<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1797485540496911&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Vision Blog

La differenza tra To-Do List, Task Management e Project Management software

Jagoda Saccucci,

Il Project Management è un elemento chiave per tutte le aziende: piccole, medie o grandi che siano. Ciò che le differenzia sono le diverse necessità che hanno. Quando decidi di acquistare un software per gestire i tuoi progetti, devi tener presente la vera natura del tuo business e tutti gli aspetti che lo caratterizzano. Fare la giusta scelta garantisce che tu non investa tempo e denaro in un software sbagliato per le tue esigenze.

Tra le soluzioni a te disponibili ci sono software di To-Do List, Task Management e Project ManagementApparentemente potrebbero sembrare lo stesso tipo di soluzione, o soluzioni molto simili tra loro, ma nella realtà sono tre sistemi completamente diversi ed adatti ad esigenze ben precise. Vediamo dunque quali sono e quando è meglio scegliere una soluzione piuttosto che l’altra.

Leggi di più...

Ridurre i tempi di consegna con una accurata pianificazione progetto

Jagoda Saccucci,

Spesso ci buttiamo a capofitto nelle fasi operative del lavoro senza aver prima considerato a dovere la pianificazione del progetto stesso. Sottovalutare l’importanza del Project Planning può costituire un errore di impostazione che si riverbera negativamente su tutto il processo produttivo, penalizzando le risorse impiegate, le tempistiche di consegna e molti altri aspetti della gestione progetti. Ma per pianificare accuratamente il lavoro è necessario avere un quadro completo delle cose da fare, dei ruoli coinvolti all'interno e all'esterno del team, delle modalità e dei tempi di esecuzione.

In un settore soggetto a rapide trasformazioni e competizione elevata, il successo aziendale passa anche dal rispetto dei budget e dei tempi di esecuzione stabiliti in fase di pianificazione del progetto. Ma cos'è, di preciso, il Project Planning e perché è indispensabile? 

Leggi di più...

5 KPI dei progetti da tracciare per definire Sistemi di Controllo di Gestione

Gaia Tedeschi,

Un sistema di controllo di gestione è un insieme di procedure che permettono di monitorare le attività di un'azienda, per vedere se si stanno muovendo verso il conseguimento degli obiettivi, stabiliti in sede di pianificazione iniziale. Questo presuppone la formulazione di obiettivi, la misurazione dei risultati ottenuti e un'analisi degli scostamenti rispetto alle previsioni.

L'introduzione di tale processo permette di coordinare in modo efficace tutti gli organi aziendali e soprattutto fornisce le basi per la misurazione di parametri ed indicatori di prestazione.

Il fulcro di questi strumenti di controllo è il cosiddetto "cruscotto direzionale", uno strumento di gestione che permette di misurare il livello di raggiungimento del target, mediante gli opportuni indicatori di performance. Ma come viene stabilito questa target? Generalmente, mediante i dati estrapolati da sistemi integrati come possono essere i sistemi gestionali, contabili, e strumenti di project management. 

Leggi di più...

5 benefici degli strumenti di PSA per l’automazione dei servizi

Jagoda Saccucci,


Molte aziende, in diversi settori, si trovano giornalmente a dover gestire numerosi progetti, grandi o piccoli che siano. Il project management non è una cosa semplice se pensiamo che solo il 2,5% percento delle aziende completa i loro progetti con successo e nei tempi stabiliti. Ci sono decine di prerogative di cui prendersi cura tra cui organizzazione, risorse, budget, comunicazione, scadenze, previsioni e potenziali rischi. L’eterogeneità derivante dalle tante attività da svolgere per tanti clienti diversi può essere una vera sfida da affrontare ogni giorno. Tuttavia, con l’aiuto della giusta tecnologia, è molto più semplice affrontare i problemi e fare in modo che tutta la tua azienda funzioni in modo fluido ed efficace.

Leggi di più...

Il Change Management di un sistema ERP in 3 semplici step

Rick Carlton,

Secondo un'opinione diffusa il coinvolgimento delle imprese nelle tecnologie ERP è una questione estremamente delicata. Infatti, se già la scelta e l'acquisto del sistema più adatto comporta dei rischi, la situazione si fa ancora più difficile nel caso del Change Management per l'impresa e per il sistema ERP.

Leggi di più...

Le 6 funzionalità di un buon software di project management

Michele Rotini,


Durante una giornata di lavoro, un project manager si fa carico di molte responsabilità. Adottare uno strumento per la gestione dei progetti è una mossa intelligente che aiuta a gestire un vasto team di professionisti e ad automatizzare le attività dispendiose in termini di tempo. Ogni manager ha bisogno della migliore soluzione software per la gestione dei progetti. L’ampio ventaglio di offerte e di opzioni, però, fa sì che a volte trovare un potente strumento di project management risulti complicato e scoraggiante.

Leggi di più...

Dovrei investire sulla Project Automation o assumere più Project Manager?

Michele Rotini,

Ogni impresa, grande o piccola che sia, si trova ogni giorno a districarsi tra molteplici progetti, task, gestione del personale e pratiche amministrative. Il project management è il focus intorno al quale gira tutta l’attività dell’azienda. Sai bene che ogni progetto è gestito da un project manager, ma senza strumenti di project automation che lo supporti, il PM corre il rischio di spendere più tempo del necessario in attività che possono essere facilmente automatizzate e gestite in modo ottimale. Questo comporta un inutile spreco di risorse e fa sorgere quesiti tutt’altro che banali: di fronte all’aumento del numero di progetti e alla necessità di nuove risorse, è meglio assumere nuovi project manager o è più conveniente investire nell’acquisto di uno strumento di project automation?

Leggi di più...

La rendicontazione nei progetti: come tracciare le ore aiuta ad aumentare i margini di profitto

Gaia Tedeschi,

“Remember that time is money”.
Consigli a un giovane imprenditore (1748) - B. Franklin

Probabilmente anche Benjamin Franklin sarebbe stato un sostenitore dei benefici della rendicontazione nella gestione di progetti e commesse. Quasi tre secoli dopo, l’utilità dei software di project management è ormai ampiamente riconosciuta in ambito professionale. E sempre più aziende si accorgono dei vantaggi che il time tracking può portare alla pianificazione del lavoro, alla stima di effort e costi, ai processi di quoting e fatturazione e, in definitiva, alla crescita del profitto.

Leggi di più...

Come creare vantaggio competitivo con lo Unified Commerce per il retail

Jagoda Saccucci,

L’unione fa la forza e, soprattutto, fa il business. La moltiplicazione di applicazioni, formati e canali di vendita offre oggi al retail management nuove opportunità per dare agli utenti una customer experience di valore. Come già dimostrato dall’approccio omnichannel (di cui lo unified commerce rappresenta un’evoluzione), è l’integrazione dei diversi sistemi a produrre le opportunità più interessanti. Tuttavia, molti retailer utilizzano ancora pacchetti di applicazioni non connesse fra loro, spesso proprietarie o non compatibili con sistemi esterni. Dalle transazioni ecommerce ai point of sale (POS), dai CRM alla gestione dell’inventario, questi sistemi software non riescono a comunicare efficacemente l’uno con l’altro, mancando l’obiettivo di creare una customer experience di tipo omnichannel, in cui appunto il consumatore può ricercare prodotti e informazioni e arrivare all’acquisto dove e quando preferisce.

La soluzione si chiama unified commerce ed è focalizzata sulla centralità del consumatore come riferimento portante di un sistema in grado di integrare tutti i diversi canali di vendita disponibili.

Leggi di più...

10 KPI retail che puoi migliorare grazie al retail management in cloud

Jagoda Saccucci,

Ogni vendita è una conquista per gli operatori del retail, oggi più che mai. Migliorare gli indicatori di prestazione, o Key Performance Indicator (KPI), è vitale per poter tenere testa a quella concorrenza che, a partire da colossi come Amazon e Asos, è riuscita a sfruttare al meglio le tecnologie su cloud, come per esempio gli ERP per il retail management. Il segreto per riuscire in questo è l'omnichannel: l'esperienza di acquisto e la comunicazione fra azienda e consumatore devono essere un continuum coerente su tutti i canali, sia digitali che fisici. Evolversi in tale direzione è vitale, non solo perché la competizione diventa sempre più impegnativa, ma anche perché i clienti esigono il massimo del risparmio e della personalizzazione della customer experience, e allo stesso tempo vogliono avere anche un contatto umano con i brand. Serve l'effetto “wow”!

Leggi di più...

Share this post

  

Commenti

NetSuite Demo Personalizzata

Iscriviti alla Newsletter

Condividi questo blog