforma integrata. Se vuoi esplorare le potenzialità del software, clicca qui sotto per avere una demo gratuita!

New call-to-action

Lascia un commento